Migliori Azioni Nasdaq: Quali Comprare Domani

Prima di accingerci a considerare quali possano essere le migliori azioni quotate al Nasdaq da comprare, una breve considerazione su cosa rappresenta questo indice azionario.
Il Nasdaq è un indice borsistico americano (National Association of Securities Dealers Automated Quotation): parliamo di un circuito telematico di scambi relativo ad azioni di società appartenenti al comparto tecnologico.

Dell’ indice Nasdaq, esiste anche il Nasdaq 100 riferito alle 100 società a maggiore capitalizzazione sempre riferite al comparto tecnologico, software, computer, o meglio della new economy.

L’ esame di breve periodo, riferito al Nasdaq Composite, registra, negli ultimi giorni, una fase moderatamente ribassista. A livello tecnico, ci si aspetta un ribasso prossimo verso 7800 punti dopo gli 8200 dello scorso Agosto.

Indice NASDAQ COMPOSITE in tempo reale:

Cos’è il listino Nasdaq

Il NASDAQ (acronimo di National Association of Securities Dealers Automated Quotations) è uno dei più grandi mercati azionari al mondo, seconda solo alla New York Stock Exchange. È noto per essere un mercato in cui sono quotate molte aziende high-tech, tra cui giganti come Apple, Google, Microsoft, e Amazon.

Il “listino” del NASDAQ si riferisce all’elenco di tutte le azioni attualmente negoziate su questo mercato. Questo elenco può essere molto ampio, dato che vi sono migliaia di aziende quotate su NASDAQ.

Il NASDAQ ha diversi indici che rappresentano il suo “listino”. Il più noto è l’indice NASDAQ Composite, che include tutte le aziende quotate sul NASDAQ. Un altro indice popolare è il NASDAQ-100, che include le 100 maggiori società non finanziarie quotate su NASDAQ.

È importante notare che il NASDAQ è un mercato totalmente elettronico, senza una posizione fisica centrale come la New York Stock Exchange. Invece, le operazioni sono effettuate attraverso una rete di computer. Questo ha contribuito alla sua popolarità tra le aziende high-tech.

 

Posso io,  risparmiatore italiano investire in azioni del Nasdaq?

Certamente. La decisione di investire in azioni del NASDAQ o in qualsiasi altro mercato finanziario dipende da molti fattori personali e finanziari.

Ecco alcuni aspetti da considerare:

  1. Diversificazione: Investire in azioni del NASDAQ può aiutare a diversificare il tuo portafoglio se la maggior parte dei tuoi investimenti è attualmente in aziende italiane o europee. La diversificazione può ridurre il rischio finanziario.
  2. Tolleranza al rischio: Le azioni di molte aziende high-tech quotate sul NASDAQ possono essere volatili e possono subire fluttuazioni di prezzo significative. Devi essere a tuo agio con questo livello di rischio.
  3. Conoscenza del mercato: Prima di investire in qualsiasi mercato, dovresti cercare di capire come funziona e quali fattori possono influenzare i prezzi delle azioni. Questo è particolarmente vero per il NASDAQ, che ha una grande concentrazione di aziende tech.
  4. Costi di transazione: Gli investimenti internazionali possono comportare costi di transazione più elevati, inclusi i costi di cambio valuta.
  5. Considerazioni fiscali: Le implicazioni fiscali dell’investimento in azioni estere possono essere complesse. Potrebbe essere utile consultare un consulente fiscale.
  6. Obiettivi di investimento a lungo termine: Le tue decisioni di investimento dovrebbero allinearsi con i tuoi obiettivi finanziari a lungo termine.

In conclusione, Noi di Economia Italia sconsigliamo a persone che è da poco che fanno investimenti in borsa di comprare azioni al Nasdaq, in quanto molti di questi titoli si possono trovare presso la Borsa di Milano.

 

Come posso investire in azioni Nasdaq

Investire in azioni quotate sul NASDAQ da un paese come l’Italia è diventato più semplice grazie all’ampia disponibilità di piattaforme di trading online e broker internazionali. Ecco alcuni passaggi generali da seguire:

  1. Scegliere un broker: Prima di tutto, devi scegliere un broker o una piattaforma di trading che offra l’accesso al mercato azionario statunitense, compreso il NASDAQ. Alcuni broker internazionali popolari includono eToro, Interactive Brokers, Saxo Bank, e TD Ameritrade. Assicurati che il broker sia regolamentato da un’autorità finanziaria rispettabile.
  2. Aprire un conto: Dopo aver scelto il tuo broker, dovrai aprire un conto di trading. Questo processo varierà a seconda del broker, ma generalmente richiede di fornire alcune informazioni personali e di completare una verifica dell’identità.
  3. Deposita dei fondi: Una volta aperto il tuo conto, dovrai depositare dei fondi con cui iniziare a fare trading. I metodi di deposito disponibili dipenderanno dal broker che hai scelto.
  4. Scegliere le tue azioni: Dopo aver depositato i fondi, puoi iniziare a cercare le azioni del NASDAQ in cui desideri investire. Ricorda di fare una ricerca approfondita su ogni azienda prima di investire.
  5. Piazza l’ordine: Una volta scelta l’azione, devi piazzare un ordine. Ci sono diversi tipi di ordini che potresti usare, tra cui ordini al mercato (acquisti o vendi al prezzo corrente), ordini limite (acquisti o vendi solo a un prezzo specifico) e ordini stop (acquisti o vendi quando il prezzo raggiunge un certo livello).
  6. Monitorare il tuo investimento: Dopo aver piazzato il tuo ordine, è importante monitorare regolarmente il tuo investimento e fare eventuali aggiustamenti in base alle condizioni di mercato e ai tuoi obiettivi finanziari.

Ricorda, fare trading o investire in azioni comporta rischi e dovresti fare una ricerca adeguata o consultare un consulente finanziario prima di iniziare. Questo è un processo molto generale e potrebbe variare leggermente a seconda del broker specifico che scegli.

 

Esempio di azioni quotate al Nasdaq

Il NASDAQ ospita molte delle aziende tecnologiche più importanti e di successo al mondo. Ecco alcuni esempi notevoli di aziende quotate su NASDAQ:

  • Apple Inc. (AAPL): Apple è una delle aziende più grandi e di successo al mondo, noto per prodotti come iPhone, iPad e Mac.
  • Amazon.com Inc. (AMZN): Amazon è un gigante dell’e-commerce e offre anche servizi come streaming video e audio, oltre a essere leader nel settore dei servizi cloud con Amazon Web Services.
  • Microsoft Corporation (MSFT): Microsoft è un gigante della tecnologia noto per il sistema operativo Windows, la suite di produttività Office, il cloud Azure e molti altri prodotti e servizi.
  • Alphabet Inc. (GOOGL): Alphabet è la società madre di Google, che è il motore di ricerca più utilizzato al mondo e offre servizi come Google Maps, YouTube, Google Cloud e altro ancora.
  • Tesla, Inc. (TSLA): Tesla è un’azienda leader nella produzione di veicoli elettrici e nello sviluppo di tecnologie per l’energia rinnovabile.
  • Netflix, Inc. (NFLX): Netflix è uno dei principali servizi di streaming video al mondo, offrendo una vasta gamma di film, serie TV e documentari.
  • Facebook, Inc. (FB): Facebook è una delle piattaforme di social media più popolari al mondo, e possiede anche Instagram, WhatsApp e Oculus VR.

Questi sono solo alcuni esempi delle migliaia di aziende quotate sul NASDAQ. Ricorda che investire in azioni comporta rischi e dovresti fare una ricerca approfondita o consultare un consulente finanziario prima di iniziare.

 

Importanza del Nasdaq nell’economia e nella finanza globale

Il NASDAQ è uno dei mercati azionari più importanti al mondo, ospitando molte delle più grandi e influenti aziende high-tech. Il suo impatto sulla finanza e l’economia mondiale è significativo per diverse ragioni:

  1. Valore di mercato: Le aziende quotate sul NASDAQ rappresentano una parte sostanziale del valore totale di mercato di tutte le aziende quotate a livello globale. Questo include alcune delle aziende più grandi e di successo al mondo, come Apple, Amazon, Microsoft, e Alphabet (la società madre di Google).
  2. Innovazione: Il NASDAQ è noto per ospitare molte aziende innovative, in particolare nel settore tecnologico. Queste aziende spesso guidano lo sviluppo di nuove tecnologie e tendenze che possono avere un impatto significativo sull’economia globale.
  3. Indicatori economici: Gli indici NASDAQ, come il NASDAQ Composite e il NASDAQ-100, sono spesso utilizzati come indicatori dell’andamento generale dell’economia, in particolare dell’industria tecnologica. Se le azioni del NASDAQ stanno andando bene, questo è spesso interpretato come un segno che l’economia tecnologica è forte.
  4. Accesso al capitale: Il NASDAQ fornisce un mezzo per le aziende di raccogliere capitale vendendo azioni al pubblico. Questo può aiutare le aziende a crescere e ad espandersi, il che può avere effetti positivi sull’economia globale.
  5. Globalizzazione: Il NASDAQ è un mercato azionario totalmente elettronico, il che ha facilitato l’accesso dei trader e degli investitori di tutto il mondo. Questo ha contribuito alla globalizzazione dei mercati finanziari.

In sintesi, il NASDAQ gioca un ruolo chiave nel mondo della finanza globale e dell’economia, soprattutto grazie al suo ruolo nel finanziamento e nel supporto delle aziende tecnologiche e innovative.

Novità interessanti al Nasdaq

NIO : si tratta di una casa di auto elettriche cinese. In questo momento, insieme alle altre azioni che girano intorno all’energia rinnovabile, sono molto appetibili, ma allo stesso tempo estremamente volatili.

Bisogna stare molto attenti a questo tipo di azioni che fanno sperare in grandi guadagni in poco tempo ma ovviamente allo stesso tempo essendo così volatili possono far perdere molti soldi all’investitore,

I settori più in crescita sono proprio questi legati all’energia rinnovabile e le azioni per un buon investimento e da tenere sotto controllo sono molteplici

Tecnologie energetiche

Idrogeno

Energia Eolica 

Energia Rinnovabile

Energia solare

Celle a combustibile

Colonnine di ricarica elettrica per auto

Titoli petroliferi

Titoli Biotech

Titoli Farmaceutici

Tecnologici

Fintech ( finanza e tecnologia )

Titoli di aziende legate al Bitcoin

Videogiochi

5G

Spazio

 

Come ogni notizia positiva di Borsa, ritroviamo i Fondi “avvoltoio”, cosiddetti Hedge Funds che hanno aperto parecchi posizioni ribassiste di breve periodo “contro” il Nasdaq. Secondo gli analisti, tale movimentazione del Nasdaq, e contromanovra degli Hedge Funds, è supportata da speculazioni al ribasso, principalmente nel settore Informatico e Tecnologico.

Tali aperture ribassiste, che riguardano principalmente azioni Facebook, Netflix, Google, Apple ed Amazon, con contemporanee coperture, è stata una delle ragioni delle impennate del Nasdaq che si è spinto oltre 8100 punti.

Le azioni sopra citate, sono, ovviamente quotate al Nasdaq, ed oggetto di manovre speculative di Hedge Funds (opinione di Goldman Sachs). Questa semplice premessa, giusto per indicare come il mercato delle azioni quotate al Nasdaq siano oggetto di “potenziali aggressioni” di molti centri di interesse, tra cui i Fondi di Investimento Hedge.

 

A distanza di qualche giorno, è possibile constatare come perdite rilevanti siano state subite dalle posizioni ribassiste. Le perdite sono state a due cifre: a titolo di esempio, le posizioni short al ribasso di David Einhorn si sono abbattute con una riduzione del 40% sui profitti della società-

 

Quando parliamo di azioni del settore tecnologico, e del comparto allargato del Nasdaq, bisogna considerare di muoversi in un terreno irto di difficoltà, ed insidie. Nulla va dato per scontato.

Interessanti le azioni legate all’idrogeno che stanno aumentando il loro valore.

Migliori Azioni Nasdaq: Quali Comprare Domani

Indice Nasdaq e tensioni internazionali

 

I titoli quotati al Nasdaq hanno, nel 2018, registrato buone performance.

Secondo il parere che arriva da Bloomberg, maggiore il rialzo registrato, maggiori saranno i rischi in caso di repentina caduta, causata da manovre speculative, con posizioni ribassiste. Si vocifera che la fase rialzista del Nasdaq potrebbe essere prossima al capolinea, con gli addetti lavori che già si accingono a manovre di short period per coprire perdite potenziali. Staremo a vedere nelle settimane a venire.

 

Le crisi internazionali che si stanno aprendo, come quella libica, sono fattori di destabilizzazione generalizzata, Nasdaq incluso. Le tensioni che si stanno aprendo, in un paese prossimo all’ Italia, e i molteplici interessi petroliferi e minerari in essere, hanno la capacità di creare quelle tensioni internazionali di Borsa che possono portare a repentini movimenti al ribasso degli indici di Borsa, titoli tecnologici inclusi.

Migliori Azioni Nasdaq Quali Comprare Domani su cui Investire

Nasdaq: investire con i nervi saldi

 

Giusto per considerare le molte insidie, e senza voler “denigrare” le potenzialità di profitto rivenienti dalle azioni quotate al Nasdaq, consideriamo alcune movimentazioni di azioni nell’ ultimo periodo di Agosto 2018.

 

La chiusura del mese di Agosto, dal punto di vista borsistico, ha visto contrazioni rilevanti per alcune azioni, ben note, e quotate al Nasdaq. Parliamo di Facebook (- 3,6%), Netflix (- 4,7%), Adobe System (- 4,4%), Paypal (- 3 %), e molte altre.

 

Periodo di vacanze, o sintomo di prese di posizione?

 

Se guardiamo, poi, il fine mese di Agosto in Europa, rileviamo molti indici in leggera flessione: Dax Francoforte (- 0,5%), Cac Parigi (- 0,4%), mentre invariata risulta Londra.

In Italia, ribasso per il nostro FTSE Mib (-0,06%): riduzione marginale motivata dalla movimentazione fortemente positiva di azioni come Saipem, Intesa Sanpaolo e FCA.

 

Nonostante questa precisazione, vi sono azioni, da monitorare, in grado di offrire buone soddisfazioni agli investitori in merito ad azioni quotate al Nasdaq. Diamo un occhio.

 

Migliori azioni quotate al Nasdaq

 

Proviamo a prendere in considerazione alcune azioni, quotate al Nasdaq, che hanno registrato movimentazioni più che soddisfacenti, nel corso di quest’ anno, e con riferimento annuale.

Sono azioni di brand più che conosciuti a molti, molto remunerative, ma da monitorare, e tenere adeguatamente sotto controllo.

 

Proponiamo una prima lista di azioni con buoni fondamentali, e che hanno registrato buone performance nel corso di quest’ anno.

 

Applied Materials Inc. (AMAT), quotazione indicativa Usd 49,51;

 

Micron Technology Inc. (MU), quotazione indicativa Usd 53,39;

 

Cisco Systems (CSCO), quotazione indicativa Usd 43,21;

 

Apple Inc. (AAPL), quotazione indicativa Usd 186,31;

 

Intel Corporation (INTC), quotazione indicativa Usd 53,50;

 

Comcast Corp. (CMCSA), quotazione indicativa Usd 32,72;

 

PayPal Holdings (PYPL), quotazione indicativa Usd 80,79;

 

Facebook (FB), quotazione indicativa Usd 182,68.

AMAZON ( NASDAQ: AMZN )

Alphabet  GOOGL

Facebook FB US30303M1027 

APPLE APPL US0378331005 

Cisco Systems CSCO

PAYPAL Olding Inc PYPL US-70450Y1038  

TESLA TSLA  

Microsoft MSFT

Virgin Galactic SPCE

NVIDIA (NVDA) US67066G1040

ETSY

Netflix NFLX US64110L1061

Coca Cola KO US1912161007

McDonalds MCD US5801351017 

DIS – The Walt Disney Company

INTEL – INTC

Pinterest 

UBER 

Beyond Meat BYND

Marijuana 

Titoli azionari di Oro

Titoli da comprare

Dividendo Snapchat

Snapchat 

Aramco 

Berkshire Hathaway BRKB

Snoflake SNOW

Jabil – JBL

NIO ( auto elettriche cinesi )

BioNTech – BNTX

 

Queste sono solo alcune delle azioni quotate al Nasdaq, con solidi fondamentali, e che hanno registrato performance più che buone nel corso dell’ anno.

 

Consideriamo, invece, alcune azioni Nasdaq, che nel giro di 12 mesi, hanno registrato performance sorprendenti.

 

First Solar Inc. , quotazione indicativa Usd 52,07 – performance a 12 mesi + 162%;

 

Nvidia Corporation, quotazione indicativa Usd 277,81 – performance a 12 mesi + 113%;

 

Micron Technology Inc., quotazione indicativa Usd 52,76 – performance a 12 mesi + 70%;

 

Applied Materials Inc., quotazione indicativa Usd 43,01 – performance a 12 mesi + 37%;

 

Marvell Technology Group Ltd, quotazione indicativa Usd 21,07 – performance a 12 mesi + 38%;

 

Csx Corp., quotazione indicativa Usd 74,15 – performance a 12 mesi + 16%.

 

Sicuramente, a molti, queste società dicono ben poco, ma rappresentano realtà, quotate al Nasdaq, che hanno, con i rischi del caso, registrato performance davvero interessanti. Caso per caso, si rende necessario valutare i fondamentali di ogni società prima di investire.

 

LEGGI ANCHE: – Titoli FANG è finita l’era dei tecnologici?

 

Migliori azioni Nasdaq, conclusioni

 

Se consideriamo la quotazione di questi primi giorni di Settembre, relativamente all’ indice delle azioni Nasdaq (Nasdaq Composite), registriamo un trend in flessione, prossimo a 7900 punti.

Molti investitori rimangono alla finestra in attesa si chiarisca la situazione dazi, specie con la Cina, sebbene i timori comincino a prevalere. La prudenza è d’ obbligo. Qui il sito ufficiale.

Fondatore di Economia-Italia.com nel 2014 trader e pubblicista finanziario, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio presso l'Università di Perugia. Ha collaborato con diverse testate online, in cui ha scritto di economia e finanza fin dal 2007.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.