3 Azioni Intelligenza Artificiale (AI) da Comprare e Tenere per Sempre

Che l’Intelligenza artificiale (AI in Inglese) sarà la base dello sviluppo decnologico dei prossimi 100 anni pare abbastanza evidente, come lo fu l’automobile per il 900.

Intorno ad essa è nata un’economia che va dalla programmazione al semiconduttore.

 

Perchè l’intelligenza artificiale è considerata primaria per la crescita economica mondiale dei prossimi 50 anni 

L’intelligenza artificiale (IA) si prospetta come un elemento centrale dell’economia mondiale nei prossimi 30 anni per diverse ragioni:

Trasformazione dei settori: L’IA sta già rivoluzionando settori come la sanità (diagnosi più accurate, medicina personalizzata), la finanza (analisi predittive, trading automatizzato), l’agricoltura (ottimizzazione delle colture, riduzione dell’uso di pesticidi) e il manifatturiero (robotica avanzata, manutenzione predittiva). Questa trasformazione si intensificherà nei prossimi decenni, generando nuove opportunità di business e crescita economica.

Automatizzazione e produttività: L’IA consente di automatizzare compiti ripetitivi e complessi, liberando le risorse umane per attività a maggior valore aggiunto. Ciò può portare a un aumento della produttività, della qualità dei prodotti e dei servizi e a una riduzione dei costi.

Innovazione e nuovi prodotti/servizi: L’IA è un motore di innovazione, aprendo la strada a nuovi prodotti e servizi che migliorano la nostra vita quotidiana. Basti pensare agli assistenti vocali, ai veicoli autonomi, ai sistemi di traduzione automatica e ai dispositivi indossabili per il monitoraggio della salute.

Analisi dei dati e decisioni informate: L’IA può analizzare enormi quantità di dati in tempo reale, fornendo informazioni preziose per prendere decisioni più informate in ambito aziendale, politico e sociale. Ciò può portare a una maggiore efficienza, una migliore allocazione delle risorse e una riduzione dei rischi.

Competitività globale: L’adozione dell’IA è diventata un fattore cruciale per la competitività delle aziende e delle nazioni. I Paesi che investono in ricerca e sviluppo nel campo dell’IA saranno in grado di attrarre talenti, creare posti di lavoro qualificati e guidare l’innovazione a livello globale.

Sfide e considerazioni: L’ascesa dell’IA solleva anche importanti sfide, come la perdita di posti di lavoro a causa dell’automazione, la necessità di riqualificare la forza lavoro, l’equità nell’accesso alle tecnologie e le questioni etiche legate alla privacy, alla sicurezza e alla discriminazione algoritmica. Affrontare queste sfide in modo responsabile sarà fondamentale per garantire che i benefici dell’IA siano condivisi in modo equo e sostenibile.

In conclusione: L’intelligenza artificiale ha il potenziale per trasformare radicalmente l’economia mondiale nei prossimi 30 anni, offrendo enormi opportunità di crescita, innovazione e miglioramento della qualità della vita. Tuttavia, è importante affrontare le sfide associate all’IA in modo proattivo e responsabile per garantire un futuro equo e sostenibile per tutti.

azioni di intelligenza artificiale da comprare e tenere per sempre
azioni di intelligenza artificiale da comprare e tenere per sempre

azioni di intelligenza artificiale da comprare e tenere per sempre ( o quanto meno per tanti anni ) 

1. AZIONI NVIDIA ( NVDA

Investire in azioni NVIDIA potrebbe essere un’ottima scelta di investimento a lungo termine per diversi motivi:

Leadership nel settore dell’IA: NVIDIA è leader mondiale nella produzione di chip e GPU (Graphics Processing Unit) ad alte prestazioni, essenziali per lo sviluppo e l’implementazione dell’intelligenza artificiale. La crescente domanda di IA in diversi settori, come l’automotive, il gaming, la sanità e il data center, alimenta la crescita di NVIDIA.

Crescita costante dei ricavi: NVIDIA ha dimostrato una crescita costante dei ricavi negli ultimi anni, grazie alla sua posizione dominante nel mercato delle GPU e all’espansione in nuovi settori come l’IA e il cloud computing. Questa tendenza dovrebbe continuare nei prossimi anni, sostenuta dalla crescente adozione dell’IA a livello globale.

Innovazione continua: NVIDIA investe costantemente in ricerca e sviluppo per mantenere la sua leadership tecnologica e sviluppare nuove soluzioni innovative. L’azienda è all’avanguardia nell’IA, nel deep learning e nel calcolo accelerato, aprendo nuove opportunità di crescita in settori emergenti come i veicoli autonomi e la realtà virtuale.

Forte domanda di GPU: Le GPU di NVIDIA sono sempre più richieste per applicazioni di intelligenza artificiale, deep learning, gaming e data center. La crescente domanda di GPU ad alte prestazioni è un fattore chiave per la crescita futura di NVIDIA.

Espansione in nuovi mercati: NVIDIA sta espandendo la sua presenza in nuovi mercati, come il cloud computing, l’automotive e la sanità. L’azienda sta sviluppando piattaforme e soluzioni specifiche per questi settori, aprendo nuove opportunità di crescita e diversificazione del business.

Solida posizione finanziaria: NVIDIA ha una solida posizione finanziaria, con un bilancio sano e una forte generazione di cassa. Ciò consente all’azienda di investire in ricerca e sviluppo, acquisizioni strategiche e crescita futura.

Analisti ottimisti: Molti analisti finanziari sono ottimisti sulle prospettive di crescita di NVIDIA a lungo termine, prevedendo un aumento del prezzo delle azioni nei prossimi anni.

Considerazioni:

  • Volatilità: Il mercato azionario è soggetto a volatilità e le azioni NVIDIA potrebbero subire fluttuazioni di prezzo nel breve termine.
  • Concorrenza: NVIDIA opera in un mercato competitivo, con altri importanti player come AMD e Intel.
  • Valutazione elevata: Le azioni NVIDIA sono attualmente scambiate a una valutazione elevata, il che potrebbe rappresentare un rischio per gli investitori.

In conclusione: Investire in azioni NVIDIA potrebbe essere un’opzione interessante per gli investitori a lungo termine che credono nel potenziale di crescita dell’intelligenza artificiale e nella capacità di NVIDIA di mantenere la sua leadership nel settore. Tuttavia, è importante considerare i rischi associati all’investimento in azioni e valutare attentamente la propria propensione al rischio prima di prendere una decisione

2. AMD ( AMD

Sì, investire in azioni AMD potrebbe essere un’ottima opzione a lungo termine, grazie a diversi fattori:

Forte posizione nel mercato: AMD è un attore importante nel mercato dei semiconduttori, in competizione diretta con Intel. L’azienda ha guadagnato quote di mercato significative negli ultimi anni, grazie a prodotti innovativi e competitivi.

Crescita nei settori chiave: AMD è ben posizionata nei settori in rapida crescita come il cloud computing, i data center, il gaming e l’intelligenza artificiale. La crescente domanda di chip ad alte prestazioni in questi settori alimenta la crescita di AMD.

Innovazione continua: AMD investe costantemente in ricerca e sviluppo per mantenere la sua competitività e sviluppare nuove tecnologie. L’azienda ha lanciato recentemente nuovi processori e GPU che hanno ricevuto recensioni positive e stanno guadagnando popolarità nel mercato.

Acquisizioni strategiche: AMD ha effettuato diverse acquisizioni strategiche negli ultimi anni, come Xilinx, che le hanno permesso di espandere il proprio portafoglio prodotti e rafforzare la propria posizione nel mercato.

Solida posizione finanziaria: AMD ha una solida posizione finanziaria, con una crescita costante dei ricavi e una buona generazione di cassa. Ciò consente all’azienda di investire in ricerca e sviluppo, acquisizioni e crescita futura.

Valutazione interessante: Nonostante la crescita degli ultimi anni, alcuni analisti ritengono che le azioni AMD siano ancora sottovalutate rispetto al loro potenziale di crescita a lungo termine.

Considerazioni:

  • Volatilità del mercato: Il mercato azionario è soggetto a volatilità e le azioni AMD potrebbero subire fluttuazioni di prezzo nel breve termine.
  • Concorrenza: AMD opera in un mercato altamente competitivo, con altri importanti player come Intel e NVIDIA.
  • Dipendenza da cicli economici: Il settore dei semiconduttori è soggetto a cicli economici, che possono influenzare la domanda e i prezzi dei prodotti AMD.

In conclusione: Investire in azioni AMD potrebbe essere una buona opzione per gli investitori a lungo termine che credono nel potenziale di crescita dell’azienda e nella sua capacità di competere nel mercato dei semiconduttori. Tuttavia, è importante considerare i rischi associati all’investimento in azioni e valutare attentamente la propria propensione al rischio prima di prendere una decisione.

3. Taiwan Semiconductor ( TSM )

Gli analisti hanno generalmente un ottimismo cauto sull’investimento a lungo termine in azioni TSM (Taiwan Semiconductor Manufacturing Company). Ecco una sintesi dei punti chiave:

Fattori positivi:

  • Leadership di mercato: TSM è il principale produttore mondiale di semiconduttori, con una quota di mercato dominante nella produzione di chip avanzati. Questa posizione la rende un partner cruciale per molte aziende tecnologiche globali.
  • Crescita del settore: La domanda di semiconduttori è in costante aumento, guidata da tendenze come l’intelligenza artificiale, il 5G, l’Internet delle cose e i veicoli elettrici. Questo dovrebbe sostenere la crescita dei ricavi di TSM nel lungo termine.
  • Vantaggio tecnologico: TSM investe massicciamente in ricerca e sviluppo, mantenendo un vantaggio tecnologico rispetto ai concorrenti. Questo le consente di produrre chip più avanzati e ad alte prestazioni, richiesti dai clienti più esigenti.
  • Solidità finanziaria: TSM ha un bilancio solido, con un flusso di cassa consistente e un basso livello di indebitamento. Questo le dà la flessibilità finanziaria per investire in nuove tecnologie e capacità produttive.

Fattori negativi:

  • Tensioni geopolitiche: La posizione di TSM a Taiwan la espone a rischi geopolitici, in particolare alle tensioni tra Cina e Taiwan. Un conflitto armato potrebbe interrompere la produzione e avere gravi conseguenze per l’azienda e l’industria globale dei semiconduttori.
  • Concorrenza: TSM deve affrontare una crescente concorrenza da parte di altri produttori di chip, come Samsung e Intel, che stanno investendo in nuove tecnologie e capacità produttive per recuperare terreno.
  • Valutazione: Le azioni TSM sono scambiate a multipli di valutazione relativamente elevati, il che potrebbe limitare il potenziale di rialzo nel breve termine.
  • Carenza di chip: La carenza globale di chip ha avuto un impatto positivo sui ricavi di TSM nel breve termine, ma potrebbe anche portare a una sovrapproduzione e a un calo dei prezzi in futuro.

Conclusione:

L’investimento in azioni TSM nel lungo periodo presenta sia opportunità che rischi. Gli analisti ritengono che l’azienda abbia un forte potenziale di crescita grazie alla sua posizione di leadership nel mercato dei semiconduttori e alla crescente domanda di chip avanzati. Tuttavia, i rischi geopolitici e la concorrenza rappresentano sfide significative.

Prima di investire in azioni TSM, è importante valutare attentamente la propria tolleranza al rischio e gli obiettivi di investimento. Si consiglia di consultare un consulente finanziario per una valutazione personalizzata.

A cosa potrei andare incontro con un investimento nel lungo periodo 30-50 anni su azioni di AI

Investire in azioni di intelligenza artificiale (IA) per un periodo di 30-50 anni potrebbe essere un’idea interessante, ma comporta sia opportunità che rischi significativi.

Opportunità:

  • Crescita esponenziale: L’IA è un settore in rapida crescita con un potenziale di trasformazione enorme in molti settori, dalla sanità alla finanza, dall’industria all’intrattenimento. Questo potrebbe tradursi in una crescita significativa dei ricavi e dei profitti per le aziende che operano in questo campo.
  • Innovazione continua: L’IA è un campo in continua evoluzione, con nuove tecnologie e applicazioni che emergono costantemente. Questo potrebbe portare a nuove opportunità di investimento e a una crescita sostenuta nel lungo termine.
  • Vantaggio competitivo: Le aziende che investono in IA potrebbero acquisire un vantaggio competitivo significativo rispetto ai concorrenti, grazie a una maggiore efficienza, produttività e capacità di innovazione.

Rischi:

  • Volatilità: Il settore dell’IA è ancora relativamente giovane e in rapida evoluzione, il che lo rende soggetto a una maggiore volatilità rispetto ad altri settori più consolidati. Le azioni delle aziende di IA potrebbero subire forti oscillazioni di prezzo nel breve e medio termine.
  • Incertezza: L’evoluzione dell’IA è difficile da prevedere con precisione. Nuove tecnologie potrebbero emergere e rendere obsolete quelle attuali, o potrebbero sorgere problemi etici e sociali che potrebbero rallentare l’adozione dell’IA.
  • Concorrenza: Il settore dell’IA è molto competitivo, con molte aziende che cercano di affermarsi. Non tutte le aziende avranno successo, e alcune potrebbero fallire o essere acquisite da altre.

Considerazioni aggiuntive:

  • Diversificazione: È importante diversificare il proprio portafoglio di investimenti, includendo azioni di diversi settori e aziende. Questo può aiutare a ridurre il rischio complessivo del portafoglio.
  • Ricerca: Prima di investire in azioni di IA, è fondamentale fare una ricerca approfondita sulle aziende e sulle tecnologie in cui si intende investire. È importante comprendere i modelli di business, i vantaggi competitivi e i rischi associati a ciascuna azienda.
  • Consulenza professionale: Se non si ha esperienza nel settore degli investimenti, è consigliabile consultare un consulente finanziario professionista. Un consulente può aiutare a definire gli obiettivi di investimento, valutare la propria tolleranza al rischio e costruire un portafoglio diversificato.

Conclusione:

Investire in azioni di IA per un lunghissimo periodo, potrebbe essere una strategia potenzialmente redditizia, ma comporta anche rischi significativi. È importante valutare attentamente le opportunità e i rischi, diversificare il proprio portafoglio e fare una ricerca approfondita prima di prendere qualsiasi decisione di investimento.

Correlati:

Autore

  • Economia-italia.com

    Amministratore e CEO del portale www.economia-italia.com Massy Biagio è anche analista finanziario, trader, si avvicina al mondo della finanza dopo aver frequentato la Facoltà di Economia e Commercio presso l'Università di Perugia. Collaboratore di varie testate online dal 2007, in cui scrive di economia, mercati, politica ed economia internazionale, lavoro, fare impresa, marketing, dal 2014 è CEO di www.economia-italia.com.

    Visualizza tutti gli articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *