Azioni SIA – IPO quando si possono comprare?

A fine 2016 tramite una IPO, potremo comprare azioni SIA, una società che si occupa di pagamenti elettronici che si quoterà in Borsa Valori a Milano.
Solo poche settimane fa’, l’AD Massimo Arrighetti diceva di ‘non avere fretta’ di scendere in Borsa Valori a quotare la propria azienda ( forse vedendo anche l’andamento della Borsa Valori).
Il mercato dei pagamenti online è in continua, veloce espansione, per questo ci stiamo interessando a questa IPO, perchè è uno dei migliori investimenti attualmente da fare in una diversificazione di portafoglio titoli a lungo termine.

Azioni SIA - IPO quando si possono comprare?

Azioni SIA , ecco com’è ripartita la proprietà di SIA prima dell’IPO:

  1. Fondo Strategico Italiano (Fsi) al 49,48%, ( che è disponibile a scendere fino al 15%)
  2. F2i al 17,05%, Orizzonte Sgr all’8,64%,
  3. Intesa Sanpaolo al 3,97%,
  4. UniCredit al 3,97%,
  5. Mediolanum al 2,85%,
  6. Deutsche Bank al 2,58%
  7. Banco Popolare al 2,52%

Azioni SIA, quando potranno essere comprate:

  • Il 14 Marzo 2016 l’annuncio della IPO , quindi entro questa estate le azioni dovrebbero essere pronte per le contrattazioni.

Azioni SIA ma non solo; le IPO più interessanti del 2016:

  • IPO Ferrovie di Stato Italiane ( ma forse non ce la faranno a lanciare l’IPO per il 2016 e il tutto dovrà essere rimandato al 2017, una situazione da tenere comunque sotto la lente di ingrandimento).
  • IPO UBER: ancora siamo in alto mare, ma si attende l’annuncio entro quest’anno.
  • IPO AIRBNB: una delle IPO più attese a livello mondiale, forse in questo 2016 ce la facciamo.
  • IPO FERRARI: nonostante sia stata lanciata alla fine del 2015, solo dal 2016 si possono scambiare azioni Ferrari anche alla Borsa di Milano.

Pubblicista finanziario e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *