Analisi Tecnica Monte dei Paschi, BPER Banca, Fineco, Unicredit

Analisi Tecnica di Banca Monte dei Paschi di Siena (BMPS)

Riepilogo:

  • Tendenza: Breve termine: Rialzista. Medio termine: Neutrale. Lungo termine: Debole.
  • Resistenza: 3,693€, 4,093€.
  • Supporto: 3,293€, 3,027€.
  • Indicatori Tecnici:
    • Media Mobile: Segnali di rialzo a breve termine.
    • RSI: In area neutrale.
    • MACD: Segnali di rialzo a breve termine.
    • Stocastico: In area di ipercomprato.

Analisi di Breve Termine:

  • Il titolo BMPS ha chiuso la seduta del 7 febbraio a 3,373€, in rialzo del 0,69%.
  • Le medie mobili a 5 e 34 giorni si sono incrociate al rialzo, confermando la tendenza rialzista a breve termine.
  • L’RSI è in area neutrale, indicando un equilibrio tra forze rialziste e ribassiste.
  • Il MACD ha incrociato al rialzo la sua linea di segnale, generando un segnale di acquisto.
  • Lo Stocastico è in area di ipercomprato, suggerendo la possibilità di una correzione a breve.

Analisi di Medio Termine:

  • Il quadro tecnico di medio termine è neutrale.
  • Il titolo si trova in un range di trading compreso tra 3,293€ e 3,693€.
  • La rottura di uno di questi due livelli potrebbe determinare una nuova direzione del trend.

Analisi di Lungo Termine:

  • Il trend di lungo termine è debole.
  • Il titolo ha perso oltre il 50% del suo valore negli ultimi due anni.
  • La risalita del titolo è ostacolata da una serie di resistenze a 3,693€, 4,093€ e 4,500€.

Considerazioni Finali:

  • Il titolo BMPS mostra segnali di rialzo a breve termine, ma la tendenza di medio e lungo termine rimane incerta.
  • I volumi di scambio sono in aumento, segno di un crescente interesse da parte degli investitori.
  • La volatilità del titolo rimane elevata, il che rende l’investimento rischioso.

Analisi Tecnica di BPER Banca (BPE) – 8 Febbraio 2024

Riepilogo:

  • Tendenza: Breve termine: Rialzista. Medio termine: Rialzista. Lungo termine: Debole.
  • Resistenza: 3,608€, 3,793€, 4,000€.
  • Supporto: 3,398€, 3,200€, 3,000€.
  • Indicatori Tecnici:
    • Media Mobile: Segnali di rialzo a breve e medio termine.
    • RSI: In area di ipercomprato.
    • MACD: Segnali di rialzo a breve e medio termine.
    • Stocastico: In area di ipercomprato.

Analisi di Breve Termine:

  • Il titolo BPE ha chiuso la seduta del 7 febbraio a 3,538€, in rialzo del 0,75%.
  • Le medie mobili a 5 e 34 giorni si sono incrociate al rialzo, confermando la tendenza rialzista a breve termine.
  • L’RSI è in area di ipercomprato, indicando un eccesso di ottimismo da parte degli investitori.
  • Il MACD ha incrociato al rialzo la sua linea di segnale, generando un segnale di acquisto.
  • Lo Stocastico è in area di ipercomprato, suggerendo la possibilità di una correzione a breve.

Analisi di Medio Termine:

  • Il quadro tecnico di medio termine è rialzista.
  • Il titolo ha superato la resistenza a 3,400€, aprendo la strada a un possibile rialzo verso 3,793€.
  • La rottura di questo livello potrebbe determinare un’ulteriore accelerazione del trend rialzista.

Analisi di Lungo Termine:

  • Il trend di lungo termine è ancora debole.
  • Il titolo ha perso oltre il 40% del suo valore negli ultimi due anni.
  • La risalita del titolo è ostacolata da una serie di resistenze a 3,793€, 4,000€ e 4,200€.

Considerazioni Finali:

  • Il titolo BPE mostra segnali di rialzo a breve e medio termine, ma la tendenza di lungo termine rimane incerta.
  • I volumi di scambio sono in aumento, segno di un crescente interesse da parte degli investitori.
  • La volatilità del titolo rimane elevata, il che rende l’investimento rischioso.

Analisi Tecnica Monte dei Paschi, BPER Banca, Fineco, Unicredit

Analisi Tecnica di FinecoBank (FBK) – 8 Febbraio 2024

Riepilogo:

  • Tendenza: Breve termine: Debole. Medio termine: Debole. Lungo termine: Debole.
  • Resistenza: 13,06€, 13,39€, 13,72€.
  • Supporto: 12,81€, 12,56€, 12,31€.
  • Indicatori Tecnici:
    • Media Mobile: Segnali di ribasso a breve e medio termine.
    • RSI: In area neutrale.
    • MACD: Segnali di ribasso a breve e medio termine.
    • Stocastico: In area di ipervenduto.

Analisi di Breve Termine:

  • Il titolo FBK ha chiuso la seduta del 7 febbraio a 12,835€, in calo del 1,91%.
  • Le medie mobili a 5 e 34 giorni si sono incrociate al ribasso, confermando la tendenza ribassista a breve termine.
  • L’RSI è in area neutrale, indicando un equilibrio tra forze rialziste e ribassiste.
  • Il MACD ha incrociato al ribasso la sua linea di segnale, generando un segnale di vendita.
  • Lo Stocastico è in area di ipervenduto, suggerendo la possibilità di un rimbalzo a breve.

Analisi di Medio Termine:

  • Il quadro tecnico di medio termine è debole.
  • Il titolo ha perso oltre il 10% del suo valore negli ultimi due mesi.
  • La discesa del titolo è ostacolata da una serie di supporti a 12,81€, 12,56€ e 12,31€.

Analisi di Lungo Termine:

  • Il trend di lungo termine è debole.
  • Il titolo ha perso oltre il 30% del suo valore negli ultimi due anni.
  • La risalita del titolo è ostacolata da una serie di resistenze a 13,06€, 13,39€ e 13,72€.

Considerazioni Finali:

  • Il titolo FBK mostra segnali di debolezza a breve e medio termine.
  • I volumi di scambio sono in aumento, segno di un crescente interesse da parte degli investitori.
  • La volatilità del titolo rimane elevata, il che rende l’investimento rischioso.

Informazioni Aggiuntive:

  • FinecoBank ha recentemente annunciato un piano di buyback di azioni proprie.
  • Il piano potrebbe avere un impatto positivo sul prezzo del titolo nel breve termine.
  • Tuttavia, gli analisti sono cauti sulle prospettive di lungo termine del titolo.

Si consiglia di monitorare attentamente l’andamento del titolo e di valutare con attenzione i rischi prima di investire.

Analisi Tecnica di UniCredit (UCG) –

Riepilogo:

  • Tendenza: Breve termine: Rialzista. Medio termine: Debole. Lungo termine: Debole.
  • Resistenza: 14,40€, 14,70€, 15,00€.
  • Supporto: 14,10€, 13,80€, 13,50€.
  • Indicatori Tecnici:
    • Media Mobile: Segnali di rialzo a breve termine.
    • RSI: In area neutrale.
    • MACD: Segnali di rialzo a breve termine.
    • Stocastico: In area di ipercomprato.

Analisi di Breve Termine:

  • Il titolo UCG ha chiuso la seduta del 13 febbraio a 14,25€, in rialzo del 2,35%.
  • Le medie mobili a 5 e 34 giorni si sono incrociate al rialzo, confermando la tendenza rialzista a breve termine.
  • L’RSI è in area neutrale, indicando un equilibrio tra forze rialziste e ribassiste.
  • Il MACD ha incrociato al rialzo la sua linea di segnale, generando un segnale di acquisto.
  • Lo Stocastico è in area di ipercomprato, suggerendo la possibilità di una correzione a breve.

Analisi di Medio Termine:

  • Il quadro tecnico di medio termine è debole.
  • Il titolo ha perso oltre il 20% del suo valore negli ultimi due mesi.
  • La risalita del titolo è ostacolata da una serie di resistenze a 14,40€, 14,70€ e 15,00€.

Analisi di Lungo Termine:

  • Il trend di lungo termine è debole.
  • Il titolo ha perso oltre il 40% del suo valore negli ultimi due anni.
  • La risalita del titolo è ostacolata da una serie di resistenze a 15,00€, 15,30€ e 15,60€.

Considerazioni Finali:

  • Il titolo UCG mostra segnali di rialzo a breve termine, ma la tendenza di medio e lungo termine rimane incerta.
  • I volumi di scambio sono in aumento, segno di un crescente interesse da parte degli investitori.
  • La volatilità del titolo rimane elevata, il che rende l’investimento rischioso.

Informazioni Aggiuntive:

  • UniCredit ha recentemente annunciato un piano di riacquisto di azioni proprie.
  • Il piano potrebbe avere un impatto positivo sul prezzo del titolo nel breve termine.
  • Tuttavia, gli analisti sono cauti sulle prospettive di lungo termine del titolo.

Si consiglia di monitorare attentamente l’andamento del titolo e di valutare con attenzione i rischi prima di investire.

Dal 2014 scriviamo di finanza, economia, investimenti, prestiti, banche. Scriviamo recensioni e guide su: investimenti , trading online, operazioni di borsa, prestiti, facciamo recensioni di prodotti finanziari cercando di spiegare al lettore in modo semplice ed intuitivo il mondo e le notizie della finanza italiana ed internazionale. "La finanza al servizio del consumatore" è il Nostro motto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.