Mercati Finanziari: in Autunno forse la Fase Ribassista

I mercati finanziari più importanti, cioè quelli degli Stati Uniti ed in particolare i futures sul Dow Jones sono aumentati giovedì sera, insieme ai futures S&P 500 e Nasdaq. Giovedì il rally del mercato azionario si è aperto forte ma ha chiuso bruscamente al ribasso, un segno ribassista. Il Nasdaq ha raggiunto la resistenza alla sua media mobile esponenziale a 21 giorni e ha chiuso al di sotto della linea dei 50 giorni.

Azioni Apple, Tesla ( TSLA ), Microsoft ( MSFT ), Advanced Micro Devices ( AMD ), Amazon.com ( AMZN ), ServiceNow ( NOW ), Adobe ( ADBE ), Nvidia ( NVDA ) e Facebook ( FB ) hanno chiuso sotto la linea chiave di 21 giorni.

Nel frattempo, Peloton Interactive ( PTON ), Chewy ( CHWY ) e Oracle ( ORCL ) hanno riportato utili alla fine della giornata di giovedì. Il titolo Peloton ha fatto un balzo dopo che il leader dell’allenamento a casa ha fornito risultati eccezionali e una guida rialzista. Chewy si è abbassato mentre Oracle è salito dopo entrambe le visualizzazioni.

Nel frattempo, il tempo stringe ancora una volta per un accordo con TikTok. Dopo che gli Stati Uniti potrebbero non richiedere alla Cina ByteDance di vendere le operazioni statunitensi del sito di video virale, il presidente Trump ha ribadito la sua scadenza del 29 settembre giovedì in tarda serata. “O chiuderemo TikTok in questo paese per motivi di sicurezza, o verrà venduto ….. non ci sarà alcuna proroga della scadenza di TikTok.”

Microsoft e Walmart ( WMT ) hanno collaborato su un’offerta TikTok. Entrambi i giganti della Dow si sono alzati con una frazione di ritardo. Oracle è un altro possibile pretendente.

Mercati Finanziari: in Autunno forse la Fase Ribassista
Sopra: l’andamento dell’indice Nasdaq Composite negli ultimi 12 mesi

Inversione del mercato azionario

Come si può vedere dall’andamento dell’indice del Composite Nasdaq qui sopra, questo ha superato ormai da tempo i 9.800 punti, cioè il massimo di sempre di Febbraio 2020 ed ha raggiunto 2 settimane fa i 12.000 punti. E’ proprio alle azioni tecnologiche ed in particolare alle FAANG che si deve la velocissima ripresa delle Borse statunitensi, ma da qui in poi tutto si complica, perchè raggiunti i massimi di solito il mercato può aggiustarsi, chi ha investito prima e ha fatto buoni guadagni può decidere di passare a riscuotere, questo potrebbe portare ad un mercato orso, o comunque ad un mercato volatilequesto premesso che nessuno ha la sfera di cristallo e riesce a predire il futuro, perché magari invece il mercato continuerà a crescere, ma non è quello che ci suggerisce la statistica e l’analisi tecnica delle borse.

Il rally del mercato azionario si è aperto con forti guadagni giovedì 10 settembre, con il Nasdaq che ha esteso il rimbalzo di mercoledì dalla linea dei 50 giorni.

Ma l’indice si è invertito al ribasso dopo aver raggiunto la media mobile esponenziale a 21 giorni , che aveva agito da livello di supporto durante la maggior parte dell’attuale rally del mercato. I principali indici e le principali azioni hanno oscillato avanti e indietro durante la sessione, con il Nasdaq che ha chiuso di nuovo appena sotto la linea dei 50 giorni.

Apple, Amazon, AMD, Adobe, ServiceNow e Facebook si sono spostati al di sopra delle linee dei 21 giorni intraday, ma hanno invertito la tendenza al ribasso. Anche le azioni Tesla non sono riuscite a mantenere la linea dei 21 giorni, ma hanno chiuso leggermente al rialzo. Microsoft ha raggiunto la resistenza alla sua linea di 21 giorni. Nvidia, che mercoledì aveva chiuso oltre i 21 giorni, è scesa al di sotto di quel livello chiave giovedì.

Zona di pericolo per gli investitori

I mercati instabili sono l’ambiente più pericoloso per gli investitori che puntano ad un mercato in crescita. In una chiara tendenza al rialzo del mercato, la maggior parte delle azioni salirà. In un mercato di correzione o ribassista, gli investitori possono semplicemente mettersi da parte ( cioè vendere quello che hanno e rimanere liquidi ) fino a quando le condizioni non migliorano. Ma in un mercato laterale volatile, ci sono molte azioni in salita che sembrano promettenti. Ci saranno giorni (o intradays) in cui i principali indici sono in esecuzione e le migliori azioni stanno lampeggiando segnali di acquisto. Ma ciò significa che gli investitori saranno inclini ad acquistare massimi prossimi (a brevissimo termine).

Mercati Finanziari: in Autunno forse la Fase Ribassista
indice borsa di Milano

Cosa accade alla Borsa di Milano

Questo sta succedendo nei mercati azionari statunitensi che però – come sappiamo bene – influenzano molto la Borsa di Milano.

Come si può vedere dall’immagine sopra, la Borsa di Milano ancora non ha ripreso tutto quello che aveva perso durante la pandemia. Il FTSE MIB è a 19.88 punti mentre a Febbraio 2020 stava oltre i 25 mila punti, quindi ci sono ancora ampi margini di crescita, anche se questa crescita stenta, in verità, ma sembra pian piano arrivare, per chi non ha fretta.

Tra le migliori azioni italiane del momento segnaliamo FCA ( FCA ) che da quando ha fatto l’accordo con la francese Renault stanno salendo di valore in modo costante. Ricordiamo anche la piccola azienda italiana specializzata in servizi online per aziende, la Digital Value Spa ( DGV )che sta facendo molto bene ormai da settimane.

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *