Migliori Azioni Nasdaq: Quali Comprare Domani

Prima di accingerci a considerare quali possano essere le migliori azioni quotate al Nasdaq da comprare, una breve considerazione su cosa rappresenta questo indice azionario.
Il Nasdaq è un indice borsistico americano (National Association of Securities Dealers Automated Quotation): parliamo di un circuito telematico di scambi relativo ad azioni di società appartenenti al comparto tecnologico.

 

Dell’ indice Nasdaq, esiste anche il Nasdaq 100 riferito alle 100 società a maggiore capitalizzazione sempre riferite al comparto tecnologico, software, computer, o meglio della new economy.

 

L’ esame di breve periodo, riferito al Nasdaq Composite, registra, negli ultimi giorni, una fase moderatamente ribassista. A livello tecnico, ci si aspetta un ribasso prossimo verso 7800 punti dopo gli 8200 dello scorso Agosto.

 

Notizie tecniche e movimentazioni

 

A fine Agosto, e quindi parliamo di circa 10 giorni fa, l’ indice delle azioni Nasdaq aveva raggiunto uno dei massimi assoluti.

 

Come ogni notizia positiva di Borsa, ritroviamo i Fondi “avvoltoio”, cosiddetti Hedge Funds che hanno aperto parecchi posizioni ribassiste di breve periodo “contro” il Nasdaq. Secondo gli analisti, tale movimentazione del Nasdaq, e contromanovra degli Hedge Funds, è supportata da speculazioni al ribasso, principalmente nel settore Informatico e Tecnologico.

Tali aperture ribassiste, che riguardano principalmente azioni Facebook, Netflix, Google, Apple ed Amazon, con contemporanee coperture, è stata una delle ragioni delle impennate del Nasdaq che si è spinto oltre 8100 punti.

Le azioni sopra citate, sono, ovviamente quotate al Nasdaq, ed oggetto di manovre speculative di Hedge Funds (opinione di Goldman Sachs). Questa semplice premessa, giusto per indicare come il mercato delle azioni quotate al Nasdaq siano oggetto di “potenziali aggressioni” di molti centri di interesse, tra cui i Fondi di Investimento Hedge.

 

A distanza di qualche giorno, è possibile constatare come perdite rilevanti siano state subite dalle posizioni ribassiste. Le perdite sono state a due cifre: a titolo di esempio, le posizioni short al ribasso di David Einhorn si sono abbattute con una riduzione del 40% sui profitti della società-

 

Quando parliamo di azioni del settore tecnologico, e del comparto allargato del Nasdaq, bisogna considerare di muoversi in un terreno irto di difficoltà, ed insidie. Nulla va dato per scontato.

Migliori Azioni Nasdaq: Quali Comprare Domani

Indice Nasdaq e tensioni internazionali

 

I titoli quotati al Nasdaq hanno, nel 2018, registrato buone performance.

Secondo il parere che arriva da Bloomberg, maggiore il rialzo registrato, maggiori saranno i rischi in caso di repentina caduta, causata da manovre speculative, con posizioni ribassiste. Si vocifera che la fase rialzista del Nasdaq potrebbe essere prossima al capolinea, con gli addetti lavori che già si accingono a manovre di short period per coprire perdite potenziali. Staremo a vedere nelle settimane a venire.

 

Le crisi internazionali che si stanno aprendo, come quella libica, sono fattori di destabilizzazione generalizzata, Nasdaq incluso. Le tensioni che si stanno aprendo, in un paese prossimo all’ Italia, e i molteplici interessi petroliferi e minerari in essere, hanno la capacità di creare quelle tensioni internazionali di Borsa che possono portare a repentini movimenti al ribasso degli indici di Borsa, titoli tecnologici inclusi.

Migliori Azioni Nasdaq Quali Comprare Domani su cui Investire

Nasdaq: investire con i nervi saldi

 

Giusto per considerare le molte insidie, e senza voler “denigrare” le potenzialità di profitto rivenienti dalle azioni quotate al Nasdaq, consideriamo alcune movimentazioni di azioni nell’ ultimo periodo di Agosto 2018.

 

La chiusura del mese di Agosto, dal punto di vista borsistico, ha visto contrazioni rilevanti per alcune azioni, ben note, e quotate al Nasdaq. Parliamo di Facebook (- 3,6%), Netflix (- 4,7%), Adobe System (- 4,4%), Paypal (- 3 %), e molte altre.

 

Periodo di vacanze, o sintomo di prese di posizione?

 

Se guardiamo, poi, il fine mese di Agosto in Europa, rileviamo molti indici in leggera flessione: Dax Francoforte (- 0,5%), Cac Parigi (- 0,4%), mentre invariata risulta Londra.

In Italia, ribasso per il nostro FTSE Mib (-0,06%): riduzione marginale motivata dalla movimentazione fortemente positiva di azioni come Saipem, Intesa Sanpaolo e FCA.

 

Nonostante questa precisazione, vi sono azioni, da monitorare, in grado di offrire buone soddisfazioni agli investitori in merito ad azioni quotate al Nasdaq. Diamo un occhio.

 

Migliori azioni quotate al Nasdaq

 

Proviamo a prendere in considerazione alcune azioni, quotate al Nasdaq, che hanno registrato movimentazioni più che soddisfacenti, nel corso di quest’ anno, e con riferimento annuale.

Sono azioni di brand più che conosciuti a molti, molto remunerative, ma da monitorare, e tenere adeguatamente sotto controllo.

 

Proponiamo una prima lista di azioni con buoni fondamentali, e che hanno registrato buone performance nel corso di quest’ anno.

 

Applied Materials Inc. (AMAT), quotazione indicativa Usd 49,51;

 

Micron Technology Inc. (MU), quotazione indicativa Usd 53,39;

 

Cisco Systems (CSCO), quotazione indicativa Usd 43,21;

 

Apple Inc. (AAPL), quotazione indicativa Usd 186,31;

 

Intel Corporation (INTC), quotazione indicativa Usd 53,50;

 

Comcast Corp. (CMCSA), quotazione indicativa Usd 32,72;

 

PayPal Holdings (PYPL), quotazione indicativa Usd 80,79;

 

Facebook (FB), quotazione indicativa Usd 182,68.

 

Queste sono solo alcune delle azioni quotate al Nasdaq, con solidi fondamentali, e che hanno registrato performance più che buone nel corso dell’ anno.

 

Consideriamo, invece, alcune azioni Nasdaq, che nel giro di 12 mesi, hanno registrato performance sorprendenti.

 

First Solar Inc. , quotazione indicativa Usd 52,07 – performance a 12 mesi + 162%;

 

Nvidia Corporation, quotazione indicativa Usd 277,81 – performance a 12 mesi + 113%;

 

Micron Technology Inc., quotazione indicativa Usd 52,76 – performance a 12 mesi + 70%;

 

Applied Materials Inc., quotazione indicativa Usd 43,01 – performance a 12 mesi + 37%;

 

Marvell Technology Group Ltd, quotazione indicativa Usd 21,07 – performance a 12 mesi + 38%;

 

Csx Corp., quotazione indicativa Usd 74,15 – performance a 12 mesi + 16%.

 

Sicuramente, a molti, queste società dicono ben poco, ma rappresentano realtà, quotate al Nasdaq, che hanno, con i rischi del caso, registrato performance davvero interessanti. Caso per caso, si rende necessario valutare i fondamentali di ogni società prima di investire.

 

LEGGI ANCHE: – Titoli FANG è finita l’era dei tecnologici?

 

Migliori azioni Nasdaq, conclusioni

 

Se consideriamo la quotazione di questi primi giorni di Settembre, relativamente all’ indice delle azioni Nasdaq (Nasdaq Composite), registriamo un trend in flessione, prossimo a 7900 punti.

Molti investitori rimangono alla finestra in attesa si chiarisca la situazione dazi, specie con la Cina, sebbene i timori comincino a prevalere. La prudenza è d’ obbligo. Qui il sito ufficiale.

Collaboratore di Economia Italia dal 2012, scrive di economia, finanza e politica dal 2007. Diplomato in ragioneria, è pubblicista e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso l'Università degli Studi di Perugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *