L’ascesa dell’intelligenza artificiale ( IA ) ha il potenziale per essere uno degli sviluppi più significativi della storia umana. Le macchine odierne stanno già migliorando nell’interpretazione dei dati, nel riconoscimento dei modelli e nella ricerca di modi più efficienti per eseguire le attività. E le principali aziende tecnologiche stanno lavorando duramente a nuove scoperte che potrebbero sminuire ciò che è stato realizzato finora.Ci sono enormi incentivi per raggiungere e mantenere una posizione di leadership nel settore, e gli investitori che sostengono i suoi migliori players vedranno enormi ricompense a lungo termine. Prima di entrare in singoli titoli che hanno il potenziale per essere i vincitori tra gli investimenti nel campo dell’intelligenza artificiale, vale la pena stabilire alcuni concetti e tendenze al fine di comprendere meglio perché l’IA ha un potenziale così grande. Ciò ti consentirà di identificare e comprendere le opportunità di investimento nello spazio.

Cos’è l’intelligenza artificiale?

L’intelligenza artificiale prevede l’uso di algoritmi che guidano il comportamento della macchina per risolvere i problemi in modo intelligente o umano. All’interno della più ampia categoria di IA, ci sono anche una serie di sottocategorie specializzate.

  • Machine learning ( apprendimento automatico) : Il machine learning  è una branca dell’IA focalizzata sull’idea che gli algoritmi informatici possano riconoscere schemi e “apprendere”, continuando a migliorare il numero di dati che vengono alimentati. Mentre il termine più ampio “intelligenza artificiale” si riferisce a sistemi che possono produrre risultati intelligenti in una varietà di situazioni, “apprendimento automatico” si riferisce a sistemi che possono inferire dall’esperienza e adattarsi.
  • Reti neurali : Le reti neurali sono algoritmi di molti nodi di elaborazione densamente interconnessi che sono stati ispirati dal cervello umano. Sono definiti inizialmente senza regole operative specifiche, invece inferiscono regole e connessioni attraverso il riconoscimento di schemi.
  • Deep learning ( apprendimento profondo ) : Il deep learning è una sottocategoria di machine learning che utilizza le reti neurali per analizzare un insieme di dati lungo un’ampia varietà di dimensioni diverse, identificando i modelli e sovrapponendo questi modelli uno sopra l’altro per creare categorie che possono essere utilizzate per la classificazione. Ad esempio, un’intelligenza artificiale di apprendimento profondo o deep learning può essere in grado di guardare una raccolta di fotografie senza ricevere ulteriori dati guida e identificare le persone come una categoria distinta dal loro ambiente o volti come parte distinta di una persona.

Quanto è grande l’opportunità economica e finanziaria dell’ IA?

Sebbene non esistano mezzi universalmente standardizzati per misurare il valore del mercato dell’IA o il suo potenziale, esistono numerose stime che suggeriscono che un enorme valore verrà creato direttamente e sbloccato indirettamente con la tecnologia. Un rapporto di PricewaterhouseCoopers (PwC) stima che la tecnologia dell’intelligenza artificiale porterà a miglioramenti della produttività del lavoro, del valore del prodotto e dei consumi che porteranno a $ 15,7 trilioni di dollari di prodotto interno lordo annuale globale (PIL) entro il 2030.

Per fare un confronto, gli Stati Uniti sono l’economia più grande del mondo e hanno registrato un PIL annuo di circa 20,5 trilioni di $ nel 2018, secondo il Fondo monetario internazionale. Nel frattempo, la Cina aveva un PIL di circa 13,4 di $ trilioni per l’anno.

Certo, la previsione PwC tiene conto di alcuni degli impatti più estesi dell’IA, quindi è anche consigliabile esaminare le proiezioni che sono più ristrette. Un rapporto di MarketsandMarkets stima che le vendite generate da hardware, software e servizi direttamente correlati alle categorie di intelligenza artificiale tra cui apprendimento automatico, elaborazione del linguaggio naturale, elaborazione sensibile al contesto e visione artificiale aumenteranno da 21,46 miliardi di $  nel 2018 a 190,61 miliardi di $ nel 2025 – – che rappresenta un tasso di crescita annuo composto del 36,6%.

Le stime possono essere utilizzate per avere un’idea approssimativa di come potrebbe essere il futuro del più ampio mercato dell’IA o delle sue sottosezioni, ma le proiezioni e le cifre individuali sono probabilmente meno importanti del quadro complessivo dipinto dalla gamma di stime che suggerisce un enorme potenziale di crescita nel spazio. La rivoluzione dell’IA è già in atto. La sua progressione probabilmente continuerà ad accelerare e avrà un impatto crescente. Le aziende leader nello spazio vedranno enormi ricompense se stabiliscono e mantengono il successo sul campo.

Correlati >> Fintech e trading automatico

Perché il machine learning (apprendimento automatico) è così importante?

La funzionalità dei computer si è basata storicamente sulle istruzioni predefinite fornite loro. Le macchine dipendono dalle istruzioni o dagli algoritmi per funzionare. Le righe di codice vengono assegnate a un dispositivo o a un’applicazione e, a sua volta, la macchina esegue le funzioni rigorosamente definite da quel codice. Questo descrive ancora la maggior parte dei sistemi informatici che sono in uso oggi, ma ci sono esempi di tecnologia di apprendimento automatico  già in uso.

Ecco una citazione dell’acclamato libro sull’intelligenza artificiale del ricercatore di machine learning Pedro Domingos The Master Algorithm che potrebbe aiutare a mettere in prospettiva le differenze tra informatica tradizionale e machine learning:

I computer non dovrebbero essere creativi; dovrebbero fare quello che dici loro. Se quello che dici loro di fare è creativo, ottieni l’apprendimento automatico. Un algoritmo di apprendimento è come un maestro artigiano: ognuna delle sue produzioni è diversa e squisitamente adattata alle esigenze del cliente. Ma invece di trasformare la pietra in muratura o l’oro in gioielleria, gli studenti trasformano i dati in algoritmi. E più dati hanno, più intricati possono essere gli algoritmi.

Il machine learning  ruota attorno all’accumulo di dati che possono essere inseriti in un algoritmo al fine di rilevare modelli e fare inferenze che modelleranno l’evoluzione di un nuovo algoritmo. Una macchina o un algoritmo in grado di migliorarsi quando presentato con nuovi dati ha il potenziale per continuare ad evolversi e diventare sempre più efficiente a un ritmo rapido. Pertanto, le aziende che stabiliscono una leadership precoce nell’intelligenza artificiale hanno il potenziale per stabilire rapidamente vantaggi che saranno difficili da superare per i concorrenti.

Gli usi di oggi suggeriscono il potenziale di domani

Dalle notizie visualizzate nei feed dei social media alle pagine restituite da una query del motore di ricerca, i risultati sono in genere personalizzati in base alle query precedenti e all’attività della rete. Gli algoritmi di intelligenza artificiale stanno già plasmando esperienze a livello di consumatore. Quando interagisci con questi sistemi, stai insegnando alle macchine cose su di te – con chi ti piace parlare, cosa vuoi vedere e altre dimensioni. La qualità della tua esperienza utente dipende in gran parte dal modo in cui un determinato algoritmo ha identificato i dati rilevanti su di te e adattato le sue risposte.

Principali tendenze dell’IA da tenere sott’occhio

Gli usi dell’IA vanno ben oltre i motori di ricerca e le piattaforme di social media. I progressi nella tecnologia basata sull’intelligenza artificiale potrebbero  avere enormi implicazioni per il settore sanitario , con il potenziale per gli algoritmi di accelerare drasticamente l’analisi delle storie dei pazienti e, in alcuni casi, offrire diagnosi predittive.

L’intelligenza artificiale ha la capacità di migliorare drasticamente la qualità della vita umana riconoscendo gli schemi nei dati che sono più preziosi e le aziende ai vertici della gerarchia della tecnologia di intelligenza artificiale sono in grado di offrire eccezionali prestazioni di borsa se possono trasformare tale opportunità in realtà. Prestare attenzione alle grandi tendenze nello spazio dell’IA può aiutare gli investitori a stimare dove potrebbe finire il mercato e avere una posizione migliore per selezionare i vincitori nello spazio. Gli investitori dovrebbero tenere d’occhio le tendenze tecnologiche descritte di seguito e comprendere quali aziende le stanno guidando.

Governi che collaborano con aziende per garantire la leadership nell’IA

L’incredibile potenziale dell’intelligenza artificiale significa che i governi mondiali hanno interessi cruciali nel garantire un vantaggio rispetto ai rivali geopolitici nello spazio e l’intelligenza artificiale avanzata sarà molto importante per la sicurezza informatica sia a livello aziendale che governativo. Questa dinamica sta favorendo una maggiore collaborazione tra i leader tecnologici e le agenzie governative e sta inoltre facendo sì che i paesi siano più protettivi nei confronti dei loro beni e dati tecnologici.

Le tensioni create dalla nuova corsa agli armamenti tecnologici sono evidenti nella guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, con il desiderio di garantire la leadership in settori cruciali come l’intelligenza artificiale e Internet 5G che rappresentano uno sfondo fondamentale per le controversie tra i due paesi. Il significato della competizione globale per la supremazia nell’intelligenza artificiale promuoverà probabilmente strette relazioni tra governi e aziende leader nello spazio. Le collaborazioni tra imprese private ed enti statali avranno un grande impatto sulla progressione di campi dipendenti dall’IA come l’Internet of Things e la sicurezza informatica.

Il boom del ruolo dei dati nel potenziare lo sviluppo dell’intelligenza artificiale

Dati preziosi sono la chiave per costruire e migliorare i sistemi di intelligenza artificiale. I dati possono essere pensati come la raccolta di materiali per la costruzione di sistemi di intelligenza artificiale, mentre l’IA è la macchina specifica che si sta tentando di costruire. Non tutti i pezzi di materiale saranno utili e porzioni enormi potrebbero non esserlo, ma avere più materiale di alta qualità a vostra disposizione, aumenterà notevolmente la qualità della vostra macchina.

La società di ricerca IDC stima che la dimensione totale di tutti i dati digitali del mondo avrà visto un aumento di dieci volte dal 2017 al 2025. Man mano che la tecnologia di mobile computing diventa sempre più diffusa in tutto il mondo, sempre più video ad alta definizione vengono caricati in rete e la prevalenza della  comunicazione macchina-macchina aumenta, ci sarà un’esplosione di nuovi dati che possono essere inseriti nei sistemi di intelligenza artificiale per migliorare gli algoritmi.

Progressi nella visione artificiale che fanno grandi balzi tecnologici

La tecnologia di visione artificiale basata sull’intelligenza artificiale è al centro di una vasta gamma di importanti progetti tecnologici, tra cui il riconoscimento facciale, i veicoli autonomi e la produzione guidata dalla robotica. La stragrande maggioranza dei nuovi dati creati nel prossimo decennio arriverà da video e immagini, e ciò fa ben sperare per i progressi in questi campi.

Telecamere di alta qualità e altre forme di tecnologia dei sensori visivi stanno diventando sempre più disponibili grazie a miglioramenti tecnologici e costi in calo. L’hardware migliorato per la raccolta e l’elaborazione di dati visivi aprirà la strada a algoritmi più potenti in grado di dare un senso migliore al mondo fisico e generare intuizioni che informano le reazioni più avanzate e guidate dalla macchina.

Metriche importanti per la valutazione delle azioni di IA

Avere una comprensione qualitativa dell’intelligenza artificiale e dei potenziali miglioramenti e opportunità di mercato che potrebbe creare ti porterà sulla buona strada per trovare investimenti di qualità nello spazio, ma è anche importante avere alcuni strumenti quantitativi a tua disposizione. Anche le grandi aziende possono essere investimenti sbagliati se acquisti i loro titoli a un prezzo troppo alto e avere una comprensione delle seguenti metriche di performance e valutazione ti metterà in una posizione migliore per selezionare titoli IA con un forte potenziale di rendimento.

Crescita degli utili

Quando acquisti azioni in una società, stai acquistando una quota delle attività e delle attività di quella società. Ciò significa che l’entità del profitto generato da un’azienda tenderà ad essere uno dei fattori più importanti nel determinare la performance del tuo investimento. La crescita degli utili è un confronto dell’importo degli utili generato in due periodi di rendicontazione ed è calcolato prendendo l’importo che gli utili sono aumentati da un periodo all’altro e quindi dividendo quel valore per gli utili dal punto di partenza del confronto.

A volte gli investimenti in grandi progetti come l’IA significheranno che la crescita degli utili di un’azienda rallenta o addirittura scivola in negativo, ma generalmente vorrai vedere che gli utili di un titolo sono su una traiettoria ascendente. Più rapidamente un’azienda aumenta i suoi guadagni, più velocemente avrà generato un profitto sufficiente per eguagliare e superare il prezzo al quale hai acquistato le azioni e i progetti di successo dell’IA dovrebbero alla fine trasformarsi in un catalizzatore sostanziale di crescita degli utili.

Crescita delle vendite

La crescita delle vendite viene calcolata selezionando due periodi di tempo equivalenti, determinando quante vendite sono aumentate tra i periodi e quindi dividendo l’importo dell’aumento per il valore delle vendite nel punto iniziale del confronto. Ad esempio, se una società ha registrato $ 1 miliardo di entrate nel 2018 e $ 1,5 miliardi nel 2019, sottraresti $ 1 miliardo da $ 1,5 miliardi per ottenere una cifra in aumento di $ 500 milioni. Divideresti quindi la cifra di $ 500 milioni per $ 1 miliardo per ottenere 0,5 – o un tasso di crescita del 50%.

Le aziende non sveleranno sempre cifre di vendita specifiche per i loro progetti di intelligenza artificiale. In molti casi, i frutti delle iniziative di IA saranno incorporati in più segmenti di business dell’azienda. Tuttavia, è una buona idea tenere traccia dello slancio delle vendite quando si effettuano investimenti nello spazio IA.

Se un’azienda presenta cifre specifiche per un segmento aziendale focalizzato sull’intelligenza artificiale, è qualcosa a cui vale la pena prestare attenzione mentre valuta anche le tendenze generali delle vendite dell’azienda. Se i dati di vendita specifici dell’IA non vengono divulgati, la valutazione della dinamica generale delle entrate dovrebbe comunque fornire un valido indicatore della domanda di prodotti dell’azienda

Rapporto prezzo / utili o (P / E) 

Il rapporto P / E  è uno degli strumenti più utili e ampiamente utilizzati per l’analisi delle valutazioni dei titoli. Viene calcolato prendendo il prezzo delle azioni di una società e dividendolo per i suoi guadagni in un periodo di dodici mesi. Il valore P / E può essere considerato come una rappresentazione di quanti anni di utili a quel livello sarebbero necessari per generare profitti che si sono aggiunti al prezzo delle azioni al momento dell’acquisto del titolo.

Gli investitori possono confrontare il rapporto P / E di un titolo con altre società dello stesso settore, il valore medio di P / E di tale settore o con il mercato più ampio. Un valore P / E inferiore può indicare che un titolo è sottovalutato, ma dovresti anche valutare la velocità con cui i guadagni di un titolo stanno aumentando perché ciò determina anche la rapidità con cui il titolo corrisponderà e supererà il prezzo al quale hai acquistato le azioni.

Rapporto prezzo-utili-crescita (PEG)

Le società che stanno crescendo più rapidamente tenderanno ad avere rapporti P / E più elevati perché gli investitori sono disposti a pagare di più per un titolo se hanno l’aspettativa che i profitti che sta generando continueranno ad aumentare a un ritmo rapido. Il rapporto PEG misura la relazione tra il multiplo del rapporto prezzo / utili di un’azienda e il suo tasso di crescita degli utili, ed è calcolato dividendo il rapporto P / E per il tasso percentuale con cui gli utili sono aumentati (o si prevede che aumentino) su un dodici -mese periodo.

Un rapporto PEG inferiore a uno può indicare che un titolo è sottovalutato dal mercato perché suggerisce che il tasso di crescita degli utili non si riflette pienamente nel prezzo delle azioni della società. Tuttavia, gli investitori devono anche tenere presente che gli utili possono essere irregolari e che gli investimenti in iniziative come l’IA possono significare che le aziende vedono una riduzione degli utili a breve termine al fine di creare il potenziale per maggiori profitti a lungo termine.

Rapporto prezzo / vendite (P / S)

Alcuni titoli di intelligenza artificiale non saranno regolarmente redditizi o potrebbero registrare profitti così piccoli da rendere il rapporto P / E relativamente inaffidabile come strumento di valutazione. In questi casi, può essere utile misurare la valutazione di un’azienda in relazione alla quantità di entrate che sta generando.

Il rapporto P / S viene calcolato dividendo il prezzo delle azioni di una società per le sue vendite per azione per un periodo annuale. Il rapporto P / S può anche essere calcolato dividendo la capitalizzazione di mercato dell’azienda per le sue vendite totali su un periodo annuale.

Le aziende che guidano la carica all’ IA

Come suggerisce PricewaterhouseCoopers per 15,7 trilioni di dollari in valore economico globale, generato dagli effetti dell’intelligenza artificiale nel 2030, non vi è carenza di aziende che trarranno vantaggio dal progresso della tecnologia IA. Come con Internet, gli effetti di vasta portata dell’intelligenza artificiale significano che quasi tutti i settori sotto il sole saranno interessati in qualche modo. Tuttavia, i grandi vincitori potrebbero essere un gruppo abbastanza concentrato.

Lo sviluppo della tecnologia IA richiede capitale e risorse, e l’evoluzione del sistema avanzato di deep learning dipende dall’accesso a enormi quantità di nuovi dati. Di conseguenza, le aziende all’avanguardia di questa rivoluzionaria spinta tecnologica  tendono ad essere giganti tecnologici con capitali ingenti e posizioni commerciali preesistenti che hanno aiutato a trampolino di lancio per le loro iniziative di intelligenza artificiale.

Azioni Alfaphabet

Alphabet NASDAQ: GOOG )  la sua posizione nello spazio dell’ IA è uno dei più validi motivi per investire nelle sue azioni . Oltre al suo laboratorio DeepMind dedicato alla ricerca e alle applicazioni di intelligenza artificiale, la società ha molte altre attività e risorse che la rendono probabilmente un leader a lungo termine nell’intelligenza artificiale. La sua divisione di Google ha dominato a lungo il settore dei motori di ricerca ed essere al centro di così tante query e comunicazioni su Internet consente all’azienda di accedere a una quantità incredibile di informazioni preziose.

I nuovi dati sono un componente cruciale per alimentare i progressi nell’intelligenza artificiale e poter fornire enormi quantità di informazioni per l’elaborazione è essenziale per la creazione di algoritmi migliorati. Piattaforme come YouTube, Gmail e la suite Google Drive generano anche molti dati che possono essere inseriti in algoritmi di apprendimento automatico.

Le tasche profonde di Alphabet, le risorse di dati e la forza nell’intelligenza artificiale hanno anche aiutato l’azienda a posizionarsi come  leader nelle auto a guida autonoma . La filiale Waymo del colosso tecnologico è attualmente l’unica unità americana che sta testando veicoli senza conducente di livello 4 su persone che non sono pagate tester o dipendenti. I veicoli autonomi saranno enormi generatori di dati, con alcune stime che suggeriscono che una singola auto a guida autonoma genererebbe oltre due milioni di gigabyte di dati in un tempo medio di guida di un anno.

Amazon

Oltre al suo omonimo mercato online di vendita al dettaglio, Amazon.com NASDAQ: AMZN ) è anche il principale fornitore di servizi di cloud computing. La società ha utilizzato il suo vantaggio nello spazio di cloud computing per creare un vantaggio dominante che dovrebbe anche funzionare a suo vantaggio nell’intelligenza artificiale. Amazon ha rappresentato oltre il 30% del mercato delle infrastrutture cloud nel 2018. Questo livello di dominanza del mercato significa che un’incredibile quantità di informazioni viene pompata attraverso i data center dell’azienda e consente all’azienda l’accesso a un’abbondanza di dati preziosi che possono essere alimentati algoritmi di apprendimento automatico

Amazon è anche emerso come uno dei primi leader negli altoparlanti intelligenti e nei sistemi operativi basati sul comando vocale. L’hardware Echo e l’assistente vocale Alexa dell’azienda sono leader di categoria nelle aree di business che continueranno a generare dati preziosi e la sua decisione di Il sistema Alexa disponibile per tutti i suoi clienti cloud apre nuove enormi fonti di dati. Amazon sta inoltre sviluppando i propri chip per l’utilizzo nei suoi dispositivi basati su Alexa e nei data center AWS. Con l’accesso ai dati a livello di consumatore e impresa e l’azienda che investe per costruire le proprie risorse dal lato hardware, Amazon ha un futuro brillante nell’intelligenza artificiale.

Microsoft

Microsoft  NASDAQ: MSFT ) ha una posizione forte nel cloud computing con la sua piattaforma Azure, una caratteristica che le dà un vantaggio nello spazio IA e posiziona l’azienda come uno dei principali beneficiari dei progressi dell’apprendimento automatico .

La piattaforma Azure si colloca dietro Amazon Web Services in termini di quota di mercato, ma Microsoft gode ancora di una posizione favorevole nei data center e nel cloud computing. Inoltre, il suo ruolo di leader nello spazio software aziendale e passa alla transizione di Office e di altre suite software a servizi basati su cloud potrebbe consentire all’azienda di accedere a tipi di informazioni che i suoi concorrenti potrebbero avere difficoltà a ottenere. I progressi nelle funzionalità di intelligenza artificiale dovrebbero aiutare a migliorare il valore dei servizi basati su Azure di Microsoft.

NVIDIA

Il cloud computing svolgerà un ruolo sostanziale nel progresso della tecnologia di intelligenza artificiale, ma i semiconduttori, i processori e altri hardware di elaborazione svolgeranno ancora un ruolo importante nel potenziamento di AI e datacenter. NVIDIA NASDAQ: NVDA ) è leader nelle unità di elaborazione grafica (GPU) che aiutano a potenziare le applicazioni AI e sta assistendo a una forte crescita per i processori utilizzati dai principali fornitori di servizi cloud come Amazon e Microsoft.

Come tale, si è già affermato come un ruolo importante nello spazio auto a guida autonoma. I chip di NVIDIA stanno inoltre svolgendo un ruolo importante nelle attuali applicazioni dell’IA all’interno dello spazio sanitario, con la società collaborata con General Electric per fornire hardware per l’iniziativa GE Healthcare .

Facebook

Facebook  NASDAQ: FB ) servizi di raggiungere oltre 2 miliardi di utenti attivi al mese. Con quel tipo di portata e coinvolgimento, la società ha il compito di vagliare enormi quantità di dati e assicurarsi che ciascuno dei suoi utenti veda il contenuto più rilevante per i propri interessi. La società tecnologica utilizza già  algoritmi di apprendimento automatico per adattare la distribuzione dei contenuti ai gusti degli utenti nel tentativo di offrire esperienze piacevoli attraverso le sue piattaforme di social media e si affiderà sempre più all’intelligenza artificiale per moderare i contenuti sulla sua piattaforma .

Come altri giganti tecnologici, principalmente software, con ambizioni di leadership nello spazio di machine learning, Facebook sta ora progettando i propri chip personalizzati incentrati sull’intelligenza artificiale in una mossa per ridurre la sua dipendenza da chipmaker di terze parti e assicurarsi che funzioni con l’hardware costruito appositamente per le sue esigenze.

IBM

Come IBM ‘s ( NYSE: IBM ) mainframe legacy e di servizio le aziende perdono il vapore, la società sta cercando di una nuova serie di imprese in crescita per compensare il declino e la posizione della società per la crescita futura. L’intelligenza artificiale sembra svolgere un ruolo importante in queste iniziative di crescita e l’acquisizione di Big Blue da 34 miliardi di dollari della società di servizi software open source RedHat è stata probabilmente effettuata per far ripartire la sua posizione di servizi di cloud ibrido e riposizionare il business per competere meglio contro i leader rivali di alta tecnologia.

IBM non ha risorse che generano dati a livello di consumatore come Google, Amazon e Facebook, ma la società ha una posizione radicata nei servizi aziendali ed è stata aggressiva con i suoi investimenti per sostenere una posizione di leadership nell’intelligenza artificiale. Watson di IBM sta già creando valore nel settore sanitario e l’azienda sta facendo grandi investimenti per sviluppare ulteriormente la propria attività di salute cognitiva e altre applicazioni di intelligenza artificiale. L’intelligenza artificiale sta inoltre rafforzando le caratteristiche e i servizi di sicurezza dell’azienda. Le soluzioni di sicurezza aziendale sono una parte fondamentale del futuro di Big Blue e gli algoritmi avanzati di apprendimento automatico sembrano essere essenziali per difendersi dalle minacce alla sicurezza informatica di domani.

Baidu

Baidu  NASDAQ: BIDU )  viene talvolta definito “Google della Cina” perché possiede e gestisce il motore di ricerca leader del paese. Questa posizione chiave nell’industria cinese di Internet e dei dati conferisce a Baidu vantaggi significativi nella corsa allo sviluppo di intelligenza artificiale più avanzata. Simile ai leader tecnologici americani come Alphabet e Amazon, Baidu ha il suo sistema operativo basato sulla voce e sta implementando hardware compatibile tra cui linee di altoparlanti intelligenti, illuminazione intelligente e altri dispositivi per la casa connessa.

Baidu sta facendo una grande spinta anche nelle auto a guida autonoma e sta lavorando su tecnologie di visione e apprendimento automatico che si aspetta apriranno la strada a funzionalità avanzate di navigazione autonoma. La società ha  creato una rete di partnership  che dovrebbero aiutare a consolidare la sua posizione di leadership nello spazio e gode di un forte sostegno da parte del governo cinese nello sviluppo delle tecnologie di intelligenza artificiale.

Alibaba

Alibaba  ( NYSE: BABA ) possiede e gestisce Tmall e Taobao, piattaforme di vendita online che rendono l’azienda leader indiscussa dell’e-commerce in Cina. Gestisce anche la piattaforma di servizi cloud leader del paese. Questo lo mette in una posizione che è in qualche modo paragonabile ad Amazon. Vale la pena notare che la piattaforma di cloud computing di Alibaba è una componente molto più piccola del suo business complessivo, come con Amazon, l’accesso alla combinazione di preziose fonti di dati come l’e-commerce su larga scala e il cloud computing.

Alibaba utilizza algoritmi di apprendimento automatico sulle sue piattaforme di vendita al dettaglio online per adattare suggerimenti di prodotti e risultati di ricerca in base al comportamento degli utenti e sembra fare progressi su una serie di importanti fronti dell’intelligenza artificiale. L’algoritmo di lettura dell’azienda ha  battuto il punteggio umano medio su un test di comprensione della lettura messo insieme dalla Stanford University. L’altoparlante intelligente recentemente rilasciato di Alibaba sta vedendo una forte adozione precoce e ha il potenziale per essere un grande vantaggio per le iniziative di e-commerce e dati dell’azienda, e l’azienda sta anche lavorando su tecnologie per auto intelligenti e città intelligenti che potrebbero rafforzare la sua piattaforma di intelligenza artificiale .

Partecipazioni Tencent

Con una posizione di leadership nello spazio dei social media in Cina e competenze nell’intrattenimento interattivo che avrebbe potuto sottovalutare le applicazioni crossover per l’apprendimento automatico, Tencent Holdings  ( OTC: TCEHY ) ha il potenziale per essere un grande vincitore nell’intelligenza artificiale. La piattaforma di messaggistica WeChat dell’azienda conta circa un miliardo di utenti attivi mensili e rappresenta la piattaforma di social media più utilizzata in Cina. Mentre la messaggistica è la caratteristica principale di WeChat, l’app si è evoluta per diventare un servizio all-in-one per socializzare, tenere il passo con le notizie, fare acquisti online e accedere ai portali di gioco online.

Tencent Holdings è anche il più grande editore di videogiochi al mondo grazie a franchising estremamente popolari come League of Legends , Honor of Kings e Fortnite . Ciò potrebbe non sembrare immediatamente rilevante, ma i giochi possono generare grandi quantità di dati preziosi e le aziende del settore dei software di gioco hanno esperienza con i sistemi di intelligenza artificiale che possono essere tradotti in altre applicazioni.

Tencent sta anche spingendo per diventare un attore più grande nei servizi cloud e sta implementando le funzionalità AI per supportare quella parte in rapida crescita della sua attività . Quindi, attraverso le sue varie offerte di prodotti, l’azienda ha aziende che dovrebbero fornire dati preziosi ai suoi progetti di intelligenza artificiale, e il colosso multimediale cinese ne trarrà beneficio poiché utilizza l’apprendimento automatico per rafforzare la sua pubblicità sui social media, i servizi cloud e altre iniziative.

La rivoluzione dell’IA è appena iniziata

Man mano che la tecnologia di intelligenza artificiale continua ad evolversi, il numero di casi d’uso e l’impatto tra i settori aumenteranno soltanto. L’esatta progressione del mercato dell’intelligenza artificiale è difficile da prevedere perché è un territorio inesplorato e coinvolge un numero enorme di variabili, ma la tecnologia sta già creando valore e sta aprendo la strada a nuove innovazioni ed è ancora in uno stato nascente rispetto al suo potenziale .

Per coloro che desiderano investire in aziende tecnologiche, la continua evoluzione e implementazione di algoritmi di apprendimento automatico presenta un potenziale catalizzatore di crescita potenzialmente enorme e ha buone probabilità di essere la tendenza tecnologica più importante di questo secolo.