Investire in Oro Finanziario Conviene nel 2020? Futures, ETF o Azioni?

Come investire in oro finanziario, cioè comprare azioni di aziende legate all’oro: come capire i rischi e i guadagni per gli investimenti in oro e come acquistare le azioni in oro
Negli ultimi anni i mercati finanziari globali hanno registrato un’elevata volatilità e molteplici crisi, l’oro ha registrato un notevole aumento di popolarità. Tuttavia, molti investitori rimangono incerti sul perché l’oro sarebbe un buon investimento e il modo migliore per acquistare il bene. La chiave è capire sia l’investimento in oro che i diversi metodi di investimento in modo da poter effettuare un acquisto in linea con i tuoi obiettivi specifici.

Cosa significa investire in oro finanziario?

Per oro finanziario si intendono tutti quegli investimenti sull’oro NON FISICO ( lingotti o gioielli) , cioè tutti gli investimenti che prevedono di comprare degli strumenti finanziari basati sull’oro: azioni di aziende minerarie aurifere, futures, fondi di investimento, ETC ETF.

 

Capire i rischi e i guadagni degli investimenti in oro

Impara la storia dell’oro come valuta. L’oro è stato usato come valuta più a lungo di quasi ogni altra sostanza. Anche se non tutte le culture hanno ritenuto che l’oro sia la valuta ideale, molte di esse lo hanno fatto, portando alla creazione del gold standard come moneta mondiale di fatto a partire dal XIX secolo. Mentre questo è cambiato in tempi più recenti, molte persone credono che l’oro dovrebbe essere usato ancora una volta come valuta.
La maggior parte delle principali economie del mondo ha tagliato i legami valutari con il gold standard durante la Grande Depressione. Gli Stati Uniti tagliarono parzialmente la corda sotto Franklin Roosevelt e abbandonarono completamente il gold standard durante la presidenza di Richard Nixon.
Quasi tutte le valute moderne sono moneta legale, cioè il loro valore è garantito dal governo emittente. Molti dei critici del gold standard hanno detto la stessa cosa dell’oro (vale a dire, aveva valore solo perché alcuni lo hanno detto).

Capire perché l’oro può essere un buon investimento.

L’oro è generalmente acquistato come una “copertura” contro varie forme di rischio di mercato. Vale a dire, l’oro può fornire una certa protezione contro le scarse prestazioni in vari mercati, inflazione e fluttuazioni valutarie. Il prezzo dell’oro è fissato dall’offerta e dalla domanda, non dalle valutazioni valutarie o dai cali del mercato.
L’oro può aggiungere un portafoglio di investimenti ben diversificato. Una chiave per la diversificazione finanziaria è quella di detenere diversi tipi di attività (azioni, obbligazioni, immobili, metalli preziosi, varie materie prime). Quando si diversificano, è importante tenere classi di asset i cui prezzi non si muovono insieme (che sono “non correlati”). Tradizionalmente l’oro ha una bassa correlazione con il mercato azionario statunitense, i mercati emergenti e le obbligazioni ad alto rendimento. In effetti, l’oro ha una correlazione più bassa con queste risorse rispetto a quelle che hanno l’una con l’altra, il che significa che ha un eccellente potenziale di diversificazione.
L’oro funziona anche come copertura contro l’inflazione. Il prezzo dell’oro tende ad aumentare con il tasso di inflazione. Questo perché l’inflazione aumenta gli investitori spingono verso l’alto il prezzo dell’oro acquistandolo come alternativa al denaro.
Mentre i meriti dell’oro come investimento sono molto dibattuti, generalmente è considerato un buon deposito di valore. Mentre il potere d’acquisto del denaro si erode nel tempo a causa dell’inflazione, l’oro manterrà generalmente il suo valore.

QUOTAZIONE ORO IN TEMPO REALE AGGIORNATA:

Capire perché l’oro potrebbe essere un cattivo investimento.

Tra molti investitori c’è un crescente consenso sul fatto che l’oro non è né un investimento sicuro né la migliore copertura contro l’inflazione.
Alcuni ricercatori di investimento osservano che la domanda di oro in realtà non aumenta quando le scorte diminuiscono o le valute perdono valore, come si tende a credere.

Molti credono che l’oro aumenti semplicemente a causa dello slancio degli investitori spaventati che si affrettano a comprarlo perché si aspettano che i prezzi generali aumentino. Se questo è vero, l’oro non è l’investimento sicuro che molti hanno sostenuto.
Un esame approfondito del suo curriculum dimostra che l’oro ha avuto solo occasionalmente buoni risultati in periodi di forte inflazione o declino del mercato. Mentre alcuni si aspettano che l’oro diventi la valuta alternativa in caso di un collasso economico, altri sono scettici.
L’oro non fornisce il rendimento del capitale garantito garantito da molti titoli noti. Il famoso investitore Warren Buffett si rifiuta di avere qualcosa a che fare con gli investimenti in oro. Secondo lui, non ha senso investire in un materiale di scarsa utilità quando si potrebbe invece acquistare azioni di un’azienda redditizia.

Investire in Oro Finanziario: Comprare Azioni di Oro
Approfondimenti

Impara a conoscere i fattori che influenzano il valore dell’oro

Indipendentemente da ciò che dicono i critici, gli acquisti di oro sono stati uno strumento popolare per generazioni di investitori. Ci sono diversi fattori che tendono a influenzare il prezzo dell’oro:
Il Washington Agreement of Gold, originariamente negoziato nel 1999, era un accordo tra gentiluomo tra quattordici nazioni per limitare la quantità di oro di proprietà del governo da vendere in qualsiasi anno solare. Il motivo dell’accordo era il timore che un eccesso di offerta di oro sul mercato avrebbe fatto scendere il prezzo. I critici hanno attaccato l’accordo come un’interferenza con le normali forze dell’offerta e della domanda.
Le recessioni economiche possono indurre gli investitori a vendere i loro prodotti auriferi o titoli in contanti, aumentare l’offerta e abbassare la domanda, abbassando il prezzo.
Crisi nazionali o guerre tendono ad aumentare la domanda di oro da parte degli investitori, in gran parte a causa del timore del deprezzamento della valuta. Gli investitori acquistano azioni e materie prime d’oro per salvaguardarsi dalla crisi economica e sostenere il valore delle azioni in generale.

Investire in oro finanziario: le azioni

Impara i diversi modi per investire in azioni di oro. In generale, è possibile investire in azioni aurifere in tre modi diversi: è possibile acquistare direttamente azioni di società minerarie d’oro; puoi comprare fondi negoziati in oro; e puoi comprare fondi comuni d’oro.

Ci sono pro e contro per ciascuno di questi metodi. L’acquisto di titoli di società minerarie consente un’esposizione diretta, anche se ad alto rischio, alle miniere d’oro, mentre i fondi comuni di investimento e gli ETF offrono un rischio inferiore e una migliore diversificazione.

Analizzare specifiche società di estrazione dell’oro. Il modo più diretto per investire in oro è quello di acquistare direttamente le compagnie di estrazione dell’oro. Questo è sia il metodo più alto che il più alto rischio. Investire in una società mineraria significa che stai scommettendo sulla capacità dell’azienda di essere redditizia, invece di spargere il tuo investimento su una vasta gamma di aziende. Un’analisi approfondita dell’azienda è essenziale, perché ne hai bisogno per prestazioni migliori rispetto ai suoi pari.

Quando si seleziona un’azione di estrazione dell’oro, è importante cercare alcune cose.

Guarda i costi di produzione.

I produttori di oro hanno poco potere d’acquisto, quindi essere in grado di produrre oro a basso costo è un vantaggio essenziale. Questa informazione può essere localizzata sul sito web della società mineraria cliccando su “Investor Relations” e poi guardando il rapporto annuale o trimestrale sugli utili.

Guarda la produzione.

Una società forte dovrebbe essere in grado di aumentare la propria produzione annualmente. Una produzione forte implica sia maggiori ricavi che costi inferiori. Vedere il rapporto annuale dell’azienda per un’indicazione della crescita della produzione. Spesso le aziende presenteranno queste informazioni in forma di grafico.
Guarda il debito dell’azienda rispetto a quello dei suoi pari. Il modo migliore di considerare il debito è l’utilizzo del rapporto debito / capitale, che mette a confronto ciò che un’azienda deve a ciò che possiede. Questa informazione può essere trovata su siti Web come Morningstar.com. Più basso è il rapporto, meglio è.

Guarda la valutazione dell’azienda.

Quanto è costoso un dollaro dei guadagni di un’azienda rispetto a quello di un altro? Confrontare i rapporti prezzo / guadagno, che dividono il prezzo delle azioni in base ai guadagni. Questa informazione può anche essere trovata su siti web come Morningstar.com, e ancora una volta più in basso, meglio è.

Investire in oro finanziario tramite i fondi comuni

Se per acquistare oro finanziario si preferisce un’opzione a rischio inferiore o semplicemente non si può accontentare di una società eccezionale, si consideri un fondo comune orientato all’oro.

Tali fondi detengono portafogli di società che estraggono, trattano e distribuiscono oro. Ci sono diversi vantaggi nel possedere fondi comuni d’investimento in oro:
I fondi d’oro offrono molta più diversificazione rispetto all’acquisto di una o più società. Mentre le azioni di estrazione dell’oro tendono a salire e scendere insieme – insieme al prezzo dell’oro – vi sono grandi variazioni nelle prestazioni a seconda di quanto siano efficienti e ben gestite le aziende. L’acquisto di un fondo comune elimina il rischio di effettuare una scelta di investimento scadente (ad esempio, acquistare un’azienda con un debito molto elevato) e limita il rischio a fattori più ampi che riguardano l’intero settore.

I fondi comuni d’investimento in oro sono gestiti professionalmente e attivamente.

Ciò significa che hai il lusso di permettere a un professionista di selezionare quelle che ritengono essere le aziende più forti del settore. Un esperto gestore di fondi selezionerà un elenco di titoli che si prevede possano sovraperformare il settore nel suo complesso. Essere consapevoli del fatto che ci sono commissioni associate con l’acquisto di fondi comuni di investimento. Queste commissioni coprono i costi di gestione di un fondo e in genere ammontano a una piccola percentuale del denaro investito. Trova un fondo che addebita commissioni per un totale pari all’1% del tuo investimento o (preferibilmente) meno.
Quando si seleziona un fondo comune d’investimento in oro, si osservi le performance passate, le commissioni (più basso è il migliore) e il rating Morningstar (più alto è, meglio è). Lunghi periodi di tempo sono più pertinenti di quelli brevi e puoi ricercare le performance passate sul sito web di un fondo. Morningstar fornisce un sistema di valutazione a 5 stelle per i fondi comuni di investimento.

Investire in oro finanziario: fondi negoziati in borsa (ETF).

Un ETF è simile a un fondo comune in quanto offre all’investitore l’accesso a un’ampia gamma di azioni e obbligazioni a un prezzo ragionevole. Alcuni ETF effettivamente acquistano e immagazzinano materie prime, mentre altri commerciano principalmente in contratti futures. L’acquisto effettivo di oro comporta costi di stoccaggio e riflette i prezzi correnti, mentre i futures sono strumenti finanziari che riflettono i prezzi futuri attesi.
Gli ETF differiscono dai fondi comuni di investimento in quanto commerciano apertamente sul mercato come un titolo azionario, e il prezzo viene fissato monitorando un indice come XAU, GDM o CDNX. (Il valore di un fondo comune viene rideterminato giornalmente, determinato dal valore delle attività del fondo.)

Gli ETF dell’oro in genere hanno commissioni inferiori rispetto ai fondi comuni di investimento, in quanto non impiegano un gestore attivo. Invece, seguono passivamente un indice. Ad esempio, l‘ETF SPDR Gold Trust replica semplicemente il prezzo del lingotto d’oro. Acquistando questo ETF, possiedi indirettamente oro.
Gli ETF sono una buona scelta se si desidera una maggiore flessibilità con commissioni più basse. Con un ETF non si investe solo in oro in sé, si investe in operazioni di estrazione dell’oro. Lo svantaggio principale è la mancanza di un gestore attivo. Vi è quindi una minore possibilità di sovraperformare l’indice pertinente, dal momento che in questo caso si sta essenzialmente investendo in esso. Viceversa, ci sono anche meno possibilità di sottoperformare l’indice.

 

Comprare azioni d’oro.

Una volta deciso un particolare metodo di investimento, è il momento di comprare oro finanziario. I tre precedenti mezzi di investimento in oro possono essere eseguiti tramite un broker online, come ce ne sono tanti. Puoi anche trovare un broker non virtuale .
Una volta aperto un account, individuare il simbolo del ticker per il titolo o l’ETF a cui si è interessati. Ad esempio, se si desidera acquistare Barrick Gold, il simbolo del ticker è NYSE: ABX. Ciò significa che Barrick Gold (o ABX) è quotato alla Borsa di New York.
Per acquistare, è sufficiente inserire un ordine di acquisto con la vostra intermediazione, inserire il simbolo del titolo, ETF o fondo comune desiderato, inserire il numero di azioni desiderato e inviare l’ordine. Se disponi di denaro sufficiente nel tuo account, allora possiedi le azioni che hai ordinato. Tieni presente che di solito c’è una commissione, che varia in base al broker.
Questi ordini possono anche essere piazzati semplicemente chiamando il tuo broker al numero indicato sul sito web del broker.
I fondi comuni possono essere acquistati tramite un consulente finanziario. Gli advisor pagheranno un costo aggiuntivo oltre a quelli addebitati dai fondi comuni di investimento. Un consulente può valere la spesa aggiuntiva se hai bisogno di assistenza per navigare tra i tanti fondi disponibili.

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *