Migliori Prestiti Auto Nuova o Usata: i Finanziamenti più Convenienti

Quali sono i prestiti auto migliori  oggi? Se c’é un periodo buono per comprare auto o moto usate, è quello che stiamo vivendo e trovare un prestito può aiutare molto in questo obiettivo.
Se non è per tutti facile avere 15 o 20 mila euro per compararsi un’auto nuova, la stessa cosa può accadere a persone che vogliono comprare un’auto usata e a chi servono 6 o 7 mila euro, per questo non si può fare altro che richiedere un prestito.  Prima di prendere in considerazione quali siano, al momento, i migliori finanziamenti auto, vediamo, in linea generale, come si richiede un finanziamento auto.

E’ sotto gli occhi di tutti che ci sono stati migliaia di licenziamenti, che fabbriche storiche di moto e di auto italiane sono state chiuse, oppure accorpate per far diminuire i costi.
L’andamento della crisi del mercato dell’auto, iniziata nel 2008, sta iniziando proprio in questi mesi a cambiare rotta.E’ il mercato di motociclette che sta avendo una buona ripresa rispetto ai numeri catastrofici di solo qualche mese fa’.

E’ quindi questo il periodo giusto per fare affari in quanto i prezzi delle auto e delle moto sono ai minimi e , nonostante il mercato auto e moto abbia avuto una notevole ripresa, ci sono ancora offerte di finanziamenti auto decisamente interessanti.

Magari possiamo trovare la moto dei Nostri sogni a 4 soldi, la stessa cosa vale per le auto. Quando cerchiamo dei prestiti per auto, bisogna considerare che non ci sono solo prestiti auto per privati cittadini ma che spesso ci sono forme di finanziamenti molto convenienti se ci presentiamo come una ditta. Peer fare questo basta avere una partita IVA, ecco che si avrà diritto ad avere un leasing e poter scontare il prestito proprio grazie al fatto che la macchina abbia fini aziendali.

La richiesta di un finanziamento, per l’ acquisto di un’ auto, è un’ operazione che si avvicina moltissimo agli altri tipi di finanziamento e prestito personale, in linea di principio.
In Italia, moltissime compravendite di auto, sia usate, sia nuove, avviene tramite l’ erogazione di un finanziamento, anche se la stretta creditizia bancaria, e finanziaria, ha modificato notevolmente la facilità di accesso al credito.

prestiti auto più convenienti

Leggere attentamente le offerte di prestiti e finanziamenti auto

Prima di procedere all’accettazione delle condizioni proposte da una società finanziaria, o banca, occorre sicuramente fare una valutazione dei preventivi e scegliere quello che, oltre essere più conveniente, possa soddisfare le nostre esigenze (ad esempio la durata del finanziamento).

In linea teorica, richiedere un finanziamento auto è un procedimento rapido: moltissime società sono in grado di pronunciarsi sulla concessione, o meno, nel giro di due giorni, premesso che la documentazione fornita sia completa.

Documenti necessari per richiedere un finanziamento auto

Se la richiesta di un finanziamento auto viene formulata da un privato (persona fisica), possiamo sintetizzare i seguenti documenti necessari: carta di identità, codice fiscale, patente di guida.

Passando all’ aspetto legato alla capacità finanziaria (capacità di rimborso del finanziamento), si richiede la presentazione delle ultime due buste paga, o se pensionati, i cedolini delle pensioni ricevute, modello CUD, e modello OBIS.

Molte società richiedono la presentazione di una bolletta (utenza domestica) intestata allo stesso soggetto richiedente il finanziamento, per provare la residenza effettiva.

Qualora il finanziamento venga richiesto da un lavoratore autonomo, una ditta individuale, o soggetto che esercita la libera professione (in possesso di partita Iva), si richiede, oltre al documento di identità, il codice fiscale del soggetto richiedente (che rappresenta la ditta individuale), accompagnato da tutti i dettagli relativi alla ditta, o attività autonoma. Si parla di certificato camerale relativo alla partita Iva, Visura camerale, dichiarazione dei redditi, e una prova relativa alla residenza del soggetto richiedente (consueta bolletta di utenza domestica).

In caso di richiesta di finanziamento auto da parte di una società (soggetto giuridico), è necessario produrre documentazione di riconoscimento del legale rappresentante, dichiarazione dei redditi della società e visura camerale.

Finanziamento auto usata e nuova

Vi sono alcune precisazioni da fare in merito alla richiesta di finanziamento auto, qualora l’auto da acquistare sia usata oppure nuova.

Se si opta per l’ acquisto di un’ auto usata, con richiesta di finanziamento, le banche e le società finanziare considerano l’ operazione di concessione più rischiosa. A tal proposito, il soggetto erogatore tenderà a proporre delle condizioni economiche peggiorative, ad esempio proponendo spese, e tassi più alti dello standard.

Qualora la banca, o la società finanziaria, non ritenga sufficiente “la garanzia” prodotta dal richiedente tramite la presentazione di documenti specifici, è possibile che richieda una garanzia aggiuntiva per il buon fine dei pagamenti, magari richiedendo la produzione di una fidejussione di un soggetto terzo rispetto al richiedente.

In presenza di richiesta di finanziamento per l’ acquisto di un’ auto nuova, sia le banche, sia le società finanziarie, considerano l’ operazione meno rischiosa rispetto all’ acquisto di un’ auto usata. Conseguentemente, le condizioni economiche, e generali, del finanziamento, si allineano alle condizioni standard.

Migliori finanziamenti auto, ad oggi

Vediamo alcune proposte di finanziamento (per l’ acquisto di un’ auto) competitive, ad oggi.

Prestiti auto Banca Findomestic.

Banca Findomestic, gruppo BNP Paribas, propone il prodotto Credito Auto.

Tale finanziamento è rivolto a lavoratori dipendenti, autonomi e pensionati.

L’erogazione avviene sia a fronte dell’acquisto di un’ auto nuova, sia auto usata.

Durata del finanziamento intercorrente tra i 18 ed i 96 mesi. Il tasso di interesse proposto (TAN) varia a seconda dell’ importo richiesto, e oscilla tra il 6,01% ed il 5,90%.

Findomestic Banca, nell’ iter di valutazione, può richiedere garanzie aggiuntive a propria tutela (fidejussione), ma non trattasi di ipotesi standard. La documentazione richiesta rispecchia i dettagli sopra forniti. Tempi rapidi di valutazione, ed erogazione entro 2 giorni dall’approvazione con accredito su conto corrente bancario del richiedente. Rimborso del finanziamento con SDD (rata periodica agganciata ad addebito su conto corrente).

Finanziamenti auto Carrefour Banca.

Carrefour Banca propone Prestito Personale.

Si tratta di un finanziamento erogabile per finalità diverse, tra le quali vi è l’acquisto di un’ auto usata o nuova. I soggetti richiedenti possono essere dipendenti, autonomi, o pensionati.

L’ importo richiedibile oscilla tra Eur 5000,00 ed Eur 30000,00, optando per una durata del finanziamento variabile tra 12 o 120 mesi. Al momento non è possibile indicare un TAN definito: la banca specifica di applicare un TAN variabile sulla base della durata, e importo del finanziamento.

Viene richiesto, sempre, che vi sia un coobbligato al rimborso del finanziamento.

La documentazione richiesta è quella generale sopra descritta.

L’ iter di valutazione viene presentato come rapido da parte della banca, ed anche l’ erogazione se approvato: mancano, però, dettagli precisi.

L’ erogazione avviene sul conto corrente del richiedente, con rimborso rateale con SDD.

Migliori Prestiti auto: Agos.

Agos propone Credito Personale: finanziamento destinato solo a privati (dipendenti, o pensionati).

Il finanziamento è richiedibile a fronte dell’ acquisto di un’ auto usata o nuova.

L’ importo finanziabile oscilla tra Eur 3000,00 ed Eur 30000,00; la durata del finanziamento può variare da 12 ad 84 mesi.

Il TAN proposto è pari al 5,80%.

Non viene richiesta una garanzia aggiuntiva per il rimborso del finanziamento, salvo che il richiedente sia sposato, ove viene ritenuta preferibile la firma, come coobbligato, del coniuge.

In ambito di documenti da presentare, possiamo dire sono sempre gli stessi come già ricordati.

L’ iter di richiesta prevede una prevalutazione generale, ed un’ approvazione/rifiuto. Non vengono forniti termini fissi per completare l’ iter, ma viene garantita una rapidità di valutazione.

L’ erogazione avviene con accredito su conto corrente del richiedente, ed il rimborso a rate con addebito SDD.

Migliori finanziamenti auto: Fiditalia.

Fiditalia propone Fidiamo: finanziamento destinato esclusivamente all’ acquisto di un’ auto usata ed è rivolto esclusivamente a giovani

I soggetti richiedenti possono essere solo privati, e con un’ età compresa tra i 18 ed i 27 anni.

L’ importo erogabile oscilla tra Eur 3000,00 ed Eur 30000,00 con una durata variabile tra 24 ed 84 mesi.

Il TAN proposto è il 5,80%.

Non viene richiesta in maniera automatica la firma di un coobbligato: è possibile sia richiesta se ritenuta necessaria da Fiditalia.

I documenti richiesti sono sempre quelli standard più volte richiamati.

L’ iter di valutazione è rapido, ma non sono indicati termini fissi. L’ erogazione, una volta vi sia esito positivo, avviene entro due giorni con accredito su conto corrente personale. Rimborso tramite addebito sul conto corrente, rateale, con SDD.

Come ottenere un Prestito Senza Busta Paga Dove Comprare Auto Usate a Prezzi Bassi

Come fare una permuta auto

Dove comprare un’auto nuova a poco prezzo

Come Risparmiare sul Mutuo Muto Islamico

Migliori prestiti auto nuova o usata oggi, le offerte più convenienti

  1. Finanziamenti Auto a TASSO ZERO, è possibile averli? In questo articolo, scoprirete quando è possibile avere un finanziamento per l’auto a tasso zero, scoprirete anche che non è così conveniente come può sembrare.
  2. BNL offre dei finanziamenti personali che includono anche l’acquisto di un’auto. In particolare sono molto interessanti le cessioni del quinto dello stipendio o del quinto della pensione.
  3. FCA Bank: è una nuova banca fatta da FCA insieme a Credit Agricole francese. E’ una finanziaria che concede prestiti ai clienti FCA per comprarsi l’auto nuovo ma anche un’auto usata. FCA Bank fa finanziamenti su tutti i prodotti dell’ex marchio Fiat, dalle auto Fiat , appunto, a Jeep, Maserati, Ferrari. Si tratta non solo di finanziamenti auto per privati, ma anche per società di persone non chè fa anche offerte di leasing molto interessanti.
  4. BancoPosta: si tratta di un finanziamento per auto dedicato ai clienti Bancoposta. Questo prestito può variare da un minimo di 7.500 euro ad un massimo di 30.000 euro. Il cliente non deve far altro che presentare i soliti documenti necessari per avere un prestito ( busta paga o dichiarazione dei redditi) che dimostrino che può pagare le rate ed ottenerlo in un lasso di tempo ragionevole. Anche qui i tassi di interesse sono interessanti, ma vi rimandiamo al link di cui sopra per approfondimenti.
  5. FIDITALIA: Rata mensile 96,66 euro – TAN fisso 6% – Spese iniziali 16 euro, TAEG 6,43% (Indice sintetico di costo). Vantaggi: Gestione internet e telefono, nessuna spesa d’istruttoria, zero spese di incasso rata.
  6. SANTANDER Consumer Bank: Rata mensile 96,90 euro, TAN fisso 6,10%, Spese iniziali 17 euro, TAEG 6,53% (Indice Sintetico di Costo). Vantaggi: Nessuna spesa dell’istruttoria, Zero spese di incasso rata, Non é necessario recarsi in filiale.
Il migliore prestito per comprare un'auto usata o nuova oggi

Cosa succede in caso di mancato pagamento delle rate:

Se non si pagano le rate di un prestito auto, ci sono 2 possibilità:
  1. Se si tratta di un prestito al consumo, l’auto stessa è garanzia del fido, quindi ci sarà immediatamente tolta.
  2. Se invece si tratta di un finanziamento personale cioè un prestito in denaro contanti ottenuto da una banca o da una finanziaria, subentrerà una agenzia di recupero crediti che si occuperà di far riavere i soldi alla banca stessa con solleciti di pagamento, pignoramento, sequestro ed anche vendita all’asta di beni mobili o immobili fino ad onorare il debito , relativi interessi e spese del debitore.

Di seguito, una serie di interessanti offerte di prestiti personali, che comunque si possono utilizzare per comprare un’auto

Compass 

Arancio 

Carta ricaricabile

Cessione del quinto Bancoposta

Chi fa cambiali

Per protestati

Tra parenti 

Posso avere dei soldi da un privato?

 

Collaboratore di Economia Italia dal 2012, scrive di economia, finanza e politica dal 2007. Diplomato in ragioneria, è pubblicista e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso l'Università degli Studi di Perugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *