I prestiti online si confermano il top trend del settore finanziario

Ci sono casi in cui le statistiche parlano chiaro. Uno di questi è quello che vede al centro i prestiti online, i quali si confermano anche per il 2023 uno dei top trend del settore finanziario.

Qualcosa da non dare per scontato, complici i tassi in salita, a fronte di soluzioni che si confermano comunque interessanti per le famiglie italiane.

Un discorso che vale anche per le proposte presenti sul web, generalmente più vantaggiose di quelle che si possono trovare in filiale.

Essendo l’offerta piuttosto variegata, per gli utenti orientarsi spesso non è semplice: sia per quanto concerne la scelta dell’ente creditizio, sia in relazione alle tipologie di prestito.

findomestic prestiti online

Prestito personale: la tipologia più richiesta

Il “finanziamento top” è rappresentato, come ormai è di consuetudine da diversi anni, dal prestito personale. Parliamo di una formula di credito non finalizzato, per la quale non è necessario indicare una destinazione d’uso particolare.

Il finanziamento può essere richiesto per diverse ragioni: dall’acquisto di un’automobile passando per le spese di ristrutturazione della casa fino a quelle mediche, che con il taglio alla sanità pubblica sono aumentate per tutti i cittadini.

Ma il prestito personale viene utilizzato anche per il pagamento annuale della palestra, così da accedere a condizioni migliori, per quello delle vacanze, fino all’acquisto di elettrodomestici di ultima generazione e molto altro ancora.

Ci sono dei casi in cui non è possibile richiedere il prestito personale? Certamente: per l’acquisto di prodotti e servizi legati all’attività professionale. È questa l’unica eventualità.

Online si trovano diverse versioni di prestito personale e tra le più interessanti troviamo quella messa in campo da Findomestic: una delle realtà considerate più affidabili nel panorama creditizio italiano.

Per ottenere un preventivo basta compilare i campi presenti all’interno del simulatore digitale: in questo modo si ottengono in pochi passaggi le condizioni del contratto e l’importo della rata. Le spese accessorie sono pari a zero.

La firma del contratto viene fatta attraverso il sistema della firma digitale e quindi senza il bisogno né di recarsi in filiale né di avere una PEC.

Con Findomestic sono inoltre disponibili due opzioni aggiuntive e NON cumulabili, conseguibili solo se si effettua il rimborso con addebito diretto su conto corrente:

  • Dopo sei mesi di pagamenti regolari il cliente può decidere di modificare l’importo della rata oppure saltarne una.
  • Se decide di saltare una rata dovranno essere passati 11 mesi dall’ultima richiesta.

I vantaggi dei prestiti online

I vantaggi che permettono di ottenere i prestiti online sono diversi. Vediamo quelli più interessanti:

  • Nessun bisogno di recarsi in filiale, né per il preventivo né per la sottoscrizione del contratto.
  • Tutti i documenti e transazioni risultano perfettamente tracciati.
  • Si può richiedere consulenza da remoto, ma solo se lo si vuole: non si ha la sensazione di avere un consulente col fiato sul collo.
  • Possibilità di scegliere tra diverse tipologie di prestito: prestito personale, con cessione del quinto, prestiti finalizzati, ecc. ecc. Le condizioni sono in genere privilegiate.

I prestiti online stanno conoscendo una diffusione costante e in ascesa negli ultimi anni. La motivazione è da ricercare nelle loro stesse peculiarità, destinate a conoscere ulteriori sviluppi nell’immediato futuro.

Dal 2014 scriviamo di finanza, economia, investimenti, prestiti, banche. Scriviamo recensioni e guide su: investimenti , trading online, operazioni di borsa, prestiti, facciamo recensioni di prodotti finanziari cercando di spiegare al lettore in modo semplice ed intuitivo il mondo e le notizie della finanza italiana ed internazionale. "La finanza al servizio del consumatore" è il Nostro motto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *