Analisi Tecnica Azioni Telecom, Stellantis, Leonardo, Ferrari di Settembre 2023

L’ultima settimana è stata difficile per le borse, che hanno scontato parte del guadagno di Agosto, e con l’attesa dei BTP Valore che usciranno ad ottobre  che tanto entusiasmano i piccoli risparmiatori italiani, ecco  l’analisi tecnica delle azioni di grandi compagnie industriali italiane quali Telecom Italia ( BIT: TIM), Stellantis ( BIT:STLA ) Leonardo ( BIT:LDO), Ferrari ( BIT:RACE),  un modo che ci aiuta a scoprire dove investire questo mese

Analisi Tecnica Azioni Telecom, Stellantis, Leonardo, Ferrari di Settembre 2023

Analisi tecnica Telecom Italia ( BIT: TIM)

Chiusura dell’ultima sessione di borsa:

1. Il titolo Telecom Italia ha registrato un modesto incremento pari al +0,23%.
2. La giornata è iniziata alla grande con un’apertura a 0,311 Euro sopra i massimi della sessione precedente, che sono rimasti per tutta la giornata.
3. La giornata si è conclusa in ribasso a 0,3106, vicino ai minimi della sessione.
4. Il trend settimanale di Telecom ha mostrato un movimento più significativo rispetto all’indice FTSE MIB, indicando una maggiore preferenza degli investitori per la società di telecomunicazioni.

Analisi tecnica di Status e trend:

1. Si rafforza il trend di breve termine di Telecom Italia, con resistenza a 0,3129 e supporto immediato a 0,3059.
2. C’è l’aspettativa di un continuo movimento al rialzo verso 0,3199.

Analisi tecnica del rischio:

1. Telecom Italia è caratterizzata da un forte appeal speculativo, che la rende un buon investimento per chi si sente a proprio agio con un rischio elevato.
2. I guadagni potenziali sono significativi, ma anche le perdite possono essere sostanziali.
3. Il titolo presenta un’elevata volatilità giornaliera, con un livello di volatilità giornaliera a 2.416.
4. I volumi di scambi giornalieri sono relativamente alti a 172.928.832 rispetto alla media mobile di 169.777.634.

Analisi tecnica azioni Stellantis ( BIT:STLA )

Chiusura dell’ultima sessione di borsa:

– Stellantis, la casa automobilistica italo-franco-americana, ha chiuso con un guadagno dello 0,28%.
– Il titolo ha aperto inizialmente a 17,02€, inferiore al massimo del giorno precedente, ma successivamente ha registrato un andamento laterale per tutta la sessione e ha chiuso a 17€.
– Rispetto al FTSE MIB su base settimanale, Stellantis ha mostrato una forza relativa, indicando l’interesse degli acquirenti per il titolo.

Analisi tecnica di Status e trend;

– Stellantis ha un trend negativo nel medio termine.
– Tuttavia, nel breve termine, si nota un miglioramento della fase positiva, con il titolo che raggiunge l’immediata resistenza a 17,06€.
– Il livello di supporto stimato è a 16,88€, e c’è un’inclinazione tecnica verso un nuovo movimento rialzista previsto intorno a 17,25€.

Analisi tecnica del rischio:

– Il livello di rischio del titolo è attualmente sotto controllo, con una volatilità giornaliera di 1,682.
– I volumi di scambi giornalieri rimangono bassi, con i volumi dell’ultima sessione inferiori alla media mobile dei volumi di un mese.
– Il movimento stabile di Stellantis suggerisce una mancanza di interesse da parte degli investitori istituzionali, consentendo un migliore controllo sul trend, anche se appare stabile e senza fluttuazioni significative.

Analisi tecnica azioni Leonardo ( BIT:LDO)

Chiusura dell’ultima sessione di borsa:

– La holding italiana del settore aerospaziale controllata dallo Stato ha registrato un calo dello 0,87%.
– Il titolo ha iniziato la giornata alla grande a 13,94 € per azione, vicino al picco del 7 settembre.
– Ha perso slancio durante la sessione e ha chiuso vicino al minimo di 13,71€.
– Rispetto all’indice FTSE MIB, Leonardo (la società) ha dimostrato una forza relativa durante la settimana, indicando l’interesse degli acquirenti.

Analisi tecnica di Status e trend :

– Nel breve periodo si rafforza lo status tecnico di Leonardo nel settore della difesa.
– La resistenza è osservata a 13,94€, mentre il livello di supporto iniziale è stimato a 13,46€.
– Le implicazioni tecniche di oggi suggeriscono un’estensione rialzista della performance, con resistenza prevista a 14,43€.

Analisi tecnica del rischio:

– Leonardo mostra un certo livello di stabilità del trend, come indicato dalla sua bassa volatilità giornaliera a 1.847.
– I volumi di scambi giornalieri rimangono bassi.
– Gli investitori istituzionali potrebbero non essere molto interessati a questo investimento a causa dei bassi volumi di scambi, che non portano a deviazioni significative dei prezzi.

Analisi Tecnica azioni Ferrari ( BIT:RACE)

Chiusura dell’ultima sessione di borsa:

– Il titolo Ferrari ha avuto una performance relativamente piatta, chiudendo con un rialzo dello 0,18%.
– Il titolo è partito da 279,6 euro, leggermente al di sotto del massimo della seduta precedente, e ha mantenuto questi livelli durante la giornata.
– L’analisi settimanale mostra che le azioni Ferrari seguono un andamento simile all’indice di riferimento, suggerendo un supporto guidato dal mercato piuttosto che notizie specifiche dell’azienda.

Analisi tecnica dello stato e delle tendenze:

– Il contesto tecnico generale suggerisce un rafforzamento delle implicazioni ribassiste per la Ferrari.
– Le pressioni negative stanno spingendo lo stock verso l’area di supporto stimata a 277.
– Al contrario, le pressioni rialziste potrebbero spingere i prezzi fino a 283,4, dove si trova un importante livello di resistenza.
– La dominanza ribassista alimenta aspettative negative per la prossima sessione, con un potenziale obiettivo fissato a 274,7.

Analisi tecnica del rischio:

– Gli investitori istituzionali mostrano un interesse limitato per Ferrari, poiché i volumi di scambi intraday di 246.547 sono inferiori alla media mobile di un mese.
– Il livello di rischio sembra essere contenuto, con una volatilità giornaliera pari a 1,289, che indica una direzione del prezzo relativamente stabile per il titolo.

Analisi tecnica Indice FTSE MIB della borsa di Milano

Chiusura dell’ultima sessione di borsa:

L’indice principale della Borsa di Milano (Borsa di Milano) ha chiuso con un guadagno dello 0,28%.

L’indice ha iniziato la giornata positivamente a 28.263,2 punti, vicino al massimo del giorno precedente, e ha mantenuto una performance decente durante la sessione, chiudendo a 28.233,5 punti.

Analisi tecnica:

L’analisi tecnica indica una situazione in peggioramento con livelli di supporto stimati intorno a 28.042,2, mentre si osserva un livello di resistenza significativo a 28.538,2. Il calo dell’indice FTSE MIB è evidenziato dal passaggio della media mobile a 5 giorni al di sotto della media mobile a 34 giorni, suggerendo la possibilità di ulteriori ribassi a breve termine, con obiettivo 27.850,9.

Livelli di resistenza e supporto:

  • Resistenza 1: 28.538,2
  • Prezzo di chiusura: 28.233,5
  • Supporto 1: 28.042,2
  • Supporto 2: 27.850,9

Analisi Tecnica Azioni Telecom, Stellantis, Leonardo, Ferrari di Settembre 2023

ARTICOLI CORRELATI:

Autore

  • Economia-italia.com

    Amministratore e CEO del portale www.economia-italia.com Massy Biagio è anche analista finanziario, trader, si avvicina al mondo della finanza dopo aver frequentato la Facoltà di Economia e Commercio presso l'Università di Perugia. Collaboratore di varie testate online dal 2007, in cui scrive di economia, mercati, politica ed economia internazionale, lavoro, fare impresa, marketing, dal 2014 è CEO di www.economia-italia.com.

    Visualizza tutti gli articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *