Migliori Azioni Italiane da Comprare della Settimana: i Vaccini cambiano tutto

Oltre che nel comparto sanitario, l’emergenza Coronavirus è tornata a destare preoccupazioni nello scenario aziendale nazionale e internazionale. Ciò si ripercuote anche nei mercati azionari, che hanno prestazioni altalenanti in base alle categorie di titoli, ma anche a seconda dei loro processi di digitalizzazione, che specialmente in Italia possono rappresentare forti lacune.

Nonostante da inizio anno la maggior parte dei titoli abbia perso un 50% medio del proprio valore, osservando le migliori azioni della settimana si notano risultati decisamente migliori, mostrati principalmente da quelle realtà che, anche durante la quarantena, hanno saputo mostrare resilienza e ottimismo. Quali sono?

Aziende e CoViD-19, la situazione italiana

Secondo Bankitalia, al secondo e terzo trimestre 2020 la difficoltà delle aziende italiane non si misura solo in perdita di guadagni ma anche nel peggioramento del loro passivo: infatti, il debito complessivo rispetto al PIL si attesta al 73%.

A destare forte preoccupazione è poi il lockdown settoriale che a novembre 2020 sta interessando diverse regioni italiane, specialmente per il settore ristorazione. Proprio per questo, il presidente Conte ha annunciato misure mirate a rifinanziare i comparti più colpiti e una nuova cassa integrazione, nell’attesa di un fondo da 4 miliardi di euro, appositamente previsto dalla Legge di Bilancio.

Stando ai dati di una ricerca Forrester promossa dalla società d’analisi Experian, solo il 42% delle aziende italiane prevede di tornare entro 12 mesi alla situazione finanziaria vissuta prima dell’emergenza, percentuale che sale al 68% su un arco temporale di 18 mesi.

A complicare la situazione è l’evidente difficoltà nei processi di digitalizzazione e automazione; tuttavia, circa l’85% delle aziende punta a migliorare l’esperienza cliente, rendendo più accessibili prodotti e servizi, con aumento di circa il 50% del budget dedicato all’analisi della clientela.

Ecco una carrellata dei titoli azionari del momento per idee di Trading Intraday.

I vaccini ci sono, le borse festeggiano, ma le azioni italiane?

Dalla fine di ottobre si susseguono notizie di grandi case farmaceutiche che pubblicano dati sulla valenza dei loro vaccini. A metà nove,mbre sappiano di 4 vaccini contro il Covid19 che già danno ottimi risultati, dal 90 al 95% di successo su migliaia di persone testate.

Le borse esultano, specialmente la borsa italiana che era rimasta indietro, sta risalendo e di questo passo per fine anno raggiungerà i massimi storici che aveva a Gennaio scorso.

Quindi si aprono nuove opportunità di guadagno per gli investitori che decidono di comprare azioni italiani, ma quali? Vediamo insieme quelle con più probabilità di aumento del loro prezzo.

Azioni ENI

A Novembre le azioni ENI ( BIT: ENI ) valgono la metà di quello che valevano a Gennaio scorso, ma il loro prezzo è incominciato a salire proprio per l’annuncio dei vaccini.

ENI è una grande industria petrolifera, che però ormai da anni investe in energie alternative come eolico, idroelettrico, solare.

Se è vero che l’industria petrolifera avrà delle difficoltà in futuro, è pur vero che di energia ne avremo sempre più bisogno ed il valore delle azioni ENI dovrebbe aumentare sia grazie al fatto che questa pandemia sta lentamente finendo, sia proprio in virtù del fatto che sarà un fornitore di energia non fossile.

Azioni LEONARDO

E’ la ex Finmeccanica, partecipata statale con interessi in tutto quello che concerne la difesa, dalla costruzione di aerei, navi, carri armati, satelliti.

Anche le azioni Leonardo ( BIT: LDO ) sono quotate praticamente la metà del loro valore pre-pandemia. Leonardo é un’azienda con conti solidi , una partecipata di Stato che ha molte commissioni sia dal governo italiano che da governi di paesi stranieri.

Anche qui si prospettano mesi di crescita per il prezzo di questo titolo azionario , almeno finché non tornerà ai livelli pre-covid .

Azioni Sirio

Società italiana nata negli anni ’60 a Ravenna, Sirio S.a.S. è specializzata nella ristorazione con un modello di business scalabile, etico e responsabile, valorizzando il territorio e le risorse umane, soddisfacendo le esigenze crescenti della clientela. Nasce col marchio SirioBar, per poi specializzarsi nella ristorazione ospedaliera e, infine, quella commerciale, collaborando con marchi come Alice Pizza e Burger King. E’ presente in 80 punti vendita in tutta Italia, con oltre 700 dipendenti e un fatturato di oltre 65 milioni di euro.

Dal 20 febbraio 2020 il titolo Sirio ha subito un calo uniforme quanto drastico, proseguito anche dopo la quarantena di marzo-maggio, arrivando a perdere l’89,6% del suo valore. Tuttavia, dopo il crollo, dall’11 novembre è tornato a riguadagnare terreno segnando un +91,7%, attestandosi a 4,600 euro per azione. Motivo principale del rialzo è la continua implementazione dei servizi alla clientela, oltre all’orientamento alle consegne a domicilio dei suoi partner commerciali.

  • Performance dall’11/11/2020: +91,7%
  • Valore attuale: 4,600 euro
  • Valore minimo: 1,150 euro, registrato il 27/10/2020
  • Valore massimo: 12,820 euro, registrato il 20/01/2020

Azioni Mediaset

Nata nel 1993 a Milano da Fininvest, Mediaset Italia S.p.A. ( BIT: MS ) è una holding italiana specializzata in produzione e distribuzione televisiva, cinematografica e multimediale, su più piattaforme, in chiaro e a pagamento. E’ il secondo gruppo televisivo privato d’Europa dopo la lussemburghese RTL e il primo in Italia, maggiore competitor della tv statale RAI. Le sue sedi principali sono a Cologno Monzese, in provincia di Milano, e ad Amsterdam, Olanda, dopo l’acquisizione di ProsiebenSat.1 e Mediaset España.

Specialmente dopo il lockdown e la perdita del 42,9% del suo valore, tra 13 marzo e 30 ottobre 2020 il titolo Mediaset ha subito brusche oscillazioni, per poi segnare un +38,1% a novembre, attestandosi a 2,013 euro. Principale motivazione del rialzo è il continuo rafforzamento dell’offerta televisiva e comunicativa, grazie anche alla creazione del gruppo europeo Media for Europe.

  • Performance dall’11/11/2020: +26,5%
  • Valore attuale: 2,013 euro
  • Valore minimo: 1,370 euro, registrato il 12/03/2020
  • Valore massimo: 2,789 euro, registrato il 28/11/2019

Azioni Itway

Fondata nel 1996 a Ravenna, Itway S.p.A. è una società attiva nell’Information Technology che dispone una grande serie di servizi, come applicazioni software e hardware, internet e intranet, cloud, sicurezza informatica, digitalizzazione e virtualizzazione, formazione e consulenza per rendere efficiente ogni processo. Il suo target sono aziende che desiderano incrementare le loro prestazioni. Attiva anche in Francia, Spagna, Portogallo, Grecia, Turchia e Medio Oriente, ha un fatturato di 35 milioni di euro.

Dopo aver raggiunto uno dei suoi massimi storici il 16 aprile 2020 a 1,34 euro (inferiore ai 2,01 euro del 21 ottobre 2016), il titolo Itway ha avuto forti oscillazioni tra 20 maggio e 30 ottobre segnando un -20,6%, seguite però da una ripresa del 25,8% a novembre, raggiungendo il valore di 0,823 euro. Motivazione principale è il progressivo seppur lento orientamento delle aziende verso soluzioni tecnologiche e innovative, tra tutte, lo smart working.

  • Performance dall’11/11/2020: +23,2%
  • Valore attuale: 0,823 euro
  • Valore minimo: 0,290 euro, registrato il 12/03/2020
  • Valore massimo: 1,345 euro, registrato il 16/04/2020

Azioni Sciuker Frames

Nata ad Avellino nei primi anni ’90, Sciuker Frames S.p.A. è una PMI innovativa arriva nella progettazione e realizzazione di finestre e infissi eco-sostenibili, rappresentando un’eccellezza del design Made in Italy, con garanzia CE e in linea con gli standard CasaClima sull’efficienza energetica. Con un fatturato di 12 milioni di euro a fine 2019 (+30% rispetto all’anno precedente), è la prima azienda del settore a quotarsi su Piazza Affari. Il suo partner tecnologico è EnelX.

Come molti altri titoli, anche Sciuker Frames ha subito gli effetti del lockdown tra marzo e maggio 2020, perdendo il 56,4% del suo valore. In seguito ha avuto oscillazioni contenute, segnando un -25,8% tra maggio e ottobre. Infine, ha avuto una forte impennata a novembre che l’ha portato a guadagnare il 96,4%, attestandosi a 2,072 euro e rientrando tra le migliori azioni della settimana. Principale motivazione del rialzo è la presentazione degli Ecobonus finestre e ristrutturazioni fino al 110% nel Decreto Rilancio 2020, con successiva proroga al 2021.

  • Performance dall’11/11/2020: +20,3%
  • Valore attuale: 2,072 euro
  • Valore minimo: 0,676 euro, registrato il 12/03/2020
  • Valore massimo: 2,170 euro, registrato il 13/11/2020

Azioni Technogym

Azienda italiana fondata nel 1983 a Cesena, Technogym S.p.A. ( BIT: TGYM ) è una delle più importanti realtà nella produzione di macchinari e attrezzi sportivi, destinati specialmente a body building, cardio e allenamenti funzionali. Con 14 sedi in Europa, Stati Uniti, Asia, Medio Oriente e Sud-est Asiatico, 2.000 collaboratori e 55.000 installazioni in palestre, centri benessere e abitazioni private, ha un fatturato di circa 669 milioni di euro.

Dopo aver risentito del lockdown come la maggior parte dei titoli su Piazza Affari (-52,4%), le azioni Technogym sono state protagoniste di una lenta quanto costante ripresa del 53,2% seguita però da un ulteriore calo del 31,4%, mostrando poi una performance altamente favorevole con cui a novembre guadagna il 61%, attestandosi a 9,515 euro, risultando inoltre tra le migliori azioni dell’ultima settimana. Principale motivazione è la veloce diffusione di strumenti professionali anche negli ambienti domestici, a seguito della chiusura di palestre e centri sportivi.

  • Performance dall’11/11/2020: +20,2%
  • Valore attuale: 9,515 euro
  • Valore minimo: 5,620 euro, registrato il 03/04/2020
  • Valore massimo: 12,010 euro, registrato il 20/01/2020

Come sta reagendo Piazza Affari alla nuova ondata CoViD?

Notando le migliori azioni della settimana sono evidenti nomi celebri ed eccellenze del Made in Italy, che tengono testa all’emergenza Coronavirus sempre con resilienza e modelli di business scalabili e versatili, ottimizzando i risultati e contenendo al minimo le perdite. A conti fatti, sono queste le uniche realtà a respirare un clima di cauta positività.

Ciò avviene quando, a metà novembre 2020, Piazza Affari risponde con assoluta prudenza all’aumento dei contagi in Italia, con una pausa dopo il +17% di inizio mese: aspettando misure d’emergenza da parte di Christine Lagarde della BCE, c’è stata una flessione dello 0,83%, minore però di quelle di Francoforte e Parigi che hanno perso oltre l’1%.

Di seguito, la situazione precedente: 

migliori azioni italiane da comprare
Quotazione azioni Orsero ultimi 12 mesi

Azioni Orsero

Fondato nel 2015 ad Albenga, il Gruppo Orsero nasce dall’esperienza dei Fratelli Orsero ed è attivo nella distribuzione di prodotti ortofrutticoli d’alta qualità per supermercati e grossisti, presentando oltre 100 clienti nella grande distribuzione e oltre 5.000 grossisti tradizionali, con una rete di più di 1.500 fornitori in oltre 70 paesi. Presente principalmente in Italia e Portogallo, è una delle più influenti realtà di settore d’Europa.

Come la maggior parte dei titoli su Piazza Affari, anche Orsero ha perso terreno tra marzo e maggio, registrando un -31,9% dai valori di febbraio 2020. Ha avuto in seguito un andamento positivo, che l’ha portato ad un aumento di valore del 27,2% nell’ultima settimana, attestandosi a 6,740 euro per azione. Tra le motivazioni principali della forte ripresa c’è l’apertura alla Fase 3, che ha semplificato la commercializzazione e aumentato la disponibilità nei supermercati.

  • Performance dal 09/06/2020: +27,2%
  • Valore attuale: 6,740 euro
  • Valore minimo: 4,700 euro, registrato il 14/05/2020
  • Valore massimo: 6,900 euro, registrato il 11/02/2020
azioni italiane
Quotazione Azioni QF Opportunità Italia negli ultimi 12 mesi

Azioni QF Opportunità Italia

Istituito nel 2013, Opportunità Italia è un fondo d’investimento a numero chiuso verso immobili italiani, mirando alla distribuzione annuale del 3% dei proventi realizzati. Accessibile anche con un patrimonio limitato, consente di beneficiare di tutti i vantaggi della gestione professionale, puntando alla riduzione dei rischi e alla massimizzazione dei ricavi.

Dopo il brusco crollo che ha portato il titolo ai valori di febbraio 2019 registrando un -25,3% rispetto a febbraio 2020, a giugno QF Opportunità Italia è una delle migliori azioni italiane della settimana, con un rialzo del 18,3% e un valore di 1.200 euro il 16 giugno. La ripresa del settore immobiliare e la sua ciclicità sono le prime ragioni del rialzo di tale titolo, per cui si vedono proiezioni di crescita a lungo termine.

  • Performance dal 09/06/2020: +18,3%
  • Valore attuale: 1.200,00 euro
  • Valore minimo: 987.40 euro, registrato il 24/04/2020
  • Valore massimo: 1.322,20 euro, registrato il 18/02/2020
comprare azioni italiane acsm
Quotazione azioni ACSM-AGAM ultimi 12 mesi

Azioni Acsm-Agam

Società nata nel 2009 dalla fusione tra Acsm di Como e Agam di Monza, Acsm-Agam è impegnata nella distribuzione di gas, acqua, energia elettrica e termica, oltre che nella gestione fognature, nella vendita metano, nello smaltimento rifiuti attraverso termovalorizzatori e nel teleriscaldamento ed efficientamento energetico attraverso risorse rinnovabili.

Il titolo Acsm-Agam è uno di quelli che ha avuto una ripresa più veloce dalla crisi CoViD, riguadagnando ad aprile 2020 il 28,8% dopo aver perso il 39,3% dal massimo storico del 25 febbraio. Da inizio giugno le azioni Acsm-Agam segnano un +18,4%, di cui il 15,6% solo nell’ultima settimana. A portare risultati positivi è stata principalmente la progressiva riapertura dal lockdown e le tendenze di mercato verso le energie rinnovabili.

  • Performance dal 09/06/2020: +15,6%
  • Valore attuale: 2,450 euro
  • Valore minimo: 1,700 euro, registrato il 26/03/2020
  • Valore massimo: 2,800 euro, registrato il 25/02/2020
Migliori Azioni Italiane da Comprare digital value
Quotazione azioni Digital Value negli ultimi 12 mesi

Azioni Digital Value

Holding italiana che nasce dall’unione di Italware e ITD Solutions, Digital Value è una delle principali realtà nazionali legate al settore tecnologico. Presenta un portafoglio di soluzioni integrate per sicurezza informatica, analisi, big data, internet delle cose e cloud, indirizzate principalmente a finanza, automotive e difesa, che rappresentano i suoi 2.000 clienti e le sue 26 partnership. Mette a disposizione oltre 450 certificazioni.

Digital Value ha vissuto una forte ripresa durante l’emergenza CoViD, con una crescita esponenziale del 63,8% dal 12 marzo, giorno in cui con 16,000 euro ha toccato il valore più basso del 2020. Accentuandosi a giugno, raggiunge il valore di 26,200 euro. E’ anche una delle migliori azioni italiane della settimana con un rialzo dell’11%. Essendo strettamente legata a tecnologie informatiche, Digital Value è una di quelle realtà che ha risentito solo parzialmente della crisi e – ad oggi – è uno dei titoli azionari italiani più interessanti.

  • Performance dal 09/06/2020: +11%
  • Valore attuale: 26,200 euro
  • Valore minimo: 16,000 euro, registrato il 12/03/2020
  • Valore massimo: 26,200 euro, registrato il 16/06/2020
azioni italiane da comprare: de longhi
Quotazione azioni DE LONGHI ultimi 12 mesi

Azioni De’ Longhi

Azienda fondata a Treviso nel lontano 1907, De’ Longhi rappresenta una delle eccellenze italiane nel settore di climatizzazione, cucina, pulizia ed elettrodomestici in generale. Appartenente alla famiglia De’ Longhi, ha un fatturato di 2,106 miliardi e detiene i marchi Kenwood, Ariete e Braun, vantando collaborazioni con Nescafè e Nespresso.

Dopo aver raggiunto il suo minimo storico il 12 marzo 2020, a 11,430 euro per azione, il titolo De’ Longhi è stato protagonista di una costante ripresa che l’ha portato a raggiungere il valore di 23,100 euro, registrando un +21,2% solo da inizio giugno, di cui il 6,8% nell’ultima settimana. Le motivazioni dietro alla ripresa sono legate all’allentamento delle misure di quarantena della Fase 2 e la conseguente riapertura di negozi e centri commerciali.

  • Performance dal 09/06/2020: +6,8%
  • Valore attuale: 23,100 euro
  • Valore minimo: 11,430 euro, registrato il 12/03/2020
  • Valore massimo: 23,100 euro, registrato il 16/06/2020

Quotazione in tempo reale dei titoli italiani più interessanti. 

BRE.MI Azioni Brembo
BMPS.MI Azioni Banca Monte dei Paschi di Siena

ISP Intesa Sanpaolo
RACE.MI  Ferrari
UCG.MI Azioni Unicredit
FCA Fiat Chrysler
FBK.MI Azioni Fineco
FM.MI Azioni Fiera Milano
BC.MI Azioni Brunello Cucinelli
JUVE.MI Azioni Juventus
PST Poste italiane

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *