2 Azioni da Comprare per Investitori a Basso Rischio nel 2021

C’è molto ottimismo sul fatto che l’economia e la vita quotidiana torneranno alla normalità l’anno prossimo, ora che ci sono più vaccini che mostrano un alto tasso di efficacia nella prevenzione del COVID-19. Tuttavia, non vi è alcuna garanzia su come andranno le cose nel 2021 e, soprattutto considerando quanto sia stato imprevedibile lo scorso anno, gli investitori potrebbero voler attenersi a investimenti a basso rischio che possono fare bene in molti scenari diversi per mantenere i loro portafogli al sicuro.Due azioni sicure che puoi acquistare oggi includono Abbott Laboratories ( NYSE: ABT ) e Microsoft ( NASDAQ: MSFT ) . Le loro attività sono andate bene nel corso degli anni, anche durante la pandemia, e probabilmente continueranno a farlo nel prossimo futuro. Ecco perché sono acquisti ottimali per investitori avversi al rischio.
2 Azioni da Comprare per Investitori a Basso Rischio nel 2021
Immagine sopra: l’interno di uno dei laboratori di Abbott Laboratories

1. Abbott Laboratories

Ciò che gli investitori conservatori apprezzeranno di Abbott Laboratories è la versatilità dell’azienda. L’azienda con sede in Illinois ha registrato entrate per 23,9 miliardi di dollari nei primi nove mesi del 2020, un aumento dell’1,3% rispetto ai 23,6 miliardi di dollari registrati nello stesso periodo dell’anno scorso. Gli utili netti di 2,3 miliardi di dollari rimangono forti ma sono in calo dell’11,6% rispetto a un anno fa.

Sebbene gli ospedali stiano rinviando le procedure per aiutare a gestire COVID-19, l’attività di Abbott si è adattata a questo. Le vendite nella sua divisione farmaceutica sono diminuite del 4,7% quest’anno e i ricavi dei dispositivi medici sono diminuiti del 5,6%. Tuttavia, le vendite di prodotti nutrizionali sono aumentate del 3,1% e le vendite di Abbott dal suo segmento di diagnostica sono aumentate del 14,2%. L’azienda è ben diversificata, e questo è ciò che la rende un investimento resiliente da tenere sia in tempi buoni che in quelli cattivi.

Uno dei modi in cui Abbott si è adattato alla pandemia è lo sviluppo di vari test COVID-19, incluso uno che costa solo 5 dollari e può fornire risultati in 15 minuti. Più di recente, la Food and Drug Administration ha approvato un test dell’antigene da 25 dollari di Abbott, test che le persone possono utilizzare a casa, che può anche produrre risultati rapidi. La società stima che nel primo trimestre del prossimo anno spedirà 30 milioni di test e altri 90 milioni nel trimestre successivo.

Abbott è in un’ottima posizione per fare bene il prossimo anno, indipendentemente dal fatto che le cose tornino alla normalità. In ogni caso, è probabile che i suoi test COVID-19 siano richiesti poiché le persone rimangono al sicuro. E nella migliore delle ipotesi in cui gli ospedali riprendono le normali operazioni, anche le vendite di dispositivi medici dovrebbero aumentare. Il titolo sanitario rappresenta anche un investimento stabile sui dividendi, in quanto è un Dividend Aristocrat che ha aumentato i suoi pagamenti per 49 anni consecutivi e oggi produce l’1,7%, appena leggermente al di sotto della media S&P 500 dell’1,8%.

Da inizio anno, il titolo è cresciuto del 24% e sta sovraperformando l’indice, che ha registrato un rialzo del 14%.

2. Microsoft

Un buon titolo tecnologico su cui puoi fare affidamento per fare bene il prossimo anno è Microsoft. L’azienda con sede a Washington sta registrando una domanda continua per i suoi servizi quest’anno poiché le aziende stanno facendo più lavoro da remoto e si affidano al cloud. Sebbene i suoi ricavi dagli annunci della rete di ricerca siano diminuiti negli ultimi due trimestri, il suo business cloud Azure è cresciuto ancora a un tasso di oltre il 40% anno su anno durante quel periodo e le vendite dei suoi prodotti commerciali Office 365 sono ancora in aumento intorno al 20% .

Complessivamente, le vendite di Microsoft per 37,2 miliardi di dollari nel primo trimestre dell’anno fiscale 2021, per il periodo che termina il 30 settembre (rilasciato il 27 ottobre), sono cresciute del 12% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. È leggermente in calo rispetto alla crescita del 13% ottenuta nel trimestre precedente. Nel frattempo, i profitti dell’azienda continuano ad essere solidi, con Microsoft che riporta margini di profitto di almeno il 29% in ciascuno degli ultimi quattro trimestri.

I prodotti del gigante della tecnologia saranno richiesti sia che le persone lavorino dai loro uffici o dalle loro case l’anno prossimo. E questo è ciò che rende Microsoft una scommessa sicura per fare bene in qualsiasi scenario nel 2021. Nel migliore dei casi in cui le aziende si stanno riprendendo e spendono più soldi per gli annunci, le sue entrate legate alla ricerca dovrebbero riprendersi, e questo darà il suo vantaggio una spinta in più.

Sebbene Microsoft non sia un Dividend Aristocrat, può anche essere un solido investimento che ti dà un reddito da dividendi ricorrente da aggiungere in aggiunta alle plusvalenze che probabilmente guadagnerai possedendo le azioni. Da inizio anno, le azioni di Microsoft sono aumentate di oltre il 42% e il rendimento dei dividendi si aggira intorno all’1% all’anno.

Conclusioni

Se è vero che per “investimento sicuro” si intende un’altra cosa, cioè la sicurezza di non perdere il capitale investito, bisogna dire che ci sono azioni come queste che sono molto solide e che danno una certa sicurezza, o comunque sono più adatte di altre per quegli investitoti il cui profilo di rischio è più compatibile, sempre nell’ottica di un portafoglio titoli di tipo diversificato che comprenda anche dei buoni titoli azionari a basso rischio.

Fonte: TMF

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *