Indice Variazione percentuale Cambio di punto
Dow Jones Industrials (2,78%) (807)
S&P 500 (3,51%) (126)
Nasdaq Composite (4,96%) (598)

FONTE DATI: YAHOO! FINANZA.

Molte persone vogliono risposte sul motivo per cui il mercato azionario è crollato giovedì scorso. Ma cercare di individuare esattamente le cause dei movimenti a breve termine delle azioni è destinato al fallimento.

Devi accettare che le flessioni come quella odierna si verificheranno di tanto in tanto. Piuttosto che combatterlo, è meglio concentrarti semplicemente sulla tua strategia di investimento complessiva e mantenerla a lungo termine.

Perché il 3 Settembre il Mercato Azionario è crollato
Sopra: una immagine stilizzata dei titoli azionari FAANG

C’è una ragione?

Alcuni commentatori di mercato guarderanno inevitabilmente alle notizie del giorno e cercheranno di tracciare connessioni tra queste e il declino del mercato azionario. Ad esempio, giovedì mattina sono usciti gli ultimi dati sulle richieste di indennità di disoccupazione. Questi dati hanno mostrato che 881.000 persone hanno presentato reclami per la prima volta senza lavoro. All’inizio della giornata, gli economisti sembravano soddisfatti di quel numero, poiché era leggermente inferiore a quanto si aspettavano nel complesso. Eppure, dopo che il mercato si è aperto e ha iniziato a scendere, alcuni hanno indicato questa cifra come un segno che l’economia non sta migliorando così rapidamente come alcuni vogliono.

Altri fanno notare che settembre è tradizionalmente un mese povero per il mercato azionario. È vero che quando si osservano i rendimenti degli anni passati, il rendimento mensile medio di settembre è più debole di qualsiasi altro mese dell’anno. Eppure questo non spiega perché il calo sia avvenuto oggi e perché sia ​​arrivato dopo una performance estremamente forte per le azioni nelle prime due sessioni di trading del mese.

Le ripercussioni sulla Borsa di Milano

Anche la Borsa italiana ha subito le ripercussioni di questo crollo: era partita bene, sfiorando quasi il + 2%  ma il FTSE MIB ha chiuso a – 1,54%

Sii contento se sei andato liquido

Sembra contro intuitivo per molti investitori, ma la maggior parte delle persone dovrebbe effettivamente essere felice di vedere il mercato ritirarsi dai suoi recenti massimi. La maggior parte di coloro che investono in borsa hanno più tempo da fare prima di tirare fuori i soldi per i loro bisogni finanziari, che si tratti di una pensione o di qualcosa di più immediato. Quelle persone stanno ancora aggiungendo denaro ai loro portafogli, cercando di acquistare azioni per far crescere la loro ricchezza più rapidamente. Se ti aspetti di essere un acquirente netto di azioni per il resto della tua vita, i prezzi delle azioni più bassi ti aiutano come investitore a lungo termine.

Inoltre, molti investitori hanno mantenuto alti livelli di liquidità ai margini nella speranza di avere l’opportunità di investire in modo più economico. Dopo il calo di oggi, quegli investitori potrebbero avere l’apertura che stavano aspettando.

I singoli investitori in azioni potrebbero avere possibilità ancora migliori. I titoli popolari come Chewy  ( NYSE: CHWY ) e leader di videoconferenza Zoom Video Communications  ( NASDAQ: ZM ) sono in calo di percentuali a due cifre rispetto ai loro massimi recenti. Se sono stati nella tua lista di controllo, allora è un buon momento per dare un’occhiata più da vicino.

Proprio come era impossibile immaginare che il 3 settembre sarebbe stato il giorno in cui sarebbe avvenuto un forte calo dei mercati, non puoi nemmeno aspettarti di sapere se il crollo di oggi è l’inizio di un ritiro a medio termine più grave o solo uno. evento di un giorno. Se riesci a superare la tentazione di cercare di cronometrare il mercato azionario e invece di attenersi semplicemente a una comprovata strategia a lungo termine, alla fine ti servirà bene.