Migliori ETF su Oro 2° Trimestre 2021 (Aprile, Maggio e Giugno )

Quando si parla di investimenti su beni rifugio si pensa all’oro e DBP, SGOL e GLDM sono i migliori ETF sull’oro per il secondo trimestre del 2021

Anche se non è considerato un investimento sicuro a causa del fatto che il prezzo può calare o salire, l’oro è una risorsa popolare tra gli investitori che desiderano proteggersi da rischi quali inflazione, turbolenze di mercato e disordini politici. Oltre ad acquistare direttamente lingotti d’oro, un altro modo per ottenere esposizione all’oro è investire in fondi negoziati in borsa (ETF) che detengono l’oro come attività sottostante o investire in contratti futures sull’oro . Alcuni investitori considerano gli ETF un’opzione relativamente liquida e a basso costo per investire in oro rispetto ad alternative come futures sull’oro o azioni di società di estrazione dell’oro. Tuttavia, il prezzo dell’oro può avere grandi oscillazioni, il che significa che gli ETF che lo seguono possono anche essere volatili.

RIASSUNTO

  • Il prezzo dell’oro ha sottoperformato il mercato più ampio nell’ultimo anno.
  • Gli ETF con il miglior rendimento totale trailing a 1 anno sono DBP, SGOL e GLDM.
  • Le posizioni più alte del primo fondo sono i future sull’oro, mentre la posizione più alta e unica degli altri due sono i lingotti d’oro .

Esistono 9 ETF sull’oro che commerciano negli Stati Uniti, esclusi i fondi con leva o inversi e quelli con meno di $ 50 milioni in asset under management ( AUM ). Questi fondi investono direttamente in lingotti d’ oro o in contratti future sull’oro, al contrario di aziende che estraggono il metallo. Il prezzo dei futures sull’oro è aumentato del 16,0% negli ultimi 12 mesi, sottoperformando il rendimento totale a 1 anno dell’S & P 500 del 18,7%, al 5 febbraio 2021. 1 2 L’ETF sull’oro con le migliori prestazioni , sulla base della performance dello scorso anno, è Invesco DB Precious Metals Fund ( DBP ). Di seguito esaminiamo i 3 migliori ETF sull’oro. Tutti i numeri sottostanti risalgono all’8 febbraio 2021.

Migliori ETF su Oro 2° Trimestre 2021 (Aprile, Maggio e Giugno )
Immagine sopra: dei lingotti d’oro puro al 999,9 X 1000

Invesco DB Precious Metals Fund (DBP)

  • Performance su un anno: 19,1%
  • Rapporto di spesa: 0,75%
  • Rendimento del dividendo annuale: N / A
  • Volume giornaliero medio su 3 mesi: 23.587
  • Risorse in gestione: 128,1 milioni di dollari
  • Data di lancio: 5 gennaio 2007
  • Emittente: Invesco

DBP replica il DBIQ Optimum Yield Precious Metals Index Excess Return, un indice basato su regole composto da contratti futures su oro e argento. 4 L’ETF, strutturato come un pool di materie prime , offre esposizione a entrambi questi metalli preziosi con oltre il 77% del patrimonio totale investito in futures sull’oro e quasi il 23% investito in futures sull’argento. Il fondo include anche il reddito da interessi dalle sue partecipazioni in titoli del Tesoro USA. È progettato per gli investitori che cercano un modo conveniente e conveniente per investire in futures su materie prime, ma potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori a causa della natura volatile dei contratti futures. 5 6

Aberdeen Standard Physical Gold Shares ETF (SGOL)

  • Performance su un anno: 15,5%
  • Rapporto di spesa: 0,17%
  • Rendimento del dividendo annuale: N / A
  • Volume giornaliero medio su 3 mesi: 1.554.663
  • Asset Under Management: $ 2,6 miliardi
  • Data di lancio: 9 settembre 2009
  • Emittente: Aberdeen Standard Investments

SGOL è progettato per monitorare il prezzo spot dei lingotti d’oro, meno le spese del fondo. L’ETF è strutturato come un fondo concedente , che può fornire un certo grado di protezione fiscale agli investitori. È fisicamente supportato da lingotti d’oro fisici tenuti in caveau situati a Londra e Zurigo. Il fondo è progettato per offrire agli investitori un modo conveniente e conveniente per investire in oro fisico, ma potrebbe non essere il modo più liquido per ottenere un’esposizione al metallo. 7 8

SPDR Gold MiniShares Trust (GLDM)

  • Performance su un anno: 15,4%
  • Rapporto di spesa: 0,18%
  • Rendimento del dividendo annuale: N / A
  • Volume giornaliero medio su 3 mesi: 3.135.246
  • Asset Under Management: $ 4,2 miliardi
  • Data di lancio: 25 giugno 2018
  • Emittente: State Street SPDR

GLDM è anche strutturato come un fondo concedente che cerca di monitorare l’andamento del prezzo dei lingotti d’oro, meno le spese del fondo. Il benchmark dell’ETF è il prezzo PM dell’oro della London Bullion Market Association (LBMA). Fornisce un modo conveniente e conveniente per gli investitori di investire in oro, poiché l’acquisto e la vendita di azioni di GLDM possono essere inferiori ai costi di acquisto, vendita, conservazione e assicurazione del metallo fisico.

Altri ETF del momento

ETF offerti da Fineco

Per Pensionati e pensione

ETF  energia rinnovabile

ETF su crescita 2° trimestre 2021

ETF su idrogeno

iShares Global Clean Energy UCITS

Cinesi 2021 migliori

ETF più performanti

Su Bitcoin

La Finanza dalla parte del piccolo investitore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *