Truffe nel Trading Forex: come riconoscerle ed evitarle

Con l’arrivo della tecnologia avanzata e l’ubiquità dei social media nelle nostre vite, le truffe sul Forex sono diventate sempre più difficili da individuare, anche per gli investitori esperti e i trader attivi.

I truffatori prendono di mira un’ampia gamma di classi di asset desiderabili, come forex, CFD, criptovalute e azioni. Il mercato Forex è un obiettivo allettante grazie alle sue dimensioni e all’incredibile quantità di denaro scambiato. Secondo la Banca dei regolamenti internazionali (BRI) , il fatturato nei mercati forex globali over-the-counter ha raggiunto i 7,5 trilioni di dollari al giorno nell’aprile 2022.

Le truffe nel trading Forex possono potenzialmente causare danni finanziari ed emotivi significativi e spesso c’è poco da fare una volta che sei stato vittima di una truffa. La diagnosi precoce è la tua migliore difesa.

La buona notizia: ho una vasta esperienza con il mercato forex e le truffe sul forex; Mi occupo del settore forex da oltre dieci anni . Ho scritto questa serie di guide educative per aiutare i trader a riconoscere in modo proattivo i primi segnali di allarme delle truffe sul Forex e, si spera, a evitare del tutto le truffe.

Truffe nel Trading Forex: come riconoscerle ed evitarle

Cosa sono le truffe nel trading Forex?

Le truffe nel trading Forex possono assumere molte forme, ma condividono tutte lo stesso scopo di base: rubare denaro a trader Forex ignari. Le truffe sul Forex possono comportare la vendita di prodotti che non funzionano come pubblicizzato, l’imitazione di importanti trader o investitori di Forex per raccogliere informazioni personali, la creazione di siti Web fittizi che imitano i broker di grandi nomi per rubare depositi e un lungo elenco di altre truffe non etiche e (in molti casi) casi) metodi illegali per derubare commercianti e investitori.

I tre principali segnali che potresti avere a che fare con una truffa sul Forex

Le truffe sul trading Forex potrebbero mascherarsi da broker, un insegnante che vende un corso, un gestore di denaro che offre i propri servizi, uno sviluppatore che vende software o persino un organizzatore di eventi. L’ampia varietà di tipi di truffe sul forex può essere travolgente, ma esistono alcuni segnali comuni che possono indicare che hai a che fare con una truffa.

Ecco i miei 3 principali segnali di allarme a cui prestare attenzione quando si identificano le truffe nel mercato Forex:

1. Pubblicità poco credibile

I truffatori proveranno a prometterti la luna. Affermeranno di poter garantire il successo del trading e assicurare grandi profitti, il tutto minimizzando qualsiasi rischio associato. Questa potrebbe essere l’indicazione definitiva che hai a che fare con una truffa: i broker affidabili non fanno affermazioni sbilanciate e non forniranno mai garanzie di profitto.

2. Richieste di denaro

I truffatori ti chiederanno spesso di inviare loro denaro (o, in alcuni casi, criptovalute come bitcoin ). Queste richieste sono spesso alimentate da un senso artificiale di urgenza creato da tattiche di vendita ad alta pressione. Broker affidabili e altamente regolamentati non ti spingeranno mai a effettuare un deposito finché non sarai pronto a farlo.

3. Immagini di stili di vita o testimonianze di trader “di successo”.

Queste rappresentazioni spesso glorificano un fantastico “stile di vita del commerciante” completo di auto fantasiose, jet privati, yacht e altre manifestazioni stereotipate di ricchezza. I broker autentici condividono contenuti incentrati sull’analisi tecnica e fondamentale, sulle ricerche di mercato e sulla formazione dei trader, non sugli stili di vita appariscenti dei trader “di successo”.

I truffatori forex sofisticati faranno del loro meglio per evitare di commettere questi segnali di pericolo. Se dubiti della legittimità del tuo broker forex, fai il passo ulteriore per verificarne lo stato normativo.

Tipi di truffe Forex comuni

Il modo migliore per proteggersi dalle truffe sul Forex è individuarle tempestivamente e poi starne alla larga. Se riesci a riconoscere i segnali delle truffe Forex più comuni, avrai maggiori possibilità di evitarle del tutto.

Nei miei oltre 20 anni di esperienza nel settore del forex, sono stato testimone di un’ampia gamma di truffe sul forex e ho parlato con innumerevoli vittime. Di seguito puoi trovare il mio elenco dei tipi più comuni di truffe sul forex: tieni gli occhi aperti:

1. Broker forex non regolamentati (o leggermente regolamentati).

Questi “broker” sono solitamente regolamentati offshore in giurisdizioni poco affidabili che spesso richiedono solo una licenza commerciale e qualche tipo di commissione. Se il tuo broker non dispone di una regolamentazione legittima, c’è sempre la possibilità che si impegni in pratiche discutibili (o addirittura fraudolente) .

I broker non regolamentati non sono tenuti a riferire a un organo governativo e spesso non hai alcuna possibilità di recuperare fondi se sei stato preso di mira da una truffa. Non consiglierei mai di trattare con un broker forex senza licenza (o leggermente regolamentato).

In alcuni casi, i broker mentono semplicemente su dove hanno sede, registrazione o licenza. Ad esempio, la FCA ha recentemente annunciato che Unicorn FX operava nel Regno Unito senza la dovuta autorizzazione. Notate le parole errate e le affermazioni sbilanciate di “rendimenti più elevati” nell’immagine qui sotto:

 

Anche la Financial and Consumers Services Commission (FCSC) del New Brunswick in Canada ha recentemente pubblicato un avvertimento su un’azienda con sede a New York che prendeva di mira i trader forex canadesi senza la necessaria licenza normativa.

Nei miei oltre 10 anni di esperienza nel settore delle truffe sul trading forex, ho scoperto che la cosa più importante che puoi fare per proteggerti dalle truffe sul forex è assicurarti che il tuo broker forex sia adeguatamente autorizzato dalle autorità di regolamentazione in giurisdizioni affidabili.

2. Opzioni binarie.

Ampiamente considerate simili al gioco d’azzardo, le opzioni binarie sono essenzialmente una scommessa “tutto o niente” sul risultato di un evento (come un movimento di prezzo temporizzato di un asset). Un sondaggio del 2019 condotto dalla Australian Securities & Investments Commission (ASIC) ha rilevato che l’ 80% dei trader di opzioni binarie ha perso i propri soldi . Una giurisdizione normativa di livello 1 nel sistema di rating Trust Score di ForexBrokers.com, l’ASIC ha vietato le opzioni binarie fino al 2031 . Ecco un ottimo esempio tratto dalla CFTC di una truffa del broker di opzioni binarie.

3. Aziende clonate.

I truffatori a volte si mascherano spacciandosi per marchi reali (o, in alcuni casi, persone reali). Conosciute come aziende clone, queste “aziende” utilizzano e-mail contraffatte, siti Web falsi e telefonate illegittime per ingannare le vittime facendole credere di condurre affari con un marchio rispettabile. Le aziende legittime e autorizzate dovrebbero essere facili da contattare e avere un indirizzo della sede legale verificabile.

4. Truffe e impostori sui social media.

I social media hanno reso più facile che mai attirare trader ignari in truffe finanziarie. Le truffe Forex possono ora prelevare foto e informazioni personali dagli account dei social media di trader, investitori e aziende di alto profilo e utilizzarle per creare account impostori su Twitter, Instagram, TikTok, YouTube, Facebook e tutte le principali piattaforme di social media.

Se sei stato contattato dall’account di social media di un investitore e dubiti della sua autenticità, chiedigli di inviarti un’e-mail da un account e-mail ufficiale presso un’azienda o istituzione verificabile.

5. Fornitori di segnali truffa.

Di solito appaiono nei forum su Internet, i segnali di trading truffa in genere fanno affermazioni sbilanciate riguardo ai tuoi potenziali profitti e cercano di farti pagare un abbonamento (di solito addebitato per giorno, settimana o mese) per l’accesso ai segnali. Detto questo, non tutti i fornitori di segnali sono truffe: leggi la nostra guida ai migliori fornitori di segnali forex per verificare broker forex legittimi e di alto livello che offrono segnali di trading.

6. Gestori di fondi truffa.

Un gestore di fondi truffa, un consulente finanziario o un consulente per il commercio di materie prime (CTA) può eseguire un gran numero di operazioni (o alcune massicce) con l’unico scopo di creare più commissioni per se stesso: questo è un processo noto come abbandono. La zangolatura può portare a grandi perdite per te, mentre il tuo gestore del denaro si guadagna una commissione pesante.

smartphoneRicordare:

I truffatori metteranno sempre i loro interessi al di sopra dei tuoi nel tentativo di separarti dai tuoi soldi, tramite furti o con un lento abbandono del tuo account nel tempo.

7. Fornitori di copy trading truffatori.

I fornitori di copy trading truffa genereranno semplicemente troppi segnali con lo scopo di sfornare il tuo account e guadagnare commissioni a tue spese. I veri fornitori di social copy trading dovrebbero avere un piano di trading praticabile.

Come faccio a sapere se un trader o un broker è legittimo?

I broker forex legittimi detengono licenze da giurisdizioni normative rispettabili. I broker forex migliori e più affidabili spesso detengono più licenze in diverse giurisdizioni in tutto il mondo. La maggior parte delle autorità di regolamentazione di alto livello forniscono un processo online abbastanza semplice per verificare lo status normativo di un’azienda. La Consob ha una lista di broker sutorizzati.Se sei stato contattato da un trader che si offre di venderti un sistema di trading, segnali di trading o qualsiasi altro servizio a pagamento, questo dovrebbe far scattare un grosso segnale di avvertimento. Se vuoi verificare che siano chi dicono di essere, visita il loro sito ufficiale (o il sito della loro azienda) e chiedi loro di inviarti un’e-mail da un dominio corrispondente. La mia raccomandazione generale è di evitare del tutto di affrontare questi personaggi.

Quali sono i broker più affidabili?

I broker forex più affidabili detengono più licenze da parte di agenzie di regolamentazione di alto livello in giurisdizioni rispettabili in tutto il mondo. Per aiutare i trader forex di tutti i giorni a determinare se possono fidarsi del proprio broker forex, abbiamo creato il sistema di valutazione del punteggio di fiducia . Basato su dati raccolti in modo indipendente, il punteggio di fiducia di un broker è determinato da una serie di fattori, come la qualità e la quantità delle licenze detenute, gli anni di attività, il numero di licenze bancarie, la struttura aziendale e altre variabili basate sui dati.

La ricerca sulle truffe online  pubblicata negli Stati Uniti 

Secondo un recente studio, nel 2022 i clienti negli Stati Uniti hanno perso fino a 8,8 miliardi di dollari a causa di truffe, con un aumento di oltre il 30% rispetto al 2021.

Secondo la Federal Trade Commission (FTC) degli Stati Uniti, i consumatori hanno riferito di aver perso più denaro a causa di truffe sugli investimenti rispetto a qualsiasi altra categoria nel 2022, per un totale di oltre 3,8 miliardi di dollari.

Tale somma è più che raddoppiata rispetto alla perdita dichiarata per il 2021.

Dall’indagine della FTC è inoltre emerso che le frodi fraudolente, aumentate da 2,4 miliardi di dollari nel 2021 a 2,6 miliardi di dollari, sono state responsabili della seconda perdita più elevata.

Le prime cinque categorie di frode includevano possibilità di affari e occupazione, premi, lotterie, frodi legate agli investimenti e truffe legate agli investimenti.

Secondo la ricerca, nel 2022 quasi 2,4 milioni di consumatori hanno segnalato attività fraudolente sui propri conti, le più frequenti delle quali erano truffe dovute a impostori e frodi al dettaglio online.

In un rapporto pubblicato all’inizio di febbraio 2023, la FTC ha affermato che l’anno scorso i truffatori romantici hanno ottenuto un discreto profitto da 70.000 vittime che hanno perso 1,3 miliardi di dollari.

Secondo il sondaggio, chi cerca l’amore è spesso vittima di truffatori romantici che utilizzano applicazioni di appuntamenti.

Circa il 19% di coloro che hanno perso denaro a causa di una truffa romantica nel 2022 ha affermato che il contatto è iniziato su un sito Web o un’app, mentre quasi il 40% ha affermato che è iniziato sui social media.

Numerosi altri hanno riferito che il truffatore ha rapidamente cambiato la chat su Telegram, WhatsApp o Google Talk.

Micheal Bruemmer, vicepresidente di Experian Data Breach Risoluzione e protezione dei consumatori, ha dichiarato alla CNBC che per il prossimo anno queste saranno le seguenti truffe a cui bisogna stare attenti:

La truffa delle donazioni in beneficenza

Queste truffe vanno dalle operazioni individuali a schemi complessi gestiti da organizzazioni no-profit registrate (ONG). Gli utenti che donano a questi fondi finiscono per vedere i loro soldi finire nelle mani dei truffatori. Le truffe di beneficenza possono assumere la forma di phishing, oltre all’uso dell’ingegneria sociale e all’approccio telefonico/incontrato di persona con la potenziale vittima.

Truffe romantiche

In questo caso il criminale incontra la potenziale vittima su un’app di incontri/social media e cerca di instaurare rapidamente una relazione con quella persona. Questi criminali non solo sono bravi ad apparire premurosi, sinceri e decisamente perfetti, ma hanno anche l’esperienza necessaria per organizzare falsi piani di appuntamenti.

Invece di presentarsi di persona all’appuntamento serale, questi truffatori chiedono alle vittime di fornire denaro per spese mediche o altre emergenze “inaspettate”. Alle vittime verrà chiesto di trasferire denaro o di metterlo su una carta regalo. I criminali continueranno anche a chiedere denaro alle loro prede e l’unico modo per fermare questo è non inviare più contanti.

Le vittime di truffe romantiche spesso si trovano in difficoltà con debiti/legali e sviluppano seri problemi di fiducia.

Truffe su fitness e perdita di peso

I truffatori approfittano anche del desiderio delle persone di perdere qualche chilo.

Questi criminali prendono di mira gli “appassionati di salute” creando un sito Web falso, a cui viene data una forma legittima, che promuove “programmi di fitness”. Inoltre, le vittime potrebbero essere invitate a sottoscrivere un abbonamento a una palestra a basso prezzo o un diverso prodotto per il fitness, promettendo loro “puoi ottenere 100 sterline di sconto in tre settimane e sembrare come nuovo grazie al programma… per il quale devi fornire il tuo account personale”. dettagli e carta di credito”, ha detto Bruemmer.

Truffe sulla garanzia dell’auto

“Ho un’app software sul mio telefono che blocca le chiamate”, condivide Bruemmer. “Ho ricevuto sette chiamate per l’estensione della garanzia dell’auto [la settimana scorsa] perché tentavano di lasciare un messaggio vocale.”

La prevenzione delle truffe sulla garanzia dell’auto sta nell’ignorare tali chiamate. Ricevere una chiamata di questo tipo porterà le vittime a fornire informazioni personali/finanziarie. Nel peggiore dei casi, il truffatore potrebbe provare a vendere alla sua preda una falsa garanzia estesa per l’auto, frodando finanziariamente le vittime.

Generalmente le chiamate sono accompagnate da un messaggio preregistrato relativo alle garanzie dell’auto.

ARTICOLI CORRELATI

Lista Truffe di Siti Trading

ATTENZIONE ALLE TRUFFE

 

Dal 2014 scriviamo di finanza, economia, investimenti, prestiti, banche. Scriviamo recensioni e guide su: investimenti , trading online, operazioni di borsa, prestiti, facciamo recensioni di prodotti finanziari cercando di spiegare al lettore in modo semplice ed intuitivo il mondo e le notizie della finanza italiana ed internazionale. "La finanza al servizio del consumatore" è il Nostro motto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *