Miglior Mutuo Per Comprare Prima Casa Primavera 2022

Primavera voglia di acquistare una bella casa con il giardino, trend sempre più attuale nel Nostro paese; oggi vedremo qual’è il mutuo migliore per comprare una prima casa, oppure qual’è il mutuo migliore per acquistarne anche una seconda, oppure se già pagate un mutuo quale surroga potrebbe rivelarsi più vantaggiosa , infine quale prestito sia più congeniale per fare una bella ristrutturazione.

Che siano per prima o seconda casa, ristrutturazione o surroga, quali sono i migliori mutui degli ultimi 3 mesi?

Leggi anche: Tutto quello che devi sapere sui mutui

 

mutuo migliore, migliore mutuo, mutuo più conveniente, mutuo più economico

Qual’è il miglior mutuo di primavera per categoria?

Ormai eemento essenziale nell’acquisto di un’abitazione, il mutuo rende più semplice il pagamento rateizzandolo nel tempo dietro interessi ridotti. Una soluzione ideale a cui è impossibile non pensare, ma che richiede la valutazione di una serie di fattori:

  • Banca erogante
  • Finalità
  • Copertura sul prezzo
  • Durata
  • Tasso fisso o variabile
  • Interessi
  • Spese extra
  • Garanzie e condizioni

Ricordando che la rata ideale non deve superare il 33% del proprio stipendio, l’attenzione in fase di scelta è fondamentale, per evitare brutte sorprese e non gravare troppo sulla propria situazione finanziaria.

Miglior mutuo prima casa

Rivolti a chi acquista un immobile per la prima volta, i mutui prima casa possono coprire fino all’80% del prezzo d’acquisto, o fino al 100% davanti garanzie maggiori. Possono essere a tasso fisso o variabile: il primo garantisce una rata fissa per tutta la durata, il secondo dipende dal tasso EuriBor presentando rate ridotte o maggiorate.

  • Unicredit Tasso Fisso

    • Destinatari: persone fisiche con obiettivi estranei all’attività d’impresa max 80 anni a fine mutuo
    • Tasso: fisso
    • Copertura: fino all’80% valore dell’immobile
    • Durate: da 5 a 30 anni
    • Frequenza rate: mensile
    • TAN: 1,41%
    • TAEG: 1,53%
    • Imposta sostitutiva: 0,25% importo finanziato
    • Spese istruttoria: 500,00 euro
    • Spese perizia: 250,00 euro
    • Altre spese: nessuna
    • Garanzie: ipoteca primo grado 150% con atto notarile
    • Assicurazioni: polizza incendio/scoppio obbligatoria in ipoteca
  • Intesa Sanpaolo Mutuo Giovani Fondo Garanzia

    • Destinatari: persone fisiche con obiettivi estranei all’attività d’impresa 18-36 anni
    • Tasso: variabile
    • Copertura: fino all’80% valore dell’immobile min 30.000 euro, fino a 250.000 euro per lavoratori atipici, oltre l’80% con ISEE fino a 40.000 euro/anno
    • Durate: da 6 a 30 anni
    • Frequenza rate: mensile
    • TAN: da 0,35% a 0,85%
    • TAEG: da 0,44% a 0,95%
    • Imposta sostitutiva: 0,25% importo finanziato
    • Spese istruttoria: nessuna
    • Spese perizia: da 320,00 a 890,00 euro secondo prezzo immobile
    • Altre spese: nessuna
    • Garanzie: ipoteca con atto notarile, nessuna con Fondo Garanzia
    • Assicurazioni: polizza incendio obbligatoria, polizza Proteggimutuo facoltativa
  • Banco di Sardegna Mutuo Facile

    • Destinatari: lavoratori dipendenti a tempo indeterminato, autonomi e pensionati max 75 anni a fine mutuo
    • Tasso: fisso
    • Copertura: fino all’80% valore dell’immobile min 40.000 euro
    • Durate: da 5 a 30 anni
    • Frequenza rate: mensile
    • TAN: 1,30%
    • TAEG: 1,55%
    • Imposta sostitutiva: 0,25% importo finanziato
    • Spese istruttoria: 0,90% importo finanziato da 690,00 a 990,00 euro
    • Spese perizia: 280,00 euro, sopralluogo successivo 220,00 euro
    • Altre spese: incasso rata 1,00 euro/mese, comunicazioni periodiche 0,90 euro
    • Garanzie: ipoteca con atto notarile
    • Assicurazioni: polizza incendio/scoppio obbligatoria, polizze InCasa, RiparaCasa New e SalvaMutuo facoltative

Miglior mutuo seconda casa

Rivolti a chi è già proprietario di un’abitazione e ne acquista un’altra per lavoro, vacanze o locazione, i mutui seconda casa prevedono minori agevolazioni rispetto a quelli per le prime case e condizioni differenti, considerando che non sono destinati a immobili di lusso né a soggetti che godono già diritti di proprietà, uso, usufrutto e abitazione verso immobili nello stesso comune, o già fruiscono di agevolazioni prima casa.

  • Banca Sella Mutuo Tasso Fisso Online

    • Destinatari: privati dai 18 ai 75 anni a fine mutuo
    • Tasso: fisso
    • Copertura: fino all’80% valore dell’immobile, fino al 70% se superiore a 25 anni
    • Durate: da 10 a 30 anni
    • Frequenza rate: mensile
    • TAN: 1,20%
    • TAEG: 1,70%
    • Imposta sostitutiva: 2,00% importo finanziato
    • Spese istruttoria: da 0,20% a 0,30% importo finanziato
    • Spese perizia: 280,00 euro, sopralluogo successivo 220,00 euro
    • Altre spese: incasso rata 1,00 euro/mese, comunicazioni periodiche 0,90 euro
    • Garanzie: ipoteca primo grado con atto notarile
    • Assicurazioni: polizza incendio/scoppio obbligatoria, polizza supporto economico facoltativa
  • WeBank Mutuo Green

    • Destinatari: persone fisiche dai 60 agli 80 anni a inizio e fine mutuo
    • Tasso: fisso o variabile
    • Copertura: fino all’80% valore dell’immobile dai 50.000 a 1 milione di euro
    • Durate: da 10 a 30 anni
    • Frequenza rate: mensile
    • TAN: fisso 1,54%, variabile da 0,62% a 1,35%
    • TAEG: fisso 1,81% variabile da 0,87% a 1,45%
    • Imposta sostitutiva: 2,00% importo finanziato
    • Spese istruttoria: 500,00 euro
    • Spese perizia: nessuna
    • Altre spese: nessuna
    • Garanzie: ipoteca primo grado 150% con atto notarile
    • Assicurazioni: polizza incendio/scoppio obbligatoria, polizze ramo vita e ramo danni facoltative

Miglior mutuo per ristrutturazione

Rivolti a immobili già esistenti e che richiedono lavori, i mutui ristrutturazione possono coprire fino all’80% di manutenzione ordinaria e straordinaria per prime e seconde case, anche quando richiedono progetti edilizi e autorizzazioni comunali.

  • BPER Banca Mutuo Tasso Fisso/Variabile

    • Destinatari: persone fisiche singole max 75 anni a fine mutuo
    • Tasso: fisso o variabile
    • Copertura: fino all’80% valore dell’immobile min 40.000 euro
    • Durate: da 5 a 30 anni
    • Frequenza rate: mensile
    • TAN: 1,37% fisso, da 0,62% a 1,66% variabile
    • TAEG: 1,66% fisso, da 0,83% a 1,87% variabile
    • Imposta sostitutiva: 0,25% importo finanziato prima casa, 2,00% seconda casa
    • Spese istruttoria: 0,50% importo finanziato, min 599,00 euro
    • Spese perizia: 280,00 euro, sopralluogo successivo 220,00 euro
    • Altre spese: incasso rata 1,00 euro/mese, comunicazioni periodiche 0,90 euro/anno
    • Garanzie: ipoteca primo grado 180% con atto notarile
    • Assicurazioni: polizza incendio/scoppio obbligatoria
  • Unicredit Tasso Variabile Ristrutturazione 

    • Destinatari: persone fisiche con obiettivi estranei all’attività d’impresa max 80 anni a fine mutuo
    • Tasso: variabile
    • Copertura: dal 50% all’80% valore dell’immobile
    • Durate: da 5 a 20 anni
    • Frequenza rate: mensile
    • TAN: da 0,62% a 1,10%
    • TAEG: da 0,84% a 1,33%
    • Imposta sostitutiva: 0,25% importo finanziato prima casa, 2,00% seconda casa
    • Spese istruttoria: 500,00 euro
    • Spese perizia: 250,00 euro
    • Altre spese: nessuna
    • Garanzie: ipoteca primo grado 150% con atto notarile
    • Assicurazioni: polizza incendio/scoppio obbligatoria

Miglior surroga mutuo 

Rivolte a mutui già in corso, la surroga del mutuo consente di trasferire un finanziamento in corso presso un’altra banca, con la possibilità di godere di agevolazioni e condizioni più vantaggiose, come l’assenza di perizia, istruttoria e imposta di bollo. Grazie al Decreto Bersani Bis, i mutui surroga non hanno costi aggiuntivi.

  • Credit Agricole Mutuo Base

    • Destinatari: persone fisiche max 75 anni a fine mutuo
    • Tasso: fisso
    • Copertura: fino all’80% valore immobile
    • Durate: da 10 a 30 anni
    • Frequenza rate: mensile
    • TAN: 1,65%
    • TAEG: 1,80%
    • Imposta sostitutiva: assente
    • Spese istruttoria: nessuna
    • Spese perizia: rimborsata
    • Altre spese: gestione pratica da 1,50 a 3,25 euro/mese, comunicazioni cartacee 0,85 euro, certificazione cartacea interessi passivi 3,00 euro
    • Garanzie: ipoteca primo grado o superiore 150% con atto notarile
    • Assicurazioni: polizza incendio/scoppio obbligatoria, polizze multirischi e vita facoltative
  • Intesa Sanpaolo Mutuo Domus

    • Destinatari: persone fisiche con obiettivi estranei all’attività d’impresa
    • Tasso: variabile
    • Copertura: fino all’80% valore dell’immobile min 50.000 euro
    • Durate: da 6 a 30 anni
    • Frequenza rate: mensile
    • TAN: da 0,65% a 1,25%
    • TAEG: 0,80% a 1,35%
    • Imposta sostitutiva: assente
    • Spese istruttoria: nessuna
    • Spese perizia: rimborsata
    • Altre spese: incasso rata e avviso scadenza 4,00 euro/mese
    • Garanzie: ipoteca con atto notarile
    • Assicurazioni: polizza incendio obbligatoria, polizza Proteggimutuo facoltativa
  • Credem Ri-Mutuo Tasso Variabile 

    • Destinatari: persone fisiche max 75 anni a fine mutuo con reddito continuativo
    • Tasso: variabile
    • Copertura: fino all’80% valore dell’immobile min 80.000 euro
    • Durate: da 10 a 30 anni
    • Frequenza rate: mensile
    • TAN: da 0,37% a 1,20%
    • TAEG: da 0,46% a 1,35%
    • Imposta sostitutiva: assente
    • Spese istruttoria: nessuna
    • Spese perizia: rimborsata
    • Altre spese: incasso rata 1,75 euro/mese
    • Garanzie: ipoteca primo grado 150% con atto notarile
    • Assicurazioni: polizza incendio obbligatoria, polizze Credemvita e Credemassicurazioni facoltative

Conclusioni

Secondo Immobiliare.it e lo studio Hypostat 2021 dell’European Mortgage Federation, in Italia sono il 70% le famiglie proprietarie di una casa col 15% di mutui, numeri leggermente differenti dalla media europea, che indica il 69,3% di proprietari e il 25% di titolari di mutui. Il business europeo si aggira intorno ai 6,17 trilioni di euro, che diventano 7,83 conteggiando anche Regno Unito, Norvegia e Islanda. Stando a dati Norisma, in Italia il 77% degli acquisti d’immobili del 2021 è avvenuto attraverso un mutuo.

A conti fatti, il trend fortemente positivo è connesso a convenienza e validità dei prodotti offerti, cosa che si nota esaminando anche i migliori mutui della primavera: specialmente per prima casa e surroga, si possono avere condizioni vantaggiose e spese ridotte.

La Finanza dalla parte del piccolo investitore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *