Analisi Tecnica Azioni Unicredit, Stellantis, Ferrari, Prysmian 29 Agosto

Martedì 29 Agosto inizierà l’asta dei BOT in concomitanza la Borsa italiana sarà aperta quindi andiamo a vedere l’analisi tecnica delle azioni Unicredit ( BIT: UCG); Stellantis ( BIT: STLA ), Ferrari ( BIT:RACE ) e Prysmian ( BIT: PRY) per aiutarci a capire dove investire a settembre.

Analisi tecnica azioni Banca Unicredit ( BIT: UCG

Andamento del titolo Unicredit al 28 agosto:

– Le azioni della banca sono aumentate dell’1,93%.
– Il titolo ha aperto a 21,98 euro e ha superato il massimo del giorno precedente.
– Ha continuato a salire durante la giornata, chiudendo a 22,17 euro.
– L’analisi tecnica settimanale mostra una sottoperformance di Unicredit rispetto al FTSE MIB.

Analisi tecnica dello stato e delle tendenze:

– Le prospettive tecniche di breve termine per Unicredit mostrano un’accelerazione al rialzo.
– Obiettivo fissato a 22,41 euro.
– Potenziale rischio di ribasso a 21,69, considerato una correzione temporanea.
– Attese che il trend al rialzo si estenda verso 23,12 euro.

Analisi tecnica del rischio:

– Su Unicredit non sono attive le “Mani forti”, in quanto i volumi giornalieri degli scambi (8.294.515) sono inferiori alla media mobile a un mese (13.146.181).
– Il rischio di investimento è relativamente basso a causa della bassa volatilità intraday (2.222), che indica un andamento del titolo stabile.
– Scenario favorevole per gli investitori che cercano profitti moderati con un minor rischio di perdita.

 

Analisi Tecnica azioni Stellantis ( BIT: STLA )

Chiusura ultima sessione di borsa:

– Stellantis, la casa automobilistica italo-franco-americana, ha registrato un leggero incremento pari al +1,27%.
– Il titolo ha avuto un inizio positivo a 16,94 Euro, superando il livello del 25 agosto e mantenendolo per tutta la seduta.
– L’analisi tecnica settimanale ha mostrato una linea di tendenza rialzista più forte per Stellantis rispetto all’indice di riferimento, indicando una maggiore attrattiva del mercato per il titolo.

Analisi tecnica di stato e trend

 

– La situazione di medio termine di Stellantis è generalmente ribassista.
– L’analisi a breve termine suggerisce dubbi sull’estensione della fase ribassista.
– Si prevede un miglioramento della curva verso l’alto, con primo ostacolo a 17.06 e supporto a 16.67.
– Ulteriori segnali rialzisti potrebbero portare ad un nuovo target intorno alle 17.45.

Analisi tecnica del rischio

 

– L’andamento di Stellantis è relativamente stabile, con una bassa volatilità giornaliera a 1.719.
– I volumi di scambi giornalieri rimangono bassi, indicando un interesse limitato da parte degli investitori istituzionali.
– I volumi bassi non comportano scostamenti significativi dei prezzi.

 

Analisi tecnica azioni Ferrari ( BIT: RACE)

 

Il 28 agosto il titolo Ferrari (cavallino rampante) ha chiuso con un guadagno dello 0,77%.

Il titolo ha debuttato a 288,6€, vicino al massimo del giorno precedente, indicando una discreta resilienza per tutta la sessione.

Rispetto al FTSE MIB su base settimanale, il titolo Ferrari dimostra una forza relativa più forte, attirando acquirenti.

 

Analisi tecnica delle tendenze a breve termine:

– Segnali di rafforzamento del trend a breve termine con resistenza immediata a 290,1€.
– Fase attuale supportata dal passaggio della media mobile a 5 giorni al di sopra della media mobile a 34 giorni.
– Le implicazioni tecniche suggeriscono la potenziale continuazione della fase rialzista verso €293,4.

– Analisi tecnica del rischio:

– Gli investitori forti (mani forti) non sono fortemente coinvolti poiché i volumi giornalieri di 150.004 sono inferiori alla media mobile di 1 mese di 249.565.
– Il rischio di investimento è relativamente basso a causa della volatilità intraday a 1.312, indicando un andamento del titolo stabile.
– Scenario favorevole per gli investitori che cercano profitti moderati senza un elevato rischio di perdita.

 

Analisi Tecnica azioni Prysmian ( BIT: PRY)

 

Performance del gruppo specializzato nella produzione di cavi è salita del 3.38% il 28 agosto.

L’azione è iniziata a 36.67 Euro e ha aumentato la performance durante la giornata, chiudendo a 37.63 Euro.

Il trend di Prysmian su base settimanale è più marcato rispetto alla trendline del FTSE MIB.

Lo status tecnico di Prysmian nel breve periodo è in rafforzamento, con resistenza a 38.2 e supporto a 36.49.

Le implicazioni tecniche suggeriscono un possibile ampliamento della performance in senso rialzista, con resistenza prevista a 39.91.

I volumi giornalieri di scambio (896,088) sono superiori alla media mobile dei volumi a un mese (673,300), indicando un forte interesse di mercato su Prysmian.

La volatilità giornaliera è moderata con un valore di 1.718, indicando un investimento più adatto a soggetti avversi al rischio.

 

la giornata della Borsa italiana di lunedì 28 Agosto in breve:

– L’indice FTSE Mib ha guadagnato l’1,19% in chiusura di seduta.

Andamento dei titoli di vari settori:

Banche: Intesa Sanpaolo +1,12%, UniCredit +1,93%, Banco Bpm +1,45%, Bper Banca +2,25%, Mediobanca +1,14%, Banca Mps +1,28%.
Oil & Gas, Utilities: Eni +1,02%, Erg -0,40%, Saipem +2,19%, Snam +0,24%, Tenaris +1,20%, Enel +0,34%, A2A +0,17%, Terna +0,05%, Hera +0,44 %, Italgas +0,29%, Maire Tecnimont +1,35%.
Risparmio Gestito, Servizi Finanziari: Banca Mediolanum +1,27%, Azimut +1,21%, Banca Generali +0,82%, FinecoBank +1,11%, Anima Holding +0,54%, Poste Italiane +1,44%, Nexi +2,03%.
Assicurazioni: Generali +0,86%, Unipol Gruppo +0,44%, UnipolSai +0,17%.
Automotive: Stellantis +1,27%, Cnh Industrial +2,59%, Iveco +2,25%, Ferrari +0,77%, Pirelli +0,91%, Brembo +1,60%.
Lusso: Moncler +1,19%, Salvatore Ferragamo +0,92%, Tod’s +0,43%, Brunello Cucinelli +0,57%.
Industriali: Prysmian +3,38%, Leonardo +0,89%, Buzzi Unicem +0,93%, Interpump +2,57%.
– Telecom, Media, Tech: Telecom Italia (Tim) +3,35%, Inwit +1,93%, Mfe-Mediaforeurope (azioni B) +0,61%, STMicroelectronics +1,77%.
– Altri: Davide Campari +0,50%, Lottomatica -0,30%, Diasorin +1,85%, Amplifon +1,14%.

Tendenze del mercato petrolifero e Forex:

– I futures Brent sono aumentati dello 0,15%.
– I futures WTI USA hanno guadagnato lo 0,46%.
– Il cambio euro/dollaro è salito dello 0,05% (bid 1,081/ask 1,081).
– Il cambio dollaro/yen è aumentato dello 0,04% (bid 146.470/ask 146.500).

Tendenze settimanali, mensili, trimestrali e annuali:

– L’indice FTSE Mib ha guadagnato l’1,19% nella settimana.
– Diminuzione del 3,71% nel mese.
– Nel trimestre è aumentato dell’1,11%.
– Presenta una variazione sull’anno del +16,32%.

Altri dati:

– Chiusura della sessione precedente = 28.208,45.
– Apertura della sessione corrente = 28.431,72.
– Massima sessione = 28.630,19.
– Sessione bassa = 28.385,46.
– Massimo annuale = 29.757,68.
– Minimo annuale = 23.861,97.
– Capitalizzazione di mercato dell’indice FTSE Mib (chiusura precedente) = 626.712.614.542,958 euro.

 

Analisi Tecnica Azioni Unicredit, Stellantis, Ferrari, Prysmian 29 Agosto

ARTICOLI CORRELATI

Analisi Tecnica Azioni Saras, BPER Banca, MPS per 30 Agosto 2023

Analisi Tecnica Azioni Saras, BPER Banca, MPS per 30 Agosto 2023

Borse positive in questi giorni, ecco l’analisi tecnica delle azioni Saras ( BIT:SRS), BPER Banca…

 

 

 

Dal 2014 scriviamo di finanza, economia, investimenti, prestiti, banche. Scriviamo recensioni e guide su: investimenti , trading online, operazioni di borsa, prestiti, facciamo recensioni di prodotti finanziari cercando di spiegare al lettore in modo semplice ed intuitivo il mondo e le notizie della finanza italiana ed internazionale. "La finanza al servizio del consumatore" è il Nostro motto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.