Come Investire in Scarpe da Ginnastica e Guadagnare con le Sneakers

Le scarpe da investimento sono un bene di moda e sapere come acquistare e come vendere le scarpe da ginnastica rare potrebbe trasformare il tuo investimento in un’impresa molto divertente.

Le sneakers ( da Noi più conosciute come scarpe da tennis )  non sono più solo scarpe da indossare tutti i giorni. La compravendita di scarpe da ginnastica esclusive è diventata un’industria multimiliardaria. Che tu sia un appassionato di scarpe da ginnastica o semplicemente stai cercando di guadagnare qualche soldo in più, vendere scarpe potrebbe essere un modo per guadagnare soldi. Si tratta di una forma particolare di investimento, che rientra in quegli investimenti da collezionisti che sono relegati solo a persone appassionate di quel settore, ma che possono rivelarsi degli ottimi investimenti, molto redditizi persino più redditizi di azioni o criptovalute. Ma ci sono alcune cose importanti che devi sapere sull’attività di rivendita se vuoi iniziare a investire in scarpe da ginnastica.

Continua a leggere per saperne di più sull’attività di rivendita di scarpe e su come iniziare a investire in scarpe da ginnastica.

investire in scarpe da ginnastica sneakers
Sopra: questo ragazzo di 17 anni ha una collezione di scarpe di ginnastica che vale oltre 1 milione di dollari.

Cosa significa investire in sneakers

Potresti pensare che le scarpe siano una cosa strana su cui investire , ma il mercato della rivendita di scarpe da ginnastica continua a crescere a passi da gigante. La società di ricerca Cowen stima che il mercato globale della rivendita di scarpe da ginnastica raggiungerà i 30 miliardi di dollari entro il 2030. A luglio 2020, la rivendita di scarpe da ginnastica rappresentava oltre 2 miliardi di dollari solo in Nord America. Ma la moda comprende anche l’Europa ed altri paesi del mondo. Questo articolo ci è infatti venuto in mente proprio vedendo dei ragazzi influencer che mostravano la loro collezione di scarpe da ginnastica alle telecamere di Youtube.

Le sneakers sono da tempo parte della moda e della cultura popolare. Ma è stato solo negli anni ’80, quando Michael Jordan e Nike hanno collaborato per vendere le sue scarpe firmate Air Jordan, che le persone hanno visto le sneakers come qualcosa da desiderare, collezionare e vendere. Entro il 2009, gli appassionati di sneaker avevano fondato Sneaker Con, un evento per l’acquisto, la vendita e il commercio di scarpe da ginnastica. Sin dalla sua fondazione, Sneaker Con ha ospitato eventi in più di 40 città in tutto il mondo.

Questo tipo di investimento è tipicamente da collezionista, come per altri tipi di investimento di cui abbiamo già parlato. Non si possono definire le scarpe da tennis un “bene rifugio” perchè ancora non considerate un bene di valore da tutti, ma solo da una cerchia ristretta di collezionisti.

LEGGI altri tipi di investimento per collezionisti:

Comprare scarpe da tennis rare e rivenderle per guadagnare soldi è un Trend sempre più di moda

La crescita del settore della rivendita di scarpe da ginnastica è stata alimentata da siti Web come eBay che offrono un modo per vendere oltre i mercati locali. L’ultimo decennio ha visto anche l’ascesa di diverse attività di rivendita di scarpe da ginnastica secondarie. Il mercato online GOAT Group è stato lanciato nel 2015 e ha ricevuto un investimento di 100 milioni di dollari dal gigante della vendita al dettaglio Foot Locker nel 2019. Ha anche stretto una partnership con il negozio di spedizioni di fascia alta Flight Club per fornire opzioni online e al dettaglio ai consumatori.

StockX è un’altra azienda che ha cambiato il panorama della rivendita di scarpe da ginnastica. Pubblicizzato come la prima borsa valori, il sito di rivendita di scarpe da ginnastica online ha elaborato più di 7,5 milioni di dollari in scambi solo nel 2020.

E sebbene Michael Jordan non giochi a basket professionistico dalla stagione 2003, il suo impero di scarpe continua a crescere. Le Air Jordan retrò continuano ad essere tra le scarpe più popolari da possedere e rivendere. Nike continua a rilasciare nuove versioni e colorazioni delle classiche sneakers Jordan ogni anno.

Le Jordan non sono l’unica scarpa popolare nel mercato della rivendita. Altre scarpe top includono:

  • Adidas Yeezy Boost
  • Hoka Uno Uno
  • Nike Air Force 1

Alcune scarpe ora valgono migliaia di dollari in più rispetto al loro prezzo di vendita originale. Il sito web con sede nel Regno Unito MyVoucherCodes ha studiato 50 paia di scarpe da ginnastica per vedere quanto i loro valori sono aumentati dalla data di rilascio originale. L’Air Yeezy 2 Red October, ispirato a Kanye West, uscito nel 2014, aveva un prezzo originale di  250 euro. Il valore attuale di questa coppia di Yeezy è stimato in  5.655 euro , un ritorno del 2162% sull’investimento iniziale (al 23 febbraio 2021). La Jordan 5 Retro Tokyo T23 è stata inizialmente venduta per $ 206 nel 2011. Ora, questo paio di Jordan vale $ 3.715, con un aumento del 1703% (al 23 febbraio 2021).

Ma poiché ci sono versioni limitate e richieste elevate per alcune scarpe, non c’è alcuna garanzia che otterrai un punteggio per le scarpe che desideri acquistare e rivendere. Con i rilasci di scarpe online, spesso competi con persone di tutto il mondo per le stesse scarpe. Questo è uno dei diversi fattori che incidono sul fatto che il valore di un paio di scarpe possa aumentare:

  • Domanda dei consumatori: domanda e offerta giocano un ruolo nel valore di una sneaker. Se più persone sono interessate a un modello di scarpe rispetto a quelle rilasciate dall’azienda di scarpe, si crea una maggiore domanda, facendo salire i prezzi di rivendita.
  • Versioni in edizione limitata: alcune versioni di scarpe popolari sono limitate a piccole tirature. Altri sono disponibili solo in mercati specifici. Aziende come Nike, Adidas e Under Armour rilasciano al pubblico forniture limitate di esclusive per i giocatori. Si tratta di versioni speciali di una scarpa data agli atleti da indossare. Non appena vengono rilasciati nel mercato al dettaglio, il valore di rivendita inizia a salire alle stelle.
  • Condizione: ti aspetti che le nuove versioni siano in ottime condizioni. C’è anche un mercato di rivendita per le scarpe usate, tuttavia, e le loro condizioni giocano un ruolo nell’ottenere il massimo del dollaro per loro.

La realtà è che potrebbe esserci un’opportunità per fare soldi rivendendo quasi tutti i tipi di scarpe se sai cosa stai facendo e ci impegni abbastanza. Ryan e Lindsay, la coppia con sede nel Maine dietro l’attività di rivendita di scarpe RNZY , hanno costruito un’attività a sei cifre vendendo quasi tutti i marchi di scarpe che potevano trovare, tra cui Nike, Adidas, Reebok, Saucony, Puma, Asics e molti altri. Ryan e Lindsay hanno venduto più di 17.000 paia di scarpe fino ad oggi e hanno anche avviato un canale YouTube e un podcast per insegnare ad altre persone come rivendere .

I vantaggi ( i pro ) di investire in scarpe da ginnastica

  • Crea il potenziale per guadagnare entrate extra sul lato
  • Alcune persone guadagnano abbastanza per diventare rivenditori a tempo pieno
  • Scarpe di tutti i giorni da girare relativamente facili da trovare
  • Entra in contatto con altri appassionati di sneaker
  • Una conoscenza più approfondita della storia delle sneakers

Svantaggi ( i contro ) di investire in scarpe da ginnastica

  • Mercato altamente competitivo
  • Costi anticipati, compreso l’acquisto delle scarpe, nonché le forniture per la pulizia e la spedizione
  • Commissioni della piattaforma di rivendita
  • Azioni limitate e difficili da ottenere su alcune versioni popolari

LEGGI ANCHE:

Come investire in scarpe da ginnastica

Come trovare le scarpe migliori

Per investire in scarpe da ginnastica, devi prima trovare scarpe in vendita. Le scarpe non sono difficili da trovare, ma le scarpe che potrebbero essere vendute a scopo di collezione sono più difficili da trovare.

Puoi acquistare nuove scarpe nei negozi al dettaglio o online. Alcune aziende hanno persino creato app mobili per gestire le versioni di nuove scarpe. Nike ha creato l’app SNKRS, che ti consente di ottenere informazioni sulle prossime uscite e di impostare notifiche quando arrivano i saldi di scarpe da ginnastica. È quindi possibile acquistare le scarpe direttamente tramite l’app mobile. L’app Adidas CONFERMED offre un servizio simile ai fan delle sue scarpe.

Sfortunatamente, l’acquisto di scarpe da ginnastica tramite queste app mobili comporta molta fortuna. La concorrenza per acquistarli per primi è agguerrita e spesso lascia molti acquirenti a mani vuote. I rivenditori di scarpe utilizzano anche lotterie e concorsi sui social media per determinare chi ha la possibilità di acquistare versioni esclusive delle scarpe da tennis. Anche in questo caso, è fondamentale la fortuna per ottenere un posto in fila per l’acquisto di scarpe da ginnastica esclusive. Puoi acquistare scarpe da ginnastica su siti Web di rivendita di scarpe da ginnastica secondari, ma pagherai un sovrapprezzo, riducendo i potenziali profitti.

La buona notizia è che questi non sono gli unici posti dove cercare scarpe da ginnastica da rivendere. Negozi come TJ Maxx, Marshalls e outlet spesso offrono scarpe di qualità a prezzi scontati. Inoltre, controlla gli scaffali di sdoganamento nei grandi magazzini, nei negozi di scarpe e in altri punti vendita. I negozi dell’usato potrebbero essere un’altra opzione per trovare pezzi rari nascosti poiché le persone che cercano di trasformare cose vecchie in denaro extra potrebbero non rendersi conto esattamente di ciò che possiedono.

Come rivendere le tue scarpe

Non mancano i posti dove vendere scarpe da ginnastica online. I siti Web di rivendita di scarpe da ginnastica secondarie includono:

  • eBay
  • Facile it
  • StockX
  • Gruppo CAPRA
  • Club di volo
  • Grailed, Inc.
  • KLEKT
  • Kixify
  • SoleStage

Tieni presente che ogni sito ha il proprio insieme di linee guida per la vendita di scarpe da ginnastica. Anche le commissioni variano tra ciascuno di questi siti. Includi sempre le commissioni del venditore e le spese di spedizione quando determini il tuo prezzo di rivendita ideale.

I negozi di spedizione online sono un altro punto di rivendita di scarpe da ginnastica. Questi siti non sono specificamente orientati verso le scarpe da ginnastica, ma hanno ancora migliaia di elenchi di scarpe. I siti di spedizione popolari includono:

  • Mercari
  • Offrire
  • Poshmark
  • thredUP
  • Il reale reale

I vecchi siti di compravendita come eBay e Amazon sono altre opzioni da considerare, soprattutto se hai già esperienza di vendita su quei siti. Se preferisci non spedire scarpe da ginnastica, puoi rivendere le scarpe localmente attraverso mercati secondari come Facebook Marketplace e Craigslist. Un’altra opzione è utilizzare i canali dei social media come Instagram per pubblicizzare le scarpe da ginnastica che stai vendendo.

Una delle cose migliori che puoi fare per diventare un rivenditore bravo è sapere tutto sull’industria delle sneaker. Siti come StockX mostrano la storia del mercato delle scarpe popolari. Usa queste informazioni per seguire le tendenze e determinare quali scarpe mostrano più potenziale quando si tratta di rivendita.

Puoi anche usare queste informazioni per valutare le tue scarpe. Cerca sui siti di rivendita per vedere a quanto vengono vendute scarpe particolari e il prezzo di conseguenza. Il rivenditore veterano Jason Butler di My Money Chronicles si affida a eBay quando valuta le scarpe.

“Controllo la sezione delle vendite di eBay e vedo qual è stata la vendita media”, dice Butler. “Da lì, esco con un prezzo simile.”

La creazione di un elenco online di qualità migliora anche le tue possibilità di rivendere con successo le scarpe da ginnastica. Butler dice di seguire questi quattro suggerimenti per creare le migliori inserzioni possibili:

  • Scatta delle belle foto
  • Pulisci le scarpe
  • Se ci sono macchie o strappi sul tessuto, elenca le informazioni nell’elenco
  • Non impostare il prezzo troppo basso

Un modo più semplice per investire in scarpe da ginnastica

C’è un altro modo per investire in scarpe da ginnastica senza perdere tempo a comprare e vendere online. Otis è una società di investimento in asset alternativi che consente alle persone di investire come in oggetti da collezione, arte e scarpe da ginnastica.

Le scarpe da ginnastica possono sembrare fuori luogo nel mondo degli investimenti, ma Otis non ha a che fare con le scarpe che potresti trovare nel tuo negozio di articoli sportivi locale. Una delle sue risorse correnti è la “Shattered Backboard” AJ1 indossata da Michael Jordan durante una partita di esibizione in Italia nel 1985. Durante la partita, Michael Jordan ha frantumato il tabellone mentre faceva una schiacciata. Le scarpe hanno ancora un pezzo di vetro del tabellone incastonato nella suola. Questo particolare paio di sneakers sono le scarpe più costose mai vendute sul mercato pubblico.

Come investire su Otis ( withotis.com )

Per il momento è un servizio riservato ai cittadini americani, ma visto come sta prendendo piede la moda di investire in sneakers, questo servizio potrebbe essere presto offerto anche in Europa.

Lo staff di Otis acquisisce asset, li fa cartolarizzare con la US Securities and Exchange Commission e li suddivide in azioni. La cartolarizzazione è il processo di trasformazione di un asset in uno strumento finanziario da acquistare e vendere sui mercati finanziari. Ogni settimana vengono aggiunti nuovi asset. I membri di Otis possono acquistare azioni di asset e quindi possono vendere azioni anche ad altri membri.

Un prezzo di compensazione giornaliero è determinato per il costo delle azioni. Si tratta di un prezzo concordato tra venditore e acquirente (in questo caso il proprietario del bene e Otis). Quando un membro Otis fa un’offerta, inserirà il prezzo massimo per azione che è disposto a pagare e il numero di azioni. Finché questa offerta è pari o superiore al prezzo di compensazione, l’acquisto verrà eseguito.

Se l’attività viene liquidata, Otis trattiene il 10% degli utili e il resto viene distribuito agli azionisti di conseguenza. Otis addebita anche una commissione di approvvigionamento anticipata compresa tra lo 0 e il 10% inclusa nell’acquisto iniziale di azioni. Attualmente, Otis non addebita commissioni di gestione o di transazione per i suoi servizi di investimento.

Per aprire un conto Otis, devi avere almeno 18 anni di età e un cittadino o residente statunitense. Avrai anche bisogno di un conto bancario per trasferire denaro sul tuo conto in contanti Otis. Otis è aperto a investitori accreditati e non.

 

Domande frequenti – FAQ

Vale la pena investire in scarpe da ginnastica?

La rivendita di scarpe da ginnastica richiede un duro lavoro e il successo non è garantito. Se sei un appassionato di scarpe da ginnastica, potrebbe essere un investimento utile a condizione che tu ci lavori sodo e impari come funziona questo business. In questo modo, investire in sneakers non è diverso dall’investire in qualsiasi altro asset. E proprio come investire nel mercato azionario, investire in scarpe da ginnastica è intrinsecamente rischioso e le performance passate non possono essere considerate una garanzia di successo futuro.

Quanti soldi puoi guadagnare rivendendo le scarpe?

La quantità di denaro che gli investitori guadagnano rivendendo le scarpe da ginnastica varia notevolmente. Alcuni individui rivendono le scarpe solo per integrare il proprio reddito, mentre altri hanno creato attività che diventano il loro lavoro a tempo pieno. Secondo StockX, le scarpe da ginnastica vendono sul suo sito a una media di 1,48 volte il loro prezzo al dettaglio. Il fatto che questo ti procuri un profitto dipenderebbe da quanto hai pagato per le scarpe e dai costi operativi della tua attività.

Come fai a sapere se le scarpe da ginnastica sono false?

Esistono diversi modi per verificare se le scarpe da ginnastica sono false. Dovresti sempre esaminare attentamente la confezione, l’etichetta della scatola e le etichette all’interno delle scarpe per verificare che siano legittime. Spesso c’è anche un processo di verifica quando acquisti o vendi scarpe da ginnastica tramite un sito Web di rivendita di scarpe da ginnastica secondario. Il processo in genere prevede che il venditore spedisca le scarpe al mercato di rivendita per un’ispezione fisica. Questo può aggiungere diversi giorni al processo di spedizione, ma ti assicura anche di non acquistare scarpe da ginnastica false.

 

Insomma: investire in scarpe da tennis è un buon affare?

La rivendita di scarpe da ginnastica potrebbe essere una buona scelta per alcune persone che stanno cercando di imparare a investire denaro come attività secondaria o impresa a tempo pieno, ma non è priva di rischi. Fai i compiti per trovare le scarpe migliori da capovolgere. E non sottovalutare la quantità di tempo e di energia necessaria per diventare un rivenditore di scarpe da ginnastica di successo. Investire tramite Otis potrebbe essere un’opzione più intelligente se non sei pronto a dedicare tempo e risorse per acquistare e vendere tu stesso le scarpe da ginnastica.

 

Vari tipi di investimento che sono anche collezionismo:

Le scarpe da tennis più costose di tutti i tempi

 

Cerchiamo di capire di più di questo fenomeno di tendenza, anche se ormai esiste da anni, ma che sta diventando sempre più popolare tra i giovani.

NB: questa lista non vuole escludere nessuno che vuole investire in scarpe da tennis, ci sono scarpe che costano meno di mille euro e che in pochi anni sono arrivate a costare 2 o 3.000 euro, con un incremento del valore anche del 500% in pochissimo tempo, quindi sì: investire in scarpe da tennis è alla portata di tutti anche se non si hanno a disposizione milioni di dollari, la cosa indispensabile da avere però è la passione, come per ogni altro tipo di collezionismo. Anzi potremmo dire che è proprio il prezzo accessibile delle scarpe che ha fatto di questo tipo di investimento uno così alla portata di tutti e ha alimentato il suo successo.

Se sei affascinato dal mix  tra alta moda e vestiario sportivo, allora potresti sapere che la sneaker stanno vivendo il loro momento. O forse dovremmo dire un’era. Incastonate di diamanti, realizzate in oro massiccio o vendute per figure da record da Sotheby’s, le sneaker firmate sono diventate un vero e proprio oggetto da collezione, e non solo per gli sneakerhead, cioè i  collezionisti di scarpe da tennis, ma per tutti coloro che sono interessati al connubio culturale tra alta arte e street style.

Una scarpa da tennis ( o sneaker ) di lusso può essere un buon investimento, molti di quelli che ci hanno provato hanno visto il  valore delle loro scarpe salire alle stelle dalla loro prima uscita. Che siano o meno in ottime condizioni, è spesso la storia che circonda la sneaker a prestarle il suo prestigio, aggiungendo un senso di rarità e nostalgia alla scarpa che spinge i prezzi alle stelle.

Quindi, mentre il cartellino del prezzo di alcuni di questi marchi potrebbe scoraggiarti, stai certo che il loro valore può fluttuare e fa fluttuare secondo i capricci del mondo un po’ volubile della moda, e puoi sempre trovare scarpe firmate per un prezzo un po’ più competitivo se ti dai da fare.

Le sneakers più costose

21. DJ Khaled x Air Jordan 3 “Grateful” –  25.000 dollari

Al primo posto nella nostra lista delle scarpe più costose del mondo, abbiamo le Jordans di DJ Khaled, realizzate per commemorare l’uscita dell’album “Grateful” di Khaled. Rilasciate in una sgargiante tonalità di rosso che non è per i deboli di cuore, le scarpe da ginnastica presentano anche una scritta “WE THE BEST” sui cartellini, che, se riesci a aumentare di 25K per un paio di scarpe da ginnastica, è probabilmente vero.

20. Macklemore x Air Jordan 6 – 25.000 dollari

investire in scarpe da tennis, investire in sneakers
le scarpe Macklemore x Air Jordan 6

Il risultato di un altro matrimonio tra rapper e brand di stilisti, questa volta il rapper americano di Seattle, Washington, noto come Macklemore. Come molti commentatori hanno sottolineato, il prezzo di $ 25.000 sembra alquanto difficile da digerire, dato che la canzone più famosa del rapper “Thrift Shop”, celebra le virtù della frugalità e della creazione del proprio stile!

19. Eminem X Carhart Air Jordan 4 –  30.000 dollari

come investire in scarpe da tennis costose

Una delle collaborazioni di sneaker più ricercate di Eminem, queste sono state una delle prime scarpe mai vendute direttamente tramite eBay. Solo 10 paia sono state realizzate per il pubblico e tutti i proventi delle vendite sono andati alla scuola di musica della Michigan State University. I tratti distintivi includono il logo “E” al contrario di Eminem e una maschera da hockey che adorna il tallone.

18. Nike Dunk SB Low Freddy Kruger – 30.000

Il tuo incubo sulla strada delle sneaker e forse uno dei design più raccapriccianti nella storia delle sneaker. Queste Nike Dunk rendono omaggio allo slasher che perseguita i film Nightmare on Elm Street, attraverso le strisce verdi e rosse che richiamano la maglia di Freddy allo swoosh metallizzato argento che imita le lame affilate come rasoi che si estendono dai guanti di Freddy. Inutile dire che il sogno di ogni collezionista.

17. Air Jordan 2 OG –  31.000 dollari

come investire in scarpe da collezione
Sopra: Le Air Jordan 2 OG

A quanto pare, lo stampo utilizzato per creare questa particolare sneaker in qualche modo si è perso o è scomparso, rendendo le Air Jordan OG 2 un raro oggetto da collezione, tanto che un paio di Jordan 2 originali di 28 anni fa sono state vendute all’asta su Ebay per un incredibile  31.000 dollari, nonostante abbia visto chiaramente giorni migliori.

16. Nike Dunk SB Low Staple NYC Pigeon –  38.000

Sebbene siano effettivamente ispirate ai colori dell’umile piccione, non c’è nulla di umile in queste scarpe da ginnastica, accreditate di aver trasformato l’ossessione delle sneaker in un fenomeno mainstream. Pubblicato nel 2005, il New York Post intitolava “Sneaker Frenzy” in prima pagina e la corsa che iniziò allora per ottenere un paio di queste scarpe da ginnastica continua ancora oggi. NB: al momento di scrivere questo articolo abbiamo trovato queste scarpe all’incredibile cifra di oltre 50 mila dollari.

15. Air Jordan 11 “Jeter” –  40.000 euro

Se stai cercando di investire in un paio di sneakers eleganti e sofisticate che resistano ai capricci della moda, allora queste scarpe alte blu notte vellutate potrebbero essere proprio le scarpe da ginnastica per te. Solo 5 di queste coppie sono state rilasciate, per commemorare il ritiro di Derek Jeter, uno dei più grandi New York Yankees di tutti i tempi. E con il memorabile numero 2 di Jeter blasonato sul tallone, sono considerati tra i migliori jordan di tutti i tempi e sono richieste dai collezionisti di tutto il mondo .

14. Nike Dunk SB Low Yellow Lobster –  oltre 42.000 euro

Diverse foto teaser della Nike Low Yellow Lobster hanno creato grande entusiasmo per l’uscita di questa nuova scarpa, che è molto simile nel design ai suoi predecessori rossi e blu, anche se purtroppo la Yellow Lobster è stata rilasciata in un’edizione estremamente limitata e non è mai arrivata Al dettaglio. La scarpa presenta una tomaia giallo senape e il caratteristico plaid interno a forma di aragosta.

13. Diamond Encrusted Air Force 1 –  50.000 dollari

Diamanti champagne da 11 carati e accenti dorati rendono queste scarpe da ginnastica Nike Air Force 1 tra le più costose al mondo e sono tra le migliori sneakers da donna . Regalati a Big Boi, un rapper di Atlanta e metà del duo hip-hop americano OutKast, sono stati venduti all’asta dallo sneakerhead per raccogliere fondi per la sua Big Kidz Foundation.

12. Nike Dunk SB Low Paris –  62.000 dollari

scarpe più costose del mondo
Sopra: le Nike Dunk SB Low Paris sono tra le più interessanti tra queste scarpe super costose in quanto non ci sono 2 paia uguali e ogni paio è stato disegnato da un vero artista.

Creativa, cool e colorata, la Nike Dunk SB Low Paris è una sneaker incredibilmente limitata, con solo 150-200 paia. Ogni paio è decorato con opere d’arte del compianto artista espressionista francese Bernard Buffet, il che significa che non esistono due paia identiche, rendendole così una delle scarpe più rare al mondo e aumentando notevolmente il loro valore ed esclusività.

11. Nike Dunk High Pro SB Flom –  63.000 euro

Una delle Nike SB più difficili da trovare al mondo , la FLOM (for love or money), è stata rilasciata nel 2004, anche se delle 24 paia create, solo 3 sono state rilasciate al pubblico, rendendo la ricerca di un paio il Santo Graal di caccia alle scarpe da ginnastica. La silhouette Dunk è una delle più facilmente riconoscibili nella storia delle sneaker e questo motivo FLOM comprende diversi tagli di denaro stampato.

10. Nike MAG Ritorno al futuro (2016) – Oltre 64 mila euro

scarpe più costose in vendita
Sopra: le Nike presenti sul film “Ritorno al futuro 2” da sempre ricercatissime.

Forse la sneaker più ricercata di tutti i tempi, la Nike Air Mag è stata vista per la prima volta sui nostri schermi in “Ritorno al futuro II”, anche se i dettagli luminosi e la tecnologia di allacciatura automatica sono stati raggiunti, all’epoca, da speciali effetti cinematografici. Ora che la tecnologia ha dato vita all’immaginazione, queste sneakers futuristiche stanno diventando sempre più popolari tra gli sneakerhead, i cinefili e gli appassionati di cultura pop allo stesso modo.

9. Air Jordan 12 OVO (Drake Edition) –  100.000 euro

Se vuoi far girare la testa con le tue sneakers bianche , allora indossa le Air Jordan 12 OVO. Pulite e di classe, queste sneakers sono il risultato di una fruttuosa collaborazione tra il brand Jordan e il rapper, designer e appassionato di basket Drake. Altamente eleganti con un design sobrio, realizzate con pelle bianca di prima qualità, queste scarpe incredibilmente comode sono state realizzate per farti distinguere dalla massa.

8. Air Jordan 12 (gioco dell’influenza) –  Oltre i 105 mila euro

Uno dei pezzi più costosi dei cimeli di Michael Jordan in circolazione, questo paio autografato è stato indossato da Jordan mentre giocava alle finali NBA del 1997, e mentre apparentemente soffriva di un virus allo stomaco, da cui il soprannome ‘Flu Game’, un’appendice che ha senza dubbio aggiunto considerevolmente al loro valore.

7. Buscemi 100mm Diamond –  132.000 euro

È questa la scarpa da tennis più costosa mai realizzata? E’ un gioiello o una calzatura? Buone domande, quando una scarpa è carica di 11,5 carati di diamanti incastonati in oro 18 carati, potresti essere perdonato per averlo chiesto. Non ci sono dubbi sul prezzo però, a ben  132.000 euro, questa sneaker bianca brillante non è in realtà fatta per il campo da tennis, ma se è probabile che tu esca con le modelle professioniste di Milano , oppure puoi tentare di fare il colpaccio e comprarle per rivenderle al doppio e guadagnarci un bel gruzzolo.

6. Converse Fastbreak indossata da Michael Jordan – 190.000 euro

Nel 1984 Michael Jordan e il Team USA hanno vinto l’oro alle Olimpiadi di Los Angeles. 30 anni dopo, un paio di Converse Fastbreak firmate da Jordan e che si dice siano state indossate in campo alle Olimpiadi, sono state vendute all’asta e vendute per oltre $ 190.000, superando di gran lunga il prezzo previsto di circa $ 100.000 e rendendole tra le più preziose scarpe da ginnastica nel mondo. Nota storica: queste scarpe da ginnastica sono considerate l’ultimo paio che Michael Jordan ha indossato in una partita da dilettante.

5. Jordan 1 Retro High Charlotte Hornets Foundation Nero/Bianco –  250.000 euro

Nel febbraio 2019, Michael Jordan è stato avvistato con un paio di Air Jordan 1 mai viste prima durante il weekend dell’NBA All-Star a Charlotte. Disegnato dall’uomo stesso e rilasciato nel giorno del suo 56° compleanno, ne sono state realizzate solo 300 in paia. Con una tomaia in pelle trapuntata, ogni paio è disponibile in colorazioni bianche o nere pulite, con un cartellino argentato a forma di stella ricoperto da un motivo a nido d’ape.

4. Air Jordan Retro “Kobe Pack” – 800.000

Distribuito solo ad amici e parenti nel 2016, l’Air Jordan ⅜ Retro ‘Kobe Pack’ è stato progettato come tributo a Kobe Bryant, una delle figure del basket più amate nella storia di questo sport. Queste scarpe da ginnastica sono repliche delle classiche Air Jordan 3 e Air Jordan 8 e sono state realizzate per celebrare i 20 gloriosi anni di Bryant nella NBA. Vestite con i colori dei LA Lakers, presentano una tomaia in pelle bianca con accenti viola e oro.

3. Michael Jordan Game Worn Nike Air Ship – 1,47 milioni di dollari

le scarpe da basket più costose di sempre
Sopra: le Michael Jordan Game Worn Nike, le scarpe da basket più costose di sempre

Le scarpe indossate più costose di tutti i tempi mai vendute all’asta. Il 24 ottobre 2021 il collezionista Nick Fiorella ha pagato  1.472.000 dollari per queste Air Ships da Sotheby’s Las Vegas. Brahm Wachter, Head of Sotheby’s Streetwear and Modern Collectables, ha affermato che questo risultato da record “consolida la forza e l’ampia portata della comunità di collezionisti di scarpe da ginnastica”. E’ incredibile come un paio di scarpe da basket in pratica normali, possano arrivare a queste cifre. Misteri del collezionismo. Chissà quanto costeranno tra qualche anno.

2. Kayne West Nike Air Yeezy 1 “Prototipo” – 1,8 milioni di dollari

Uno dei risultati più redditizi della collaborazione tra il rapper e designer Kayne West e il marchio Nike, la Nike Air Yeezy 1 “Prototype” è stata indossata da West durante l’esecuzione del suo singolo di successo “Stronger” sul palco dei Grammy nel 2008 e ha annunciato il Il progetto Yeezy a tutto il mondo delle sneaker. Il marchio Yeezy ha infatti prodotto tanti modelli ricercati, controlla la nostra lista delle migliori scarpe Yeezy di tutti i tempi per vederle tutte.

1. Solid Gold OVO x Air Jordans – 2 milioni di dollari

Quando Drake è entrato nelle sneakers di Kayne West per collaborare con il famoso marchio Jordan, ha deciso di realizzarle in oro massiccio 24k. Le scarpe Nike più costose al mondo, pesano più di 22 KG ciascuna, il che significa che probabilmente non salterai molto, ma con queste ai piedi avrai tutta l’attenzione di cui hai bisogno. Costano veramente una cifra incredibile, ma si parla di tanti chilogrammi di oro puro.

Ovviamente è impossibile camminare con queste scarpe, sarebbero troppo pensanti per chiunque, sono solo da collezione.

Riepilogo delle sneakers più costose di tutti i tempi

Quindi, che tu stia rispolverando il tuo portafoglio reale o immaginario, speriamo che questa lista ti sia piaciuta. Ecco un breve riassunto delle 21 sneakers più costose al mondo:

  1. Solid Gold OVO x Air Jordans –  2 milioni
  2. Kayne West Nike Air Yeezy 1 ‘Prototype’ –  1,8 milioni
  3. Il dirigibile Nike indossato dal gioco di Michael Jordan – $ 1,47 milioni
  4. Air Jordan Retro “Kobe Pack” – $ 800.000
  5. Jordan 1 Retro High Charlotte Hornets Foundation Nero/Bianco – $ 250.000
  6. Converse Fastbreak indossate da Michael Jordan – $ 190.373
  7. Buscemi 100 MM Diamante – $ 132.000
  8. Air Jordan 12 (gioco dell’influenza) – $ 104.765
  9. Air Jordan 12 OVO (Drake Edition) – $ 100.000
  10. Nike MAG Ritorno al futuro (2016) – $ 63.973
  11. Nike Dunk High Pro SB FLOM – $ 63.000
  12. Nike Dunk SB Low Paris – $ 62.000
  13. Diamond Encrusted Air Force 1 – $ 50.000
  14. Nike Dunk SB Low Yellow Lobster – $ 42,634
  15. Air Jordan 11 “Jeter” – $ 40.000
  16. Nike Dunk SB Low Staple NYC Pigeon – $ 38.000
  17. Air Jordan 2 OG – $ 31.000
  18. Nike Dunk SB Low Freddy Kruger – $ 30.000
  19. Eminem x Carhartt Air Jordan 4 – $ 30.000
  20. Macklemore x Air Jordan 6 – $ 25.000
  21. DJ Khaled x Air Jordan 3 “Grateful” – $ 25.000

Dal 2014 scriviamo di finanza, economia, investimenti, prestiti, banche. Scriviamo recensioni e guide su: investimenti , trading online, operazioni di borsa, prestiti, facciamo recensioni di prodotti finanziari cercando di spiegare al lettore in modo semplice ed intuitivo il mondo e le notizie della finanza italiana ed internazionale. "La finanza al servizio del consumatore" è il Nostro motto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.