Come Investire 1.000 Euro e Guadagnare con Piccole Somme di Denaro

Vediamo se è possibile investire 1.000 euro e guadagnare.

Ci sono vari modi di impiegare una cifra così modesta in modo da trarne profitto, anche se ad una prima impressione ci può sembrare una sciocchezza, ecco come investire 1000 euro oggi e guadagnare.
In effetti 1.000 euro sono all’incirca meno di uno stipendio medio, e non sono certo tanti soldi da investire, ma il mondo degli investimenti è variegato ed è possibile avere dei buoni rendimenti anche con piccoli investimenti come questo.
Uno studente, un lavoratore part-time, un pensionato, sono queste le fasce di piccoli risparmiatori a cui è rivolto questo articolo di approfondimento di finanza tutte queste persone che non hanno delle grandi entrate, si possono trovare nella condizione di aver risparmiato 1.000 euro con i quali vorrebbero iniziare a provare ad investire, ma come?

Per quanto tempo voglio investire:

Come per ogni investimento, bisogna prima vedere per quanto tempo vogliamo investire questi soldi, 1 anno, 3 anni, 5 anni, oppure non abbiamo problemi e possiamo fare un investimento nel lungo periodo, ma vista la cifra esigua sicuramente si tratterà di un investimento nel breve periodo, cioè tra gli 1 e i 3 anni.

LEGGI ANCHE: Fare investimenti con diecimila euro – 200 euro  Centomila euro  50000 euro3 Azioni da comprare con mille euro –  Far Fruttare 40000 euro –  Far Fruttare da mille a dieci mila euroCome investire 1000 euro oggi e guadagnare

Quale grado di rischio sono disposto ad affrontare?

Innanzitutto bisogna capire qual’è il mio profilo di rischio , cioè devo capire qual’è la mia conoscenza nel campo della finanza e degli investimenti.

Per questo, all’interno di questo sito abbiamo veramente molto risorse da sfruttare sugli argomenti principali da conoscere, cioè cosa sono le azioni, cosa sono gli investimenti, cosa sono gli ETF, come si fa trading, come si inizia a comprare oro, ecc.

Di questi 1.000 euro, quanti ne posso perdere?

Se non sono disposto a perdere niente, ecco allora che dovrò fare un investimento sicuro, cioè che protegga il mio capitale, ma dovrò accontentarmi di interessi molto bassi come ad esempio un investimento  obbligazionario, in modo da avere la sicurezza di riavere indietro almeno il capitale investito.

Ma vale la pena fare un investimento sicuro per appena 1.000 euro?

Secondo Noi assolutamente NO.

1.000 euro non sono i risparmi di una vita, risparmi che non ci possiamo permettere di perdere, sono solo il controvalore di qualche mese di risparmio, quindi una cifra piuttosto bassa, che invece di lasciarla sul conto corrente per spese correnti, dovrò rischiare se voglio veramente farla fruttare.

Quindi dovrò cercare di fare un investimento  più redditizio ecco, che dovrò puntare su strumenti finanziari ad alto rischio e che potrebbero farmi compromettere il capitale di queste mille euro investite.

 

Come e dove investire 1.000 euro oggi e farli fruttare:

Per poter far fruttare una cifra così bassa in modo considerevole, posso solo rivolgermi a 2 strumenti di cui 1 rischioso come le azioni, uno estremamente più rischioso ( che di solito sconsigliamo ) cioè le criptovalute.

Migliori Azioni Italiane della Settimana
Migliori Azioni 

Le azioni: il modo più redditizio e semplice di investire piccole somme

Ci sono diverse azioni che sono in crescita in quanto il settore di cui si occupano è in crescita.

Azioni Tecnologiche più interessanti

Si tratta di aziende legate al software, internet  ( 5G ) e all’hardware. Tutti settori che hanno ancora molti margini di crescita.

Titoli di energia rinnovabile

Ecco un settore che è in crescita e che ancora per molti anni continuerà a crescere. In questo settore noterete il nome di società che erano aziende petrolifere e che si sono buttate ormai da anni in investimenti in energia alternativa.

Investire in criptovalute conviene? Pro e contro della moneta virtuale

Le criptovalute: il sistema di moda (ma rischioso) per investire ed avere alti rendimenti

Il mercato delle criptovalute non è regolato da nessun ente governativo, è un mercato libero , fatto da privati e basato sulla fiducia della tecnologia blockchain, e si tratta di un mercato che oltre ad essere estremamente volatile è soggetto a numerose truffe online, proprio perchè non risponde a nessuna legge. Qui – in pratica – vige un sistema di perfetto anarco-capitalismo.

Ad esempio: a fine Maggio 2021 un Bitcoin vale circa 32.000 $ ma appena 15 giorni fa un Bitcoin valeva quasi 50.000 euro. Significa che in soli 15 gg ha perso quasi metà del proprio valore. IN pratica se avevi investito 1.000 euro in bitoin 15 gg fa oggi ne avevi poco più di 600. Pochi mesi fa invece la quotazione è salita di oltre il +100%, cioè investendo 1.000 euro in Bitcoin a novembre ( che costavano 18 mila dollari l’uno ) oggi che ne valgono 32.000 ne avresti avuti più di 1.500 euro.

Quindi si tratta di un mercato completamente speculativo e fuori anche da ogni logica di valore, che Noi sconsigliamo a prescindere, ma che in effetti può fare la fortuna ( o la rovina) di chi lo usa per investire soldi.

Di seguito, le criptovalute più interessanti

Come Investire in ETF : guida per principianti
Come Investire in ETF : guida per principianti

Gli ETF sono uno dei migliori sistemi per iniziare ad investire anche piccole somme

Meglio di investire mille euro tutte insieme, con gli ETF conviene fare dei piani di accumulo, mettendosi d’accordo con una banca che vi faccia pagare poche commissioni.

Gli ETF sono molto simili ai  Fondi Comuni e rispecchiano il valore dell’andamento di un gruppo di azioni. Quindi possono essere ETF tecnologici, o ETF dello S&P, oppure ETF legati ai microprocessori ecc. Più questo gruppo di azioni aumenterà di valore, più l’ETF aumenterà, più il gruppo di azioni dim inuirà, più il valore dell’ETF diminuirà.

Il vantaggio è che si ha un prodotto già diversificato, cioè che non punta tutto su una singola azione ma su un pacchetto che si solito è composto da venti, o cinquanta o più azioni di quella tipologia.

Quindi invece di investirci 1000 euro tutti insieme, conviene fare una sottoscrizione , magari con la banca dove depositiamo lo stipendio – per comprarne ad esempio 100 euro ogni mese e se si ha l’accortezza di investire in una tipologia di ETF che abbia un basso costo di commissioni e spese e faccia parte di un settore in crescita, ecco che nel giro di 2 o 3 anni potremo avere un discreto aumento del Nostro capitale investito, anche grazie al principio dell’interesse composto.

ETF che potrebbero fare per te:

 

Fare ” investimenti sicuri ” con solo 1.000 euro conviene?

Secondo Noi no, non conviene fare “investimenti sicuri” nel senso di investimenti a rischio di capitale zero. Secondo il Nostro parere, se proprio si vuole investire 1.000 euro, allora è bene comprare qualcosa che possa fruttare qualcosa e che magari dopo un anno ci faccia trovare qualche centinaio di euro di guadagno.

In questo modo potrò dopo 1 anno investire altre 1.000 euro e far fruttare anche loro, in modo che dopo qualche anno, continuando ad alimentare il capitale con risparmi ed investimenti potrò aver accumulato un bel capitale. Capitale che poi potrò usare a mia scelta.

Oggi come oggi, senza rischio capitale i rendimenti su capitale che si possono avere da asset come obbligazioni di Stato, Buoni Fruttiferi Postali o simili è troppo basso.

Pensate che le obbligazioni oggi hanno rendimenti vicino allo zero ed in pratica 1.000 euro investite in uno di questi strumenti, sarà sempre 1.000 euro dopo un anno anzi, sarà di meno perchè dovrò pagarci delle spese.

Ha invece senso per capitali più grandi, specialmente se si tratta di soldi che sono il frutto del lavoro e del risparmio di una vita, in un portafoglio titoli diversificato ecco che asset come Obbligazioni o investimenti in oro fisico o finanziario hanno un loro senso.

Cosa che invece non c’è con un piccolo investimento di sole mille euro.

Migliori Azioni per Investire in Oro Maggio 2019

Investire 1000 euro in oro fisico, conviene?:

Invece quello di comprare mille euro di oro fisico potrebbe essere un’ottima forma di investimento nel medio-lungo periodo.

Avere dell’oro in casa potrebbe stimolarci a risparmiare e comprarne di più. Un effetto psicologico che gli investitori chiamano “Effetto Paperon de’ Paperoni“, il famoso personaggio della Disney che faceva il bagno in un deposito di monete d’oro.

Investire 1.000 euro in CFD

Se i Vostri 1.000 euro non costituiscono un grande problema e siete disposti a rischiare, potete farlo con il Trading CFD, i Contratti Per Differenza, che ‘puntano’ sul prezzo di una commodity.

Si tratta di un investimento ad alto rischio, come dicevamo, ma un investimento che può dare ottimi risultati in termine di rendimento.

Investire in Arte: quadro, tela, arte moderna come investimento sicuro conviene?
come investire in arte

Investire 1000 euro in arte moderna:

Investire in arte, è un investimento per pochi.

Magari avete pochi soldi da investire ma siete un appassionato di arte?

Investire soldi in arte è l’ultima moda, un mercato in continua e costante crescita, sopratutto di questi tempi in cui il settore bancario è in crisi e in cui il costo del denaro è particolarmente basso, è tempo di fare investimenti sicuri e se non ne avete per comprare una casa, comprare un quadro e pagarlo pochi euro oggi, potrebbe significare rivenderlo a svariate migliaia di euro tra qualche anno.

investire in azioni e fare trading dalla spiaggia
investire in azioni e fare trading dalla spiaggia

Investire piccole somme con il trading intraday:

Un altro sistema di investimenti per piccole somme, molto consigliato da vari esperti online è quello del Trading Intraday. Trading intraday significa comprare un’azione la mattina presto e rivenderla quando chiudono i mercati.

Molte piattaforme per fare trading online, hanno proprio degli strumenti specifici con cui in modo automatico, una volta comprato un certo numero di azioni, posso scegliere di rivenderle a fine giornata.

E’ un metodo che Noi consigliamo ? NO, per tante ragioni che non stiamo qui a spiegare ma fondamentalmente per una: cioè che non possiamo pretendere di sapere che quella determinata azione salirà in quel determinato giorno, secondo Noi ( ma è solo un Nostro parere, altri sostengono che sia efficace) per usare certi tipi di strumenti bisogna avere molte conoscenze e molta esperienza e a volte nemmeno basta per non andare in perdita.

Quindi propendiamo sempre a sistemi di investimento molto più semplici e che hanno però molte più possibilità di successo (premesso che bisogna sapere leggere un bilancio di un’azienda e le notizie che possono spiegare il suo prossimo futuro del rendimento del trimestre ) , come il buy and hold, o il buy deep, o l’investing value, cioè investire solo in asset di grande valore, che magari in quel momento sono sotto quotati.

 

Pubblicista finanziario e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *