Unicredit Mobile Token, tutto ciò che c’è da sapere

La protezione dei dati personali e delle proprie transazioni è un elemento sempre più importante nell’ambiente finanziario, specie dal momento in cui i dispositivi elettronici sono parte preponderante della vita di tutti i giorni, lavorativa e non solo. Qualcosa è cambiato dal 14 settembre 2019 con l’approvazione della direttiva europea PSD2, che ha portato a innalzare il livello di sicurezza delle attività bancarie.

Tra gli istituti di credito più influenti d’Italia, Unicredit ( UniCredit quotazione azioni di oggi ) pensa alla sicurezza dei suoi clienti con il Mobile Token, una funzionalità che permette di generare password monouso per autorizzare le operazioni previste dalla Banca Multicanale, oppure effettuare pagamenti online. Unicredit Mobile Token è un servizio moderno e versatile che garantisce massima sicurezza, anche senza connessione internet.

Il futuro della sicurezza delle transazioni con Mobile Token

Il panorama dei pagamenti è cambiato radicalmente dal 14 settembre 2019, data in cui è stato approvato il regolamento delegato europeo 389/2018 (PSD2) in merito alla sicurezza delle transazioni digitali. Già da giugno dello stesso anno, anche Unicredit ha infatti dismesso le sue Password Card, schede plastiche da 40 codici statici, dando maggiore spazio a modernità e sicurezza.

In un ambiente in cui lo smartphone è utilizzato per ogni operazione, Mobile Token è una nuova modalità di accesso e validazione online: essa può generare password usa e getta per ogni singola operazione da svolgere, autorizzandola attraverso notifiche sulla app della banca.

Unicredit Mobile Token, tutto ciò che c'è da sapere
La sede di Milano della Banca UniCredit

Come funziona Unicredit Mobile Token?

All’interno dell’app Unicredit Mobile Banking è disponibile Mobile Token, un nuovo strumento completamente gratuito, moderno e sicuro, che permette di generare password monouso per ogni operazione bancaria direttamente dal proprio cellulare, senza più la necessità di avere altri dispositivi a portata di mano. Operazioni che si possono svolgere sono ad esempio:

  • Invio bonifici SEPA/extra-SEPA
  • Versamenti
  • Prelievi
  • Pagamenti online e offline con carta credito/debito
  • Ricariche telefono o altri servizi

Ciò permette di utilizzare il proprio smartphone come se fosse un vero e proprio portafoglio virtuale, autenticando e autorizzando ogni azione. E’ richiesto un conto Unicredit e, qualora si abbia un account Banca Multicanale e la app ufficiale, Mobile Token è già disponibile poiché non è un oggetto fisico, e può essere facilmente attivato. La procedura sarà:

  • Accedere direttamente all’app Mobile Banking
  • Inserire e verificare i dati d’autenticazione
  • Creare un codice mPin da 6 a 10 caratteri numerici
  • Inserire la password generata dal dispositivo a ogni operazione

Per bonifici e ricariche di carte prepagate e cellulare, per rendere la password generata ancora più sicura è inoltre possibile inserire un codice che identifichi il beneficiario del conto, rappresentato dagli ultimi 4 numeri del suo IBAN, numero di cellulare o carta di credito: in questo modo le operazioni saranno autorizzabili solo da chi le richiede.

Dopo le impostazioni preliminari, Mobile Token non richiede una connessione internet per funzionare correttamente. E’ perfettamente compatibile anche con Unicredit Pass, un dispositivo fisico di dimensioni ridotte che mostra gli accessi monouso per ogni operazione su un display: uno non pregiudica il funzionamento dell’altro anche qualora, in caso di batteria scarica, il proprio smartphone non sia utilizzabile.

Mobile Token garantisce la massima sicurezza, anche in caso di furto o smarrimento

L’accesso al Mobile Token richiede l’inserimento del codice mPin ogni qualvolta si abbia bisogno di svolgere un’operazione col proprio conto, generando quindi ogni volta una password monouso. Questo rappresenta una garanzia di sicurezza in quanto le password generate, oltre a essere usa e getta, saranno del tutto inutilizzabili da altre persone.

Anche in caso di furto, smarrimento o impossibilità d’accesso, il login che tutte le disposizioni richiedono avviene solo attraverso codici segreti e personali. In casi d’emergenza, anche dal proprio account Banca Multicanale Unicredit è possibile disattivare le funzionalità dell’app. Per la procedura sono richiesti:

  • Credenziali (codice adesione e pin)
  • Codice fiscale e mPin
  • Password prodotta da Mobile Token o Unicredit Pass

Per motivi di sicurezza, l’accesso verrà bloccato nel caso si digiti il pin in modo errato per più di 3 volte consecutive. E’ inoltre importante non salvare pin o mPin all’interno del proprio smartphone ed è consigliato cambiarli frequentemente.

Perchè avere Mobile Token? I principali vantaggi

Quella della Unicredit Mobile Token è una funzionalità moderna e nel pieno rispetto di privacy, sicurezza e norme vigenti. La direttiva europea 389/2018 ha portato gli istituti di credito a creare misure di sicurezza maggiori per le loro transazioni e Unicredit è stata tra le prime banche italiane ad adattarsi al cambiamento, con uno strumento funzionale, innovativo e sicuro, capace di garantire la massima protezione per qualsiasi operazione venga svolta.

A conti fatti, si ha la possibilità di utilizzare il proprio smartphone come se fosse un vero portafoglio virtuale, per svolgere le operazioni più comuni così come i pagamenti, sia online che offline.

Elevata versatilità, anche senza connessione internet, ma molto elevato è anche il livello di sicurezza: per ogni operazione viene generata una password monouso utilizzando il mPin, codice numerico che solo il suo proprietario può conoscere; al termine dell’operazione tale password non potrà più essere utilizzata e, di conseguenza, non avrebbe più effetto nemmeno in caso di furto o frode.

Queste misure di sicurezza sono solamente a conferma di attività predisposte dai legittimi proprietari di conto, se venissero richiesti dati sensibili al di fuori delle operazioni bancarie Unicredit potrebbe infatti essere un tentativo di frode.

Mobile Token è compreso nell’app Unicredit Mobile Banking, non è perciò un dispositivo fisico aggiuntivo né ha costi extra. E’ inoltre perfettamente compatibile e integrabile con il dispositivo portatile Unicredit Pass.

Oltre alle varie operazioni, infine, anche i processi di pagamento e acquisto risultano più semplici e veloci, nonché più comodi richiedendo solamente uno smartphone a portata di mano. Lo snellimento delle procedure è in effetti un altro dei punti di forza del Mobile Token.

Sul lato dell’abitudine, anche queste procedure diventeranno alla portata di tutti poiché, dalla loro applicazione a giugno 2019, già il 61% dei 26 milioni di clienti mondiali Unicredit le svolgono con regolarità per le loro operazioni creditizie. Per chi invece non è in grado o non ha uno smartphone vi sono in ogni caso soluzioni alternative o, talvolta, l’aiuto di chi è più esperto ed è pronto a offrire la sua assistenza.

 

Offerte di Prodotti Unicredit >> Conto Corrente My Genius – Internet Banking –  Mobile App – Prestiti – Prestiti Auto – Mutuo – Conto Deposito – Unicreditclick – PIR – Surroga Mutuo – Carte di Credito Prepagate – Certificato di Deposito MoneyBox – Offerte per investire – Conto Gestito – Fondi di investimento – Polizze Assicurative – Tassi di interesse negativo su C/CSito Ufficiale

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *