Migliori Investimenti Estate 2018: Azioni Netflix

Il titolo Netflix è stato in grande spolvero negli ultimi due anni – e ha toccato un nuovo massimo venerdì – ma potrebbe volare ancora più in alto nei prossimi tre anni, ha detto giovedì un analista di Wall Street.
L’analista di RBC Capital Markets Mark Mahaney ha ribadito il suo rating di overperform su Netflix ( NFLX ) con un obiettivo di prezzo di 360. Ha alzato la sua prospettiva quinquennale per gli abbonati e i guadagni e ha detto che il titolo Netflix potrebbe avere una forchetta di prezzo per azione da 450 a 750 $ entro tre anni.

Le azioni della rete televisiva su Internet sono aumentate del 2,4% per raggiungere oggi il massimo storico di 359,93 sul mercato azionario . Intraday, le azioni hanno toccato un massimo di 360 $ per azione.

Il titolo Netflix è uscito da una base piatta di 25 giorni , il 23 maggio, ad un punto d’ acquisto di 338,92. È rimasto nella zona di acquisto venerdì.

Migliori Investimenti Estate 2018: Azioni Netflix
Le impressionanti quotazioni azioni Netflix negli ultimi 5 anni, che hanno visto il prezzo di questo titolo più che raddoppiarsi.

Perchè le azioni Netflix potrebbero rivelarsi uno dei migliori investimenti estate 2018

Netflix è aumentato dell’83% da oggi fino alla chiusura di giovedì. L’anno scorso è aumentato del 55%.

Netflix si posiziona al n. 13 nella classifica IBD 50 dei titoli di crescita con le migliori performance.

Il leader dei video in streaming ha registrato notevoli guadagni di iscritti negli ultimi trimestri grazie in gran parte al forte investimento in contenuti esclusivi. Netflix vanta serie TV così popolari come “13 motivi per cui”, “Stranger Things”, “The Crown”, “House of Cards” e “Orange Is the New Black”.

Netflix ha chiuso il trimestre di marzo con 125 milioni di abbonati streaming in tutto il mondo. Si prevede di aggiungere 6,2 milioni in questo trimestre per un totale di 131,2 milioni.

Mahaney ora crede che Netflix possa accumulare una base di abbonati globale da 235 milioni a 265 milioni entro il 2022. Ciò dipende dalla sua stima precedente da 220 milioni a 250 milioni di abbonati.

Secondo le sue stime, Netflix raggiungerà circa il 70% della penetrazione delle famiglie statunitensi a banda larga e il 33% delle famiglie a banda larga internazionale.

Entro il 2022, Netflix potrebbe generare entrate medie per utente (ARPU) di $ 12 a $ 14, rispetto a $ 10,50 di oggi.

Mahaney ha cambiato le sue stime di abbonati e ARPU sulla base dei più recenti sondaggi condotti dalla sua azienda sulle famiglie di Internet a banda larga negli Stati Uniti, in Francia e in Germania.

Mahaney pensa che Netflix potrebbe generare da $ 18 a $ 25 in guadagni per azione entro il 2022.

Netflix è la società di video streaming leader a livello mondiale in un mercato con enormi opportunità di crescita, ha affermato.

Collaboratore di Economia Italia dal 2012, scrive di economia, finanza e politica dal 2007. Diplomato in ragioneria, è pubblicista e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso l'Università degli Studi di Perugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *