Investire in Azioni Diversificate, le Migliori per Diversificare il Portafoglio Titoli

Molti analisti di Wall Street parlano di “Azioni diversificate” quando un’azienda opera in più di un settore. In questo modo i suoi titoli avranno una sorta di “diversificazione” di business. Posto che non riteniamo questa definizione corretta, pensiamo che queste azioni siano perfette all’interno di una strategia di diversificazione del portafoglio titoli personale più ampia.

Diversificare è un approccio di investimento relativamente più sicuro rispetto all’investimento azionario concentrato senza compromettere i rendimenti in modo significativo quanto gli investimenti obbligazionari concentrati. I dati di CFA Society mostrano i rendimenti individuali medi per azioni e obbligazioni statunitensi rispettivamente dell’11,50% e del 7,87% dal 1990 al 2014, ma in portafogli diversificati nello stesso periodo con un’allocazione di asset class 60:40 (60% azionario, 40% titoli di debito), il rendimento medio annuo del portafoglio è stato del 10,05%. La differenza di rendimento è solo marginale nell’investimento azionario concentrato e nell’investimento diversificato, ma il vantaggio di evitare la volatilità del mercato azionario lo supera di certo dato che il portafoglio azionario concentrato presentava una deviazione standard del rendimento (DSP) del 18,49% rispetto al 10,04% DSP per il portafoglio diversificato.

Ma come ormai è evidente, il mercato azionario è superiore in termini di rendimenti. Il rendimento medio quando si tratta di strumenti a basso rischio come le obbligazioni a lungo termine è di circa il 5-6%, mentre il rendimento medio annuo del mercato azionario è del 10% dal 1926 secondo il ricercatore di investimenti Morningstar.

Inoltre, secondo un rapporto di Credit Suisse , anche il mercato azionario globale ha sovraperformato il mercato globale delle obbligazioni e delle cambiali, con il primo che ha stabilito un rendimento medio annuo del 5,3% rispetto a un rendimento medio annuo dello 0,7% per i cambiali e del 2% per le obbligazioni . Inoltre, il mercato azionario ha storicamente sovraperformato anche il mercato dell’oro e quello immobiliare nel lungo periodo.

Quindi il mercato azionario è naturalmente attraente. Fortunatamente, ci sono modi per diversificare usando solo il mercato azionario. È attraverso l’investimento in azioni diversificate: conglomerati con più linee di business, alcune delle quali sovraperformano quando le altre sono in ribasso e viceversa perché alcuni settori si comportano naturalmente in condizioni economiche mentre altri no.

Ad esempio, quando i tassi di interesse vengono aumentati durante i periodi di alta inflazione come misura correttiva, la situazione porta molti settori del mercato azionario a risentirne negativamente, mentre i settori dei beni voluttuari, della finanza e della salute reggono relativamente bene e beneficiano persino di tali escursioni. I settori in crescita che includono società tecnologiche in prima linea sono colpiti molto più dai titoli value quando i titoli sono valutati utilizzando il metodo del flusso di cassa scontato in periodi di alta inflazione.

Allo stesso modo, durante una recessione, le azioni che rimangono relativamente benestanti appartengono al settore dei beni di prima necessità perché il consumatore acquista prodotti essenziali come cibo, articoli da toeletta e articoli per la casa indipendentemente dalle condizioni macroeconomiche.

Verso il 2022, i rischi connessi al verificarsi di una recessione nel breve termine stanno diventando reali a causa dell’elevata inflazione che porta a aumenti dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve statunitense e all’interruzione delle catene di approvvigionamento legate al conflitto russo-ucraino e alle conseguenti sanzioni occidentali su Russia, almeno questo è il discorso della Broadway inferiore negli ultimi tempi. Goldman Sachs stima al 38% la probabilità che si verifichi una recessione nei prossimi 24 mesi .

Quindi, per gli investitori che desiderano diversificare utilizzando solo il mercato azionario, abbiamo elencato i migliori titoli che sono ampiamente diversificati in settori diversi e non correlati. Per questo motivo, ometteremmo titoli come Apple Inc. (NASDAQ: AAPL ), Amazon.com, Inc. (NASDAQ: AMZN ) e Meta Platforms, Inc. (NASDAQ: FB ) che sono diversificati ma solo all’interno di un settore .

 

Investire in Azioni Diversificate, le Migliori in Tempo di Crisi Finanziarie
Immagine sopra: la crisi finanziaria non permette di fare investimenti mirati: bisogna proteggersi

 

Leggi anche: Portafoglio titoli diversificato con gli ETF

Qui, elenchiamo i 10 migliori titoli diversificati da acquistare ora.

10 migliori azioni diversificate da acquistare ora

La metodologia
Per la nostra lista dei 10 migliori titoli diversificati da acquistare ora, utilizzeremmo varie metriche come il rapporto debito/equità, il rapporto attuale e il rapporto ritorno sul capitale proprio per valutare quanto bene un’azienda resiste a eventi di crisi come la recessione e l’iperinflazione. Assegneremmo anche peso al sentiment degli hedge fund per i titoli in questione. Soprattutto, prenderemmo in considerazione il numero di settori e sottosettori in cui opera un conglomerato.

Passiamo ora all’elenco dei 10 migliori titoli diversificati da acquistare ora.

10. Azioni Carlisle Companies Incorporated (NYSE: CSL ) con quotazioni in tempo reale

  • Numero di settori: 3
  • Numero di titolari di hedge fund: 21

Carlisle Companies Incorporated (NYSE:CSL) è una società diversificata con sede in Arizona che rappresenta i settori industriale, dei servizi pubblici e dei materiali. Nel corso della sua storia, Carlisle Companies Incorporated (NYSE:CSL) ha acquisito oltre 80 società per diversificare le sue linee di business.

Carlisle Companies Incorporated (NYSE:CSL) produce e fornisce prodotti per coperture monostrato e sistemi garantiti come sistemi di pannelli, prodotti per l’impermeabilizzazione e la protezione dall’umidità, fibre ottiche, assemblaggi di cavi, elettronica per la difesa e dispositivi medici attraverso le sue varie filiali. La società si rivolge ai mercati commerciale, della difesa, aerospaziale, residenziale e industriale.

Carlisle Companies Incorporated (NYSE:CSL) ha superato le aspettative degli analisti in termini di entrate di 153 milioni di dollari per il primo trimestre del 2022 con un fatturato di 1,50 miliardi di dollari. Il 29 aprile le azioni della società hanno ottenuto un rating “Outperform” da parte di due analisti di Baird e Oppenheimer. Il 9 maggio, l’analista di Credit Suisse Daniel Oppenheim ha aumentato l’obiettivo di prezzo su Carlisle Companies Incorporated (NYSE:CSL) a  300 da  275 dollari mantenendo un ” Valutazione neutrale sulle azioni, ma ha sottolineato che le tendenze di fondo della società guidano il potenziale al rialzo.

Il sentimento dell’hedge fund per il titolo nel primo trimestre del 2022 è ottimista con Generation Investment Management che è il principale stakeholder di Carlisle Companies Incorporated (NYSE:CSL) con un patrimonio del valore di 41 milioni di dollari che rappresenta quasi il 2% del loro portafoglio. L’hedge fund più rialzista sul titolo è stato Balyasny Asset Management, che ha aumentato la propria partecipazione del 197% nello stesso trimestre.

Carlisle Companies Incorporated (NYSE:CSL) non ha dimensioni lontanamente paragonabili a quelle di Apple Inc. (NASDAQ:AAPL ), Amazon.com, Inc. (NASDAQ:AMZN ) e Meta Platforms, Inc. (NASDAQ:FB), ma è molto più diversificata tra i settori.

 

9. Azioni Colgate-Palmolive Company (NYSE: CL ) con quotazioni in tempo reale

 

  • Numero di settori: 3
  • Numero di hedge fund titolari: 48

Colgate-Palmolive Company (NYSE:CL) è un’importante multinazionale con sede negli Stati Uniti specializzata nei settori dei beni di consumo voluttuari, dei beni di prima necessità e della sanità. Produce e fornisce prodotti per la cura della persona, la cura della pelle, la cura dei denti, l’assistenza sanitaria e veterinaria.

Colgate-Palmolive Company (NYSE:CL) vanta un rapporto attuale di 1,09 a partire dal primo trimestre del 2022 ed è probabile che non abbia problemi a salvarsi dalle obbligazioni di debito a breve termine in caso di peggioramento delle condizioni economiche. Il 13 maggio, l’analista di Stifel Mark Astrachan ha abbassato il prezzo target di Colgate-Palmolive Company (NYSE:CL) da 88 da  90 dollari, mantenendo un rating “Hold” sulle azioni.

L’analista prevede “più rialzi che ribassi” per i titoli Colgate-Palmolive Company (NYSE:CL) guidati da un’espansione multipla poiché la crescita delle vendite rimane nella fascia alta degli obiettivi a lungo termine del 3%-5% della società. Colgate-Palmolive Company (NYSE:CL) è un’azione che paga dividendi con un rendimento annuo del 2,43% a partire dal 25 maggio.

Passando al sentiment degli hedge fund, nell’ultimo trimestre del 2021 48 hedge fund sono stati rialzisti sul titolo Colgate-Palmolive Company (NYSE:CL). Dal primo trimestre del 2022, First Eagle Investment Management è il principale stakeholder della società con azioni dal valore di 857 milioni di dollari

8. Azioni General Electric Company (NYSE: GE) con quotazioni in tempo reale

 

  • Numero di settori economici: 7
  • Numero di hedge fund titolari di queste azioni:  57

General Electric Company (NYSE:GE) è uno dei più grandi conglomerati diversificati al mondo, con sede a Boston, Massachusetts. La sua attività coinvolge i settori dell’industria, dei materiali, della tecnologia dell’informazione, della sanità, della finanza, dell’energia e dei servizi pubblici. La General Electric Company (NYSE:GE) opera ulteriormente in vari sottosettori come la biologia, la fisica applicata, le energie rinnovabili e l’intelligenza artificiale, tra gli altri, attraverso la sua ala di ricerca e sviluppo. In questo senso, è sia un titolo di valore che un titolo di crescita.

Questo è ciò che i Vulcan Value Partners hanno detto sulla General Electric Company (NYSE:GE) quando hanno venduto la loro posizione sul titolo nel terzo trimestre del 2021 dopo il suo forte aumento dei prezzi.

“Durante il trimestre abbiamo venduto le nostre posizioni in General Electric Co. General Electric è una società che seguiamo da molto tempo. In passato, abbiamo rimosso GE dall’elenco degli MVP a causa delle decisioni sbagliate di allocazione del capitale da parte del management che hanno portato a un’instabilità del valore. Larry Culp, l’ex CEO di Danaher, è diventato CEO di General Electric nel 2018. L’azienda ha implementato un vasto programma di ristrutturazione per semplificare l’aspetto industriale della sua attività, ha svenduto le attività non fondamentali, pagato il debito con i proventi e si è drasticamente ridotta GE Capitale. Queste attività di ristrutturazione hanno consentito alle sue attività di motori a reazione e assistenza sanitaria di livello mondiale di brillare e di migliorare la stabilità del valore. Di conseguenza, abbiamo aggiunto di nuovo l’azienda all’elenco degli MVP. Sebbene la pandemia abbia avuto un impatto negativo sull’attività aeronautica di General Electric nel breve periodo, ci ha anche dato l’opportunità di acquistare General Electric nel secondo trimestre del 2020 con un sostanziale margine di sicurezza. GE è un buon esempio di un’attività MVP radicata in modo competitivo, ma in crescita più lenta. Poiché il prezzo delle sue azioni è aumentato rapidamente nell’ultimo anno, la sua crescita del valore non ha tenuto il passo e il divario tra prezzo e valore si è ridotto rapidamente. Poiché il nostro margine di sicurezza è diminuito, abbiamo venduto la nostra posizione in GE e l’abbiamo assegnata a società più scontate”.

È noto che la General Electric Company (NYSE:GE) si sta espandendo ulteriormente nel settore sanitario. Il 12 maggio, GE Healthcare ha firmato un contratto per investire circa 50 milioni di dollari nella start-up israeliana Pulsenmore, segnando un altro passo strategico verso la salute di precisione. GE ha affermato che l’obiettivo dell’investimento è accelerare l’adozione delle soluzioni ecografiche per l’assistenza domiciliare di Pulsenmore a livello globale.

Il 29 aprile, l’analista di Barclays Julian Mitchell ha abbassato l’obiettivo di prezzo della General Electric Company (NYSE:GE) a  100 da  115 dollari e ha mantenuto un rating “sovrappeso” sul titolo. General Electric Company (NYSE:GE) aveva un rapporto attuale di 1,19 nel primo trimestre del 2022, a significare un basso rischio e la capacità di onorare obbligazioni di debito a breve termine.

7. Azioni Emerson Electric Co. (NYSE: EMR ) con quotazioni in tempo reale

 

  • Numero di settori: 7
  • Numero di hedge fund in possesso di queste azioni: 43

Emerson Electric Co. (NYSE:EMR) è un conglomerato con sede negli Stati Uniti che opera in 6 settori. Questi includono i settori dell’industria, dell’energia, dei materiali, dei beni voluttuari, dei beni di prima necessità, della sanità e della tecnologia dell’informazione. Produce una vasta gamma di prodotti attraverso le sue varie filiali. La sua gamma diversificata comprende prodotti nei settori dell’edilizia, dell’automazione, della biotecnologia, del software aziendale, degli elettrodomestici, dei prodotti farmaceutici, dell’efficienza energetica, degli apparecchi commerciali, degli apparecchi industriali, della sicurezza informatica, dell’aviazione e della difesa.

L’analista di Citi Andrew Kaplowitz ha abbassato l’obiettivo di prezzo di Emerson Electric Co. (NYSE:EMR) a  111 da  119 dollari e ha mantenuto un rating “Buy” sulle azioni. L’analista si aspetta “diversi aspetti favorevoli” per Emerson Electric Co. (NYSE:EMR) dalla transazione Aspen Technology (AZPN). Kaplowitz ha detto agli investitori in una nota di ricerca che la recente performance di Aspen, compresi i trend favorevoli della linea superiore e degli utili, sembra ben allineata con l’obiettivo strategico di Emerson di produrre una crescita accelerata nel corso del tempo.

43 Gli hedge fund sono stati rialzisti su Emerson Electric Co. (NYSE:EMR) nell’ultimo trimestre del 2021. La società aveva un dividend yield annuo del 2,38% al 26 maggio. Il suo recente pagamento del dividendo è stato di 0,51 dollari per azione il 10 marzo 2022 , in linea con il precedente. A partire dal primo trimestre del 2022, Millennium Management è il più rialzista su Emerson Electric Co. (NYSE:EMR) con una quota di 207 milioni.

6. Azioni Honeywell International Inc. (NASDAQ: HON ) con quotazione in tempo reale

  • Numero di settori: 6
  • Numero di hedge fund in possesso di queste azioni: 51

Il numero 6 nell’elenco dei 10 migliori titoli diversificati da acquistare ora è Honeywell International Inc. (NASDAQ:HON). È un conglomerato globale che opera principalmente in cinque settori. Si tratta di prodotti industriali, dei materiali, dei servizi pubblici, della tecnologia dell’informazione, della sanità e dei beni di prima necessità. All’interno di questi settori, Honeywell International Inc. (NASDAQ:HON) produce una gamma diversificata di prodotti che soddisfa diversi sottosettori, dall’elettronica alla chimica.

Il sentiment degli hedge fund relativo a Honeywell International Inc. (NASDAQ:HON) è stato piuttosto ottimista. Questo è ciò che ClearBridge Investments aveva da dire sulla società nella lettera del primo trimestre del 2021.

“L’inclinazione alla qualità del portafoglio e la disciplina di valutazione hanno generato nel tempo rendimenti convincenti con risultati relativi generalmente forti in ambienti più difficili, come ha fatto nei primi tre trimestri del 2020. Tuttavia, la stessa inclinazione alla qualità tende a creare un contesto di performance relativa più difficile per la Strategia durante periodi di forte accelerazione economica, che tendono a avvantaggiare i titoli più legati alle materie prime o di qualità inferiore. Questo è stato il caso durante il rally guidato dai vaccini e dagli stimoli registrato alla fine dell’anno scorso e durante il trimestre più recente. I settori che sono rimasti indietro nel trimestre includevano gli industriali, Honeywell è rimasta indietro anche nel trimestre dopo aver precedentemente generato forti rendimenti per lunghi periodi”.

A partire dal primo trimestre del 2022, DE Shaw è il principale stakeholder di Honeywell International con una partecipazione del valore di 415 milioni di dollari. Segue Two Sigma Advisors con un patrimonio di 301 milioni di dollari. Gli analisti avevano anche una prospettiva favorevole per il titolo HON nel mese di maggio. Il 2 maggio, l’analista di Citi Andrew Kaplowitz ha aumentato l’obiettivo di prezzo di Honeywell International a  232 da  229 dollari e ha mantenuto un rating “Buy” sulle azioni. L’analista vede i risultati del primo trimestre dell’azienda come indicativi della sua capacità di “eseguire efficacemente” nonostante le pressioni dovute alle interruzioni della catena di approvvigionamento e all’inflazione.

A differenza di Apple Inc. (NASDAQ:AAPL ), Amazon.com, Inc. (NASDAQ:AMZN ) e Meta Platforms, Inc. (NASDAQ:FB), Honeywell International Inc. (NASDAQ:HON) non offre prodotti nel settore dell’informatica.

5. Azioni Danaher Corporation (NYSE: DHR ) con quotazione in tempo reale

 

  • Numero di settori: 4
  • Numero di hedge fund titolari di queste azioni: 87

Danaher Corporation è un conglomerato diversificato a livello globale che comprende quattro settori tra cui industria, sanità, beni di prima necessità e servizi di pubblica utilità. Le linee di business dell’azienda si concentrano principalmente su diagnostica, soluzioni ambientali e scienze della vita. Al riguardo, il conglomerato gestisce 28 società operanti nei sottosettori.

Fondamentalmente, Danaher Corporation sembra molto buona. L’azienda ha abbastanza per coprire i suoi impegni a breve termine con un rapporto attuale di 1,68. Il rapporto debito/equità pari a 0,51 indica anche che la società fa affidamento sul capitale proprio rispetto al debito per eseguire le proprie operazioni il doppio. Il 22 aprile, l’analista di Baird Catherine Schulte ha abbassato l’obiettivo di prezzo di Danaher Corporation a $ 319 da $ 334 e ha mantenuto un rating “Outperform” sulle azioni.

Quando si tratta del sentimento degli hedge fund, ecco cosa ha detto Cooper Investors Global Equities Fund su Danaher Corporation nella lettera agli investitori del primo trimestre del 2022:

“Questa combinazione di attributi non è stata favorevole durante un trimestre in cui il mercato ha ruotato in pesi massimi dell’indice più grandi e tradizionali che, pur crescendo più lentamente e generando rendimenti inferiori sul capitale, in genere scambiano su multipli più bassi. Nel settore sanitario, ad esempio, abbiamo visto le partecipazioni di portafoglio di Danaher in calo del 10-15% nel trimestre. Data la qualità del business relativa e le prospettive di crescita per un campione di allocatori di capitali nel settore delle scienze della vita come Danaher rispetto a una grande azienda farmaceutica diversificata, riteniamo che questo periodo di sottoperformance sia probabilmente più un punto debole che una tendenza”.

4. Azioni Johnson & Johnson (NYSE: JNJ ) con quotazione in tempo reale

 

  • Numero di settori: 3
  • Numero di hedge fund in possesso di queste azioni: 83

Johnson & Johnson (NYSE:JNJ) è un’importante azienda sanitaria conosciuta bene anche in Italia, che rappresenta i settori dell’assistenza sanitaria, dei beni voluttuari e dei beni di prima necessità. All’interno di questi settori, l’azienda produce e progetta prodotti meditech come strumenti chirurgici, prodotti di bellezza, prodotti per la cura della persona. Johnson & Johnson (NYSE:JNJ) ricerca e sviluppa anche trattamenti terapeutici e prodotti farmaceutici. Ultimamente, è stata anche coinvolta nello sviluppo di un vaccino per Covid-19 attraverso la sua controllata Janssen Pharmaceuticals. Il vaccino ha avuto un’efficacia del 66% negli studi clinici secondo CDC.

Nell’ultimo trimestre del 2021, 83 hedge fund sono stati investiti in Johnson & Johnson con una partecipazione totale di 7,3 miliardi di dollari. Il principale stakeholder nell’ultimo trimestre è stato Fundsmith LLP con un patrimonio netto di 1,2 miliardi di dollari. In arrivo nel primo trimestre del 2022, Arrowstreet Capital è il più grande investitore della società con una quota pari a 1 miliardo di dollari.

L’analista di Citi Joanne Wuensch ha abbassato l’obiettivo di prezzo di Johnson & Johnson (NYSE:JNJ) a  205 da  210 dollari, mantenendo un rating “Buy” sulle azioni. I documenti SEC della società mostrano che ha superato le aspettative degli analisti sugli utili per azione di  0,10 a  2,67 dollarinel primo trimestre del 2022.

3. Azioni The Walt Disney Company (NYSE: DIS ) con quotazione in tempo reale

 

  • Numero di settori: 2
  • Numero di hedge fund in possesso di queste azioni: 111

La Walt Disney Company (NYSE:DIS) è una delle più grandi compagnie di intrattenimento al mondo. Rappresenta i settori della comunicazione e dei beni voluttuari nel mercato azionario e cattura numerosi segmenti all’interno di questi settori attraverso le sue filiali. La Walt Disney Company (NYSE:DIS) gestisce diverse filiali nei mercati dell’intrattenimento, delle notizie, dei viaggi e del tempo libero.

Tra le sue attività spiccano Disneyland Resort, Marvel Studios, 20th Century Studios, Pixar, ABC Entertainment Group, il 73% di National Geographic Partners, l’80% di ESPN, Disneyland Store Worldwide, Disney Cruise Line e Fox Networks Group. Attraverso queste risorse, l’azienda produce contenuti di intrattenimento, didattici, di notizie e sportivi, merchandising per la vendita al dettaglio e opportunità di viaggio e tempo libero.

La Walt Disney Company (NYSE:DIS) è uno dei preferiti dagli hedge fund dato che 111 hedge fund erano rialzisti sulla società nell’ultimo trimestre del 2021 con una quota totale di  6,9 miliardi di dollari con oltre 70 fondi nel primo trimestre del 2022 Nel primo trimestre del 2022, Matrix Capital Management è il principale stakeholder dell’azienda con un patrimonio netto di oltre 868 milioni di dollari.

ClearBridge Investments ha pubblicato la sua lettera per gli investitori del quarto trimestre “Sustainability Leaders Strategy” nel 2021 e questo è ciò che la lettera aveva da dire sul gigante dell’intrattenimento.

“Il settore dei servizi di comunicazione è stato un punto debole sia nel benchmark che nel portafoglio nel quarto trimestre. La Disney ha annunciato una crescita degli abbonati in streaming inferiore al previsto per l’offerta Disney+ dell’azienda, attribuibile principalmente al programma di rilascio dei contenuti. La Disney ha aumentato la spesa per i contenuti data la forte risposta globale a Disney+, sebbene la capacità di produzione sia stata temporaneamente influenzata dal COVID-19. Crediamo ancora che la Disney sia sulla buona strada per raggiungere le prospettive per gli abbonati delineate nella sua giornata degli analisti di dicembre 2020, guidata da una lista molto solida di rilasci di contenuti, in particolare nel periodo 2022-2024″.

 

2. Azioni Alphabet Inc. (NASDAQ: GOOG ) con quotazione in tempo reale

 

  • Numero di settori: 4
  • Numero di hedge fund titolari: 158

Alphabet Inc. (NASDAQ:GOOG), la società madre di Google, è principalmente una società di tecnologia dell’informazione, ma rappresenta altri tre settori diversi dalla tecnologia dell’informazione, vale a dire, beni di consumo discrezionali, beni di prima necessità e assistenza sanitaria.

Alphabet Inc. (NASDAQ:GOOG) possiede diverse attività nel settore della tecnologia dell’informazione. I più importanti includono il motore di ricerca Google, Google Ads, Google Cloud, YouTube e il laboratorio DeepMind AI. I suoi segmenti di consumo includono Google Nest e Google Fiber, con il primo che fornisce soluzioni di termostati intelligenti e rilevatori di fumo e il secondo fornisce servizi a banda larga attualmente in 19 città.

Sul fronte sanitario, Alphabet Inc. (NASDAQ:GOOG) gestisce Verily, una sussidiaria che ricerca e sviluppa soluzioni sanitarie come monitor di riferimento, farmaci bioelettronici, profilatori immunitari ecc. È anche una delle sussidiarie più redditizie di Alphabet Inc. (NASDAQ: GOOG) oltre al motore di ricerca Google.

Quando si tratta di fondamentali aziendali, Alphabet è in una posizione relativamente sicura. Il suo rapporto attuale è 2,87 con un impressionante rapporto debito/equità di 0,06 e un ritorno sul capitale proprio del 30% nel primo trimestre del 2022. Il 27 aprile, l’analista di Wells Fargo Brian Fitzgerald ha abbassato l’obiettivo di prezzo su Alphabet Inc. (NASDAQ:GOOG ) a  3.400 da  3.600 dollari per riflettere le valutazioni del settore in calo, ma ha mantenuto un rating “sovrappeso” sul titolo dopo la dichiarazione SEC del primo trimestre 2022 della società.

Un segmento della lettera agli investitori del primo trimestre del 2022 di Farrer Wealth Advisors è stato dedicato ad Alphabet Inc. (NASDAQ:GOOG). Quanto segue è quello che aveva da dire:

“Alphabet: Non perderemo molto tempo cercando di spiegare ai nostri clienti perché Alphabet è un’attività così fenomenale, riteniamo che sia abbastanza evidente. La migliore spiegazione è perché non abbiamo mai comprato Alphabet prima. Il motivo era un pregiudizio personale che ritenevamo basato su tre convinzioni (che ora riteniamo errate)

La crescita di YouTube si arresterebbe poiché l’aumento del carico di annunci disattiverebbe gli spettatori (ad esempio il doppio caricamento di annunci all’inizio dei video). I consumatori si concentreranno sulla scoperta piuttosto che sulla ricerca per acquistare nuovi articoli. Ad esempio, utilizzando Instagram/TikTok per decidere quali nuovi vestiti acquistare invece di “cercare su Google” i vestiti. Altre scommesse: in generale, abbiamo ritenuto che il capitale speso per “Altre scommesse” sia stato un po’ dispendioso con il segmento che ha guadagnato appena circa  3,1 miliardi di dollari di entrate contro quasi  21 miliardi di dollari di perdite operative negli ultimi cinque anni…” ( Clicca qui per vedere il testo completo )

1. Azioni Berkshire Hathaway Inc. (NYSE: BRK-B ) con quotazione in tempo reale

 

  • Numero di settori: 11
  • Numero di hedge fund titolari: 108

Berkshire Hathaway Inc. (NYSE:BRK-B) è il conglomerato globale più diversificato con 62 filiali operative interamente controllate che rappresentano 10 settori del mercato azionario e una significativa proprietà di azioni in altre società che rappresentano tutti gli 11 settori di mercato.

Le consociate interamente controllate da Berkshire Hathaway Inc. (NYSE:BRK-B) coprono settori tra cui industria, materiali, servizi pubblici, finanza, sanità, comunicazione, beni voluttuari, beni di prima necessità, energia e immobiliare, ad eccezione della tecnologia dell’informazione. Tutti gli 11 settori, tuttavia, sono coperti se si considera la partecipazione del 5,6% di Berkshire Hathaway in Apple. Il grado di diversificazione riflette la filosofia di diversificazione di Warren Buffett.

Il sentiment degli hedge fund per Berkshire Hathaway è estremamente positivo, come risulta evidente dal numero di detentori di hedge fund investiti nella società nell’ultimo trimestre del 2021. Nel primo trimestre del 2022, abbiamo Bill & Melinda Gates Foundation Trust come principale detentore di azionario in Berkshire Hathaway con azioni per un valore di oltre  10 miliardi di dollari che costituiscono il 51% del loro portafoglio di investimenti. Gardner Russo & Gardner segue con una quota di  1,48 miliardi di dollari.

La Finanza dalla parte del piccolo investitore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *