Assicurazione Vita Intesa Sanpaolo, conviene? Le migliori polizze vita

La polizza vita è un tipo di assicurazione che tutti dovrebbero avere, anche se in Italia i consumatori non sono abituati ad averne una in quanto il Sistema Sanitario è gratuito per una larga parte della popolazione, allora continuiamo a parlarne.
Nel vasto panorama delle compagnie assicurative del ramo vita, troviamo anche Intesa Sanpaolo Vita, divisione assicurativa del ben noto gruppo bancario italiano.

Proviamo a comprendere se le polizze vita di Intesa Sanpaolo siano convenienti, e cosa offre, attualmente, la compagnia.

Conoscere Intesa Sanpaolo Vita

Intesa Sanpaolo Vita è la capogruppo del gruppo assicurativo di Intesa Sanpaolo Vita, e nasce nel 2012 dalla fusione di Eurizon Vita, Intesa Sanpaolo Vita, Sud Polo Vita e Centro Vita assicurazioni. Dal 2014, la compagnia “contiene” in sé anche i Fondi Pensione gestiti da Intesa Sanpaolo Previdenza SIM.

La compagnia si presenta, attualmente, ben strutturata e con forti competenze nel mercato, e risulta essere uno dei principali player del settore. Oltre le classiche polizze Vita, Intesa Sanpaolo Vita offre anche soluzioni di investimento assicurativo, e forme di risparmio previdenziale, promettendo di riuscire a trovare soluzioni per ogni tipologia di cliente.

Il servizio proposto comprende, quindi, classici prodotti assicurativi, e previdenziali (aree Risparmio, Protezione, Previdenza), oltre a forme evolute di assicurazioni per una clientela più esigente.

Il servizio di assistenza alla clientela, sia presso le classiche filiali di Intesa Sanpaolo spa, sia online, offre una vasta gamma di aree tematiche da poter consultare, permettendo di valutare diverse forme di polizze assicurative.

Assicurazione Vita Intesa Sanpaolo, conviene? Quali scegliere?

Prodotti offerti da Intesa Sanpaolo Vita

A livello di proposte di polizze assicurative, la compagnia offre prodotti standard e diversificati per rischio e rendimento.

Nelle aree tematiche del sito di Intesa Sanpaolo Vita troviamo una descrizione esaustiva dei prodotti: molto buona e chiara è l’ informativa.

Consideriamo alcune tipologie di prodotto per comprenderne le caratteristiche generali.

Le polizze Multiramo sono soluzioni assicurative complete ed integrate che consentono di scegliere quanto rimanere ancorati ai prodotti tradizionali, o spostarsi verso soluzioni con rendimenti maggiori.

Alla base vi è una Gestione separata che permette di fruire di specifiche garanzie: garanzia del capitale investito, stabilità di rendimento del tempo, esenzione dall’ imposta di bollo, imposta sui rendimenti mediamente più bassa in quanto gli investimenti sono prevalentemente fatti nell’ area dei titoli di Stato.

Accanto alla gestione separata, si affiancano i fondi Unit Linked permettendo di investire in aree specifiche alla ricerca di rendimenti maggiori.

Sostanzialmente, con le polizze Multiramo si può decidere quanta libertà prendere per l’ allocazione del proprio investimento, riuscendo a “confezionare” anche prodotti assicurativi con portafoglio di investimento personalizzato.

Tra le soluzioni Vita, interessanti sono i prodotti destinati al risparmio come la classica polizza vita tradizionale.

Anche in questo caso, troviamo una Gestione separata che permette di ottenere un rendimento stabile (l’ oscillazione del valore dei titoli del fondo non si ripercuote sul valore della gestione separata). La gestione del capitale avviene con criteri molto attenti e severi alla ricerca di buoni rendimenti a basso rischio. Nella polizza vita tradizionale, la compagnia garantisce il capitale investito, almeno alla scadenza, od in caso di morte dell’ assicurato. Ricordiamo come la gestione separata rappresenti una garanzia che fa sì che il denaro in esso contenuto può essere incassato solo dalla clientela che ha investito.

Le polizze tradizionali sono esenti dall’ imposta di bollo (0,20 per cento anno), e godono di una tassazione minore rispetto ad altre tipologie di investimento. A questi vantaggi, si aggiungono quelli di impignorabilità ed insequestrabilità, e quelli legati alla successione (scelta in piena libertà dei beneficiari della polizza).

A livello di gestione del TFR o liquidazione, Intesa Sanpaolo Vita offre una gamma di prodotti assicurativi dedicati.

A livello generale, è oggi possibile scegliere come accantonare il proprio TFR: in un apposito Fondo pensioni, o direttamente in azienda. La collocazione del TFR in apposito Fondo pensioni permette di fruire di una tassazione che oscilla da un 15 per cento di massimo, ad un 9 per cento di minimo. D’ altra parte, il TFR in azienda è soggetto ad una tassazione minima del 23 per cento (aliquota media Irpef ultimi 5 anni).

A livello di rendimento, il TFR in azienda ha un rendimento costituito dal 1,50 per cento fisso maggiorato del 75 per cento dell’ inflazione annua. Il rendimento in un Fondo pensione è costituito dai risultati della gestione finanziaria del fondo stesso.

A livello di prodotti che sono dedicati al futuro, troviamo il prodotto pensione integrativa.

Parliamo di una forma pensionistica che integra il regime pensionistico pubblico, considerato anche che dal 2012 la pensione viene calcolata sulla base del regime contributivo.

Esiste piena libertà del cliente nel costruire la propria forma di pensione integrativa, sia per versamenti, sia per linea di investimento.

I vantaggi sono legati ad un trattamento fiscale favorevole: i versamenti fatti ad un Fondo pensione sono deducibili dal reddito Irpef fino al massimo di Eur 5164,57. I rendimenti della gestione finanziaria sono tassati dal 2015 con un’ aliquota massimo del 20 per cento; vige inoltre l’ esenzione di bollo.

Per ultimo ricordiamo come un Fondo pensione integrativo rappresenti un prodotto flessibile per periodicità di versamento, importo, e scelta della linea di investimento.

Ma Intesa Sanpaolo Vita offre davvero polizze che convengono?

Convenienza di Intesa Sanpaolo Vita

A prescindere dalla denominazione dei prodotti assicurativi, la compagnia colloca prodotti assicurativi con le caratteristiche sopra descritte

Al fine di considerare la convenienza, consideriamo alcuni dati di costo ed economicità.

Base sicura viva

La polizza vita Base Sicura Viva più prevede che per ogni versamento si paghi un costo tra lo 0,25 e  l’ 1,50  per cento dell’ importo. In caso di riscatto anticipato i costi sono pari al 2 per cento per i primi due anni, per scendere successivamente ad un 1 per cento sino al quinto anno. Oltre il quinto anno sono previsti Eur 30,00 fissi.

Le commissioni di gestione sono pari all’ 1,30 per cento.

Sulla base di questi dati la polizza non risulta essere tra le più convenienti sul mercato.

Equilibrio Dinamico

Per quanto concerne Equilibrio Dinamico, polizza a vita intera, prodotto che prevede una composizione personalizzata tra Gestione separata e Fondi, poco economici sono i costi legati ad ogni versamento: standard 1 per cento, per arrivare allo 0,15 per cento per versamenti di oltre Eur 500000,00.

Sui costi di gestione annui, riscontriamo una parte fissa dell’ 1,30 per cento, ed una parte variabile annua solo se il rendimento risulta essere maggiore del 3 per cento.

L’ allocazione in Fondi prevedono una commissione di gestione tra l’ 1,20 ed il 2,10 per cento.

Se consideriamo, poi, i costi di riscatto anticipato rileviamo un 2 per cento per disinvestire dopo un anno, ed un 1 per cento successivamente. Costi fissi pari ad Eur 30,00.

Da quanto brevemente accennato, i costi sembrano essere alti rispetto alle opportunità di mercato.

Synthesis

Synthesis è un prodotto assicurativo multiramo che dovrebbe garantire una maggiore redditività rispetto alle classiche polizze.

Essendo una polizza multiramo, troviamo una componente legata al rendimento della Gestione separata, ed una parte legate alle oscillazioni di valore del Fondo (Unit linked).

La polizza ha un costo fisso di sottoscrizione pari ad Eur 100,00 mentre i premi successivi sono esenti.

La Gestione separata ha un costo pari all’ 1,30 per cento annuo, mentre per i Fondi si oscilla tra l’ 1,30 e l’ 1 60 per cento.

Molto alti sono i costi di disinvestimento, il che rende la polizza poco conveniente.

Sulle gestioni separate di Intesa Sanpaolo Vita, a livello indicativo generale, troviamo come ultimo dato disponibile un 2,37 per cento come rendimento su base annua per il Fondo base sicura. Trendifondo Intesa Vita ha registrato un 2,76 per cento, Fondo Viva più un 2,97 per cento.

Su questi rendimenti delle gestioni separate, possiamo esprimere apprezzamento per dati positivi, leggermente sopra la media di mercato.

Considerata la complessità dei prodotti assicurativi, possiamo esprimere apprezzamento per la serietà e solidità della compagnia assicurativa, ma indicativamente poco conveniente se consideriamo i costi insiti in ogni prodotto assicurativo. In linea con il mercato i dati delle Gestioni separate.

Prudenza e valutazione preventiva sono tassativi.

Assicurazioni e Polizze Vita recensite

Migliore assicurazione auto questo mese

Migliori assicurazioni moto e scooter 

Migliore Assicurazione sulla Vita 

La migliore assicurazione sulla Salute

Assicurazione sulla vita 

Ass Vita UnipolSai 

Vita Allianz

Assicurazione sulla vita Axa 

Polizze Vita UBI Banca

Assicurazioni auto online  

RC auto più economiche 

Assicurazioni casa

Polizze Unicredit 

Polizza Assicurativa 

Polizza Mutuo

Prodotti Banca Intesa Sanpaolo recensiti 

Internet Banking Intesa Sanpaolo 

Fondi Comuni di Banca Intesa SanPaolo

Conto Corrente di Banca Intesa Sanpaolo

X ME Conto Corrente con 0 Spese per under 35

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *