Quotazione Oro e Previsioni Prezzo dell’Oro Oggi e 2023

Di seguito, la quotazione oro oggi; il prezzo sempre aggiornato in once e al chilo, sia della settimana che dell’ultimo mese, ultimo anno e ultimi 5 anni, di seguito troverai anche le previsioni del prezzo dell’oro per i prossimi periodi.

L’andamento della quotazione dell’oro è stato molto influenzato dagli umori e dalle incertezze che via via sono arrivati in questi ultimi tempi, essendo il bene rifugio per eccellenza,

L’andamento del prezzo dell’oro negli ultimi anni conferma che è il bene rifugio principale

Niente tutto di questo si è rilevato vero. A fine Luglio 2020 il prezzo dell’oro ha fatto registrare nuovi record, superando abbondantemente i 50 euro al grammo.

Andamento del Prezzo dell’Oro tramite le azioni di Barrik Gold Corporation, la più grande azienda estrattiva dell’oro del mondo.

Influenza della produzione mondiale di oro sul prezzo finale

Sicuramente una previsione sull’andamento del prezzo dell’oro deve tenere nel debito conto quanto oro si possa produrre su scala mondiale.
Se la produzione mondiale di oro dovesse contrarsi, il prezzo dovrebbe schizzare immediatamente verso l’alto. Al momento non ci sono, però, notizie certe sulla produzione (contrazione o espansione). Considerando, però i cicli dell’oro, specie nel lungo periodo, si nota che ogni 15 anni circa vi sono movimenti repentini sul prezzo dell’oro.
In attesa di notizie più precise da parte degli analisti, possiamo considerare i dati a nostra disposizioni, e le diverse opinioni a riguardo.

Andamento del prezzo dell’oro nell’anno passato

Se guardiamo l’anno appena concluso nel grafico, l’andamento dei prezzo dell’oro non ha mostrato un eccellente trend. Il 2018, a maggior ragione, potrebbe essere l’anno del recupero.
Di fronte a tale possibilità pesano le tensioni internazionali: si veda Corea del Nord, ed i numerosi focolai di crisi internazionale che interessano gli USA.
Altro fattore sopra citato, che ha influenza sul prezzo dell’oro, è il forte interesse degli investitori per il mondo delle cripto valute che si possono considerare competitors contro l’oro.

Le posizioni delle principali aziende minerarie, a livello globale, ritengono che nel breve periodo gli investitori dovrebbero ritornare a mostrare un interesse concreto per l’oro di fronte all’incombenza della bolla speculativa sulle cripto valute. Al momento, si stima che il prezzo dell’oro sia sottovalutato, con una inversione di tendenza nel breve/medio periodo.

Previsioni sul prezzo dell’oro

In questo 2020 in cui una pandemia ha spazzato via tutte le certezze e le previsioni precedenti, cercare di capire cosa accadrà è difficile, ma possiamo partire da alcuni elementi che sappiamo per certo.

Finché ci sarà un aumento del numero dei contagi a livello mondiale la quotazione dell’oro – molto probabilmente – continuerà a crescere.

L’incertezza generata dai mercati finanziari che sono sì cresciuti ma che stanno ancora subendo la forte influenza di quello che accade con il Covid non può far altro che spingere gli investitori sull’investimento sicuro.

L’investimento sicuro si chiama oro, in questo caso.

Quotazione oro previsioni 2023
oro

Previsioni prezzo oro per il 2023

Il mercato dei prezzi dell’oro sarà problematico il prossimo anno poiché si prevede che la Federal Reserve continuerà ad aumentare i tassi di interesse fino a buona parte del 2023, ha affermato la Banca mondiale nelle sue ultime previsioni sui prezzi delle materie prime.

L’istituto finanziario internazionale ha dichiarato nelle sue previsioni aggiornate, pubblicate giovedì, che prevede che i prezzi dell’oro scendano di un altro 4% l’anno prossimo. Ciò avviene dopo aver notato che i prezzi dell’oro sono diminuiti dell’8% nel terzo trimestre.

“L’aumento dei tassi di interesse e l’apprezzamento del dollaro USA hanno superato le preoccupazioni per l’aumento dell’inflazione e dei rischi geopolitici”, hanno affermato gli analisti nel rapporto. “La Federal Reserve statunitense ha alzato i tassi ufficiali cinque volte quest’anno per un totale di 3 punti percentuali, il che ha portato l’indice del dollaro USA a salire del 16% fino a raggiungere il massimo di 20 anni. Nel frattempo, il rendimento dei Treasury decennali protetti dall’inflazione I titoli (TIPS) hanno raggiunto il livello più alto dal febbraio 2011, aumentando il costo opportunità dell’investimento in attività a rendimento zero”.

L’ultima proiezione dei prezzi è un miscuglio rispetto alle previsioni della Banca Mondiale in aprile. La banca voleva che i prezzi dell’oro aumentassero modestamente nel 2022 per poi scendere del 10% l’anno prossimo.

Le prospettive aggiornate arrivano mentre i prezzi dell’oro continuano a mantenere il supporto a lungo termine a circa $ 1.650 l’oncia. Un altro calo del 4% del prezzo spingerebbe i prezzi dell’oro a $ 1.600 l’oncia.

Il rapporto ha rilevato che la domanda di investimenti in oro continua ad avere il maggiore impatto sui prezzi di mercato. Per cinque mesi consecutivi, gli investitori hanno liquidato le loro posizioni in fondi negoziati in borsa globali garantiti dall’oro.

Allo stesso tempo, il rapporto ha rilevato che i prezzi dell’oro più bassi hanno contribuito a sostenere la domanda fisica; tuttavia, questo non avrà molto impatto sui prezzi.

“È improbabile che gli acquisti fisici siano sufficienti a compensare i venti contrari monetari che devono affrontare la domanda di investimenti. Poiché è probabile che gli aumenti dei tassi di interesse continuino fino al prossimo anno, si prevede che i prezzi dell’oro diminuiranno del 4% nel 2023”, afferma il rapporto.

Guardando all’argento , il rapporto afferma che i prezzi sono crollati del 15% nel terzo trimestre, sottoperformando l’oro poiché i timori di recessione pesano sulle aspettative della domanda industriale del metallo.

“Sebbene la domanda fotovoltaica continui a crescere, la domanda di elettronica di consumo si è notevolmente indebolita, con la produzione globale di elettronica in calo per il quinto mese consecutivo a settembre”, afferma il rapporto. “Si prevede che la scarsa domanda fisica e di investimento manterrà i prezzi dell’argento sotto pressione al ribasso. Si prevede che i prezzi dell’argento scenderanno del 16% nel 2022 e rimarranno deboli nel 2023”.

La BCE continuerà a inasprire mentre l’economia dell’Eurozona continua a rallentare

Tuttavia, a lungo termine, la banca rimane ottimista sul fatto che i prezzi dell’argento si riprenderanno.

“L’argento trarrà vantaggio dalla transizione energetica, in particolare per il suo utilizzo nelle celle solari fotovoltaiche”, hanno affermato gli analisti.

Osservando l’indice delle materie prime più ampio, gli analisti avvertono della continua volatilità mentre l’attenzione nel mercato si sposta tra un’imminente recessione globale e uno squilibrio nei fondamentali di domanda/offerta.

“Con l’intensificarsi del rallentamento della crescita globale, i prezzi delle materie prime dovrebbero diminuire nei prossimi due anni, ma rimarranno notevolmente al di sopra della media degli ultimi cinque anni”, afferma il rapporto. “I prezzi rimarranno probabilmente volatili man mano che la transizione energetica si svolge e la domanda si sposta dai combustibili fossili alle rinnovabili, il che andrà a vantaggio di alcuni produttori di metalli”.

Guardando ai prezzi dell’energia, la Banca mondiale prevede per il 2023 un calo dell’11% nel 2023 dopo che i prezzi sono aumentati del 60% nel 2022.

 

Approfondimenti sull’investimento in oro

Guida all’investimento in oro

Investire in oro conviene? 

Migliori azioni di aziende aurifere 

Come investire in azioni di aziende minerarie aurifere

Investire in Monete d’oro 

Lingotti d’oro

Consigli per investimenti in oro

ETFS Phisycal Gold 

Dove e come comprare il prezioso metallo fisico

Investire in pietre preziose e diamanti

Oro Rosso

Regalare oro al battesimo 

Errori da evitare vendendo oro

Il prezzo dell’oro potrebbe arrivare a 1.700 $ l’oncia

Fondatore di Economia-Italia.com nel 2014 trader e pubblicista finanziario, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio presso l'Università di Perugia. Ha collaborato con diverse testate online, in cui ha scritto di economia e finanza fin dal 2007.

1 commento

  1. I fattori che possono influenzare il prezzo dell’oro sono molti, oggi forse sono anche troppi per poter permettere previsioni di una certa veridicità che non siano piuttosto il frutto di un concatenarsi di eventi praticamente impossibili da prevedere in sequenza.
    Le previsioni più affidabili possono essere quelle che si basano sul lungo periodo dove ad incidere sulla quotazione oro non sono i vari fattori ma piuttosto il normale aumento del prezzo oro in base alla sua rivalorizzazione in base al costo della vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.