Prestito Arancio: Opinioni, Requisiti, Tempi, Calcolo Rata

Oggi vedremo le opinioni, i requisiti ed i tempi del prestito Arancio. Ing Direct, divisione retail di Ing Bank N.V. Milano, è la ben nota banca della “zucca, la banca arancione dei ING Group.
Quando parliamo di Ing Bank N.V. parliamo di una realtà bancaria olandese, con buoni fondamentali e diffusa su scala globale. La divisione retail, abbiamo imparato a conoscerla da anni oramai, è ben diffusa sia a livello europeo, sia su scala globale.

Oggi prendiamo in considerazione uno dei loro prodotti: Prestito Arancio. Proviamo a valutarne la convenienza, criticità e pregi.

 

Prestito Arancio: opinioni sul prestito online

 

Preliminarmente, consideriamo che Ing Direct, fino al 13/10/2018 ha in essere una promozione, molto interessante, per la richiesta di un prestito.

Il tasso offerto, TAN, è pari al 7,45% con un TAEG pari al 7,82%. In caso di addebito delle rate su conto corrente Arancio, il TAN scende al 6,95% con un TAEG del 7,29%.

 

A livello generale, Prestito Arancio è un prestito online, sponsorizzato come veloce (richiesta  in 5 minuti), e risposta da parte della banca sempre in 5 minuti.  Sempre in tempi rapidi, la banca promette, a fronte dell’ accredito dello stipendio su conto corrente Arancio (almeno Eur 750,00 da almeno 6 mesi), l’erogazione dell’ importo.

Davvero interessante,  ma da appurare.

ALTRI PRODOTTI ING DIRECT: – Mutuo ArancioConto ArancioConto Deposito ING Direct

Prestito Arancio: Opinioni, Requisiti, Tempi,

Caratteristiche del Prestito Arancio

 

Prestito Arancio è richiedibile per importi che possono variare da Eur 3000,00 ad Eur 50000,00, ed è rimborsabile da 12 ad 84 mesi.

A livello di costi di apertura, siamo pari a ZERO COSTI, con una commissione di istruttoria pari allo 0,75% sull’ importo erogato.

È ammesso il rimborso anticipato, sia totale, sia parziale, sempre a costo zero. È possibile richiedere, in corso di rimborso, l’ opzione Salto Rata o Riduci Rata, entrambe concesse, dietro valutazione della banca, a costo zero.

L’opzione Salto Rata è richiedibile fino ad un massimo di tre volte, mentre l’ opzione Riduci Rata per un massimo di due volte.

Interessane la possibilità che Ing Direct offre per la richiesta del prestito, e la relativa gestione, tramite Smartphone o Ios, con apposita App.

Polizza assicurativa sul prestito, sempre una certezza

Oltre alle facilitazioni sopra descritte, Ing Direct offre, facoltativamente, una polizza assicurativa (AXA) al fine di tutelare la capacità di rimborso del prestito.

Ricordiamo che Economia Italia, da sempre consiglia di fare polizze assicurative su prestiti e mutui, dove è possibile.

Non sono indicati i costi di tale polizza assicurativa che tutela, come facilmente intuibile, il caso di perdita del posto di lavoro, e quindi la capacità di reddito, così come per i lavoratori autonomi, la contrazione dell’ attività lavorativa che mette nelle condizioni di non essere in grado di rimborsare il prestito.

La polizza, come detto, va valutata per costi, anche se come prassi, quasi tutte le banche o società finanziarie tendono ad offrire tale copertura.

 

Ing Direct offre, anche, delle coperture assicurative addizionali (al momento non si possono fornire dettagli precisi sul costo).

Ad esempio, per un richiedente di un prestito che sia lavoratore dipendente, è possibile acquistare una copertura assicurativa che protegge il richiedente in caso di decesso, ed invalidità permanente sia da infortunio, sia da malattia. Stesse coperture assicurative sono acquistabili anche da un richiedente lavoratore autonomo: copertura per decesso, invalidità totale permanente (da infortunio o malattia), inabilità totale temporanea (da infortunio o malattia), e malattia grave.

 

In promozione, sino al 13/10/2018, Ing Direct abbatte totalmente le commissioni di istruttoria. Promozione interessante.

 

Come richiedere un Prestito Arancio

 

Sempre nell’ ottica dei 5 minuti, da testare, Ing Direct indica gli step necessari per formalizzare la richiesta del prestito.

 

La richiesta viene completata con firma digitale, e carico dei documenti richiesti direttamente online.

I documenti da presentare, online, sono sostanzialmente simili ad ogni richiesta di prestito personale: oltre i documenti personali e codice fiscale (già comunque a disposizione della banca se titolari di Conto Arancio), vi è la busta paga, modello 730, o CUD per i lavoratori autonomi.

Da inserire anche le coordinate IBAN del proprio conto corrente, preferibilmente quelle di Conto Corrente Arancio.

La banca offre una valutazione, celere in 5 minuti ma su cui si nutrono alcune perplessità, della documentazione trasmessa. Ovviamente, dalla valutazione dei documenti, scaturisce l’ esito della richiesta di prestito personale.

Se l’ iter di valutazione si è concluso favorevolmente, Ing Direct promette di erogare l’ importo richiesto in tempi rapidi, senza però precisare quanti giorni siano necessari.

prestito arancio opinioni calcolo
Esempio concreto di un Prestito Arancio

Consideriamo un caso concreto di un Finanziamento Arancio

 

Prendiamo ad esempio una richiesta di un finanziamento personale , Prestito Arancio, per Eur 10000,00 con richiesta di rimborso in 5 anni (60 rate).

I conteggi proposti evidenziano una rata mensile pari ad Eur 197,78 – con un TAN fisso del 6,95%, ed un TAEG del 7,29%.

Facendo due conti rapidi, a fronte di una richiesta di prestito per Eur 10000,00 si dovranno rimborsare Eur 11891,80 (Eur 1891,80 per interessi).

 

Per quanto riguarda il TAEG, questa voce costituisce il costo totale del credito concesso, includendo interessi, le commissioni di istruttoria pari a zero, imposta di bollo sempre pari a zero, imposta sostitutiva sul deliberato pari allo 0,25% (nel nostro caso Eur 25,00). Completamente assenti sono le spese per la gestione dell’ incasso della rata mensile sempre pari a zero.

 

Le percentuali di TAN e TAEG descritte sono valide fino al 13/10/2018.

Inoltre, Ing Direct rammenta come la promozione sia valida per tutti i clienti che accreditino lo stipendio (minimo) Eur 750,00 da almeno sei mesi su Conto corrente Arancio.

 

Prestito Arancio opinioni conclusive

 

Le condizioni proposte da Ing Direct per Prestito Arancio sono, tutto sommato, buone, anche se la vera convenienza la si ha durante il periodo promozionale sino al 13/10/2018.

 

Le modalità di gestione, per la richiesta del prestito, e l’ esito, si adeguano perfettamente alle nuove tecnologie, ed a quanto stanno cominciando a fare, o già fanno, altre banche, o società finanziarie, concorrenti. Nulla quindi di straordinario.

Da valutare la durata della gestione della pratica, i 5 minuti decantati nel sito della banca, e per i quali possiamo fare solo buon affidamento.

Non precisati, e da testare, sono i tempi di erogazione, i quali vengono descritti, come già detto, solo come rapidi.

 

Buona l’ informativa offerta dal sito istituzionale della banca, così come la possibilità di poter fare preventivi direttamente online, per verificare i tassi, e farsi un’ idea sull’ entità della rata.

Altri tipo di prestiti:

Finanziamenti senza garanzie 

Finanziamenti per auto 

Sito Ufficiale

 

 

Collaboratore di Economia Italia dal 2012, scrive di economia, finanza e politica dal 2007. Diplomato in ragioneria, è pubblicista e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso l'Università degli Studi di Perugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *