Prestiti Intesa Sanpaolo: Conviene? Opinioni e Recensione

Sin troppo spesso, può capitare che non si abbia a disposizione i capitali necessari per sostenere spese impellenti o progetti personali, di qualsivoglia natura essi siano. Per questo esistono i prestiti, soluzioni finanziarie per avere liquidità immediata, da rimborsare nel tempo grazie anche a numerose opzioni di flessibilità.

Tra le varie offerte commerciali c’è la vasta gamma dei prestiti Intesa Sanpaolo ( BIT:  ISP ) soluzioni versatili e accessibili forti di autorevolezza e prestigio del loro istituto, mirate a soddisfare dalle esigenze più comuni a quelle più particolari, con sguardo attento al futuro personale e della propria famiglia. Quali sono i prestiti Intesa Sanpaolo e cosa offrono?

Cos’è un prestito 

In Italia, come in molti altri paesi, il termine “prestito” può avere diversi significati a seconda del contesto in cui viene utilizzato. I seguenti sono alcuni degli utilizzi più comuni del termine:

  1. Prestito Personale o Bancario: In ambito finanziario, un prestito rappresenta una somma di denaro che viene concessa da un ente creditizio (come una banca o un’altra istituzione finanziaria) a un individuo o a un’azienda. Questo denaro deve essere restituito entro un periodo di tempo stabilito, con l’aggiunta di interessi. Il prestito può essere “chirografario” (senza garanzie reali, ma solo la promessa dell’individuo di restituire i soldi) o “ipotecario” (quando è garantito da un immobile).
  2. Prestito tra Privati: Questo è un prestito in cui una persona fisica presta una somma di denaro a un’altra persona, con un accordo su come e quando la somma sarà restituita. Questo tipo di prestito può essere formale o informale. In un contesto formale, è consigliabile redigere un contratto che delinei i termini e le condizioni del prestito.
  3. Prestito Obbligazionario: In finanza, un’azienda può emettere obbligazioni come forma di prestito collettivo. Gli investitori acquistano queste obbligazioni e, in cambio, l’azienda si impegna a restituire il capitale alla scadenza e a pagare periodicamente degli interessi.
  4. Prestito di Beni (Comodato): In diritto civile, il prestito può anche riferirsi al comodato, che è un contratto attraverso il quale una parte (comodante) consegna gratuitamente un bene mobile o immobile a un’altra parte (comodatario), che si impegna a restituire il bene dopo l’uso.
  5. Prestito Bibliotecario: In un contesto bibliotecario, un prestito si riferisce al processo in cui un individuo prende in prestito un libro o un altro materiale da una biblioteca per un periodo di tempo limitato.

È importante notare che la normativa italiana regolamenta diversamente i vari tipi di prestito e che la legge può cambiare nel tempo.

 

Interessi sul prestito

Gli interessi su un prestito rappresentano il costo che devi sostenere per utilizzare i soldi che ti sono stati prestati. Sono una forma di compensazione per l’ente creditizio che ti ha fornito il prestito.

Come si calcolano gli interessi

Esistono vari modi per calcolare gli interessi su un prestito, ma i due metodi più comuni sono l’interesse semplice e l’interesse composto:

  1. Interesse Semplice: L’interesse semplice è calcolato come una percentuale fissa del capitale iniziale (la somma di denaro che hai ricevuto in prestito). Ad esempio, se hai ricevuto un prestito di 1.000 euro al 5% di interesse semplice annuo per 2 anni, pagheresti 100 euro di interessi (1.000 x 5% x 2).
  2. Interesse Composto: L’interesse composto si accumula sia sul capitale iniziale sia sugli interessi già accumulati. Questo significa che gli interessi crescono a un tasso più rapido rispetto all’interesse semplice. Ad esempio, se hai ricevuto un prestito di 1.000 euro con un tasso di interesse annuo composto del 5% per 2 anni, pagheresti circa 102,50 euro di interessi.

TAN e TAEG

In Italia, quando si tratta di prestiti, è comune fare riferimento a due tassi: il TAN e il TAEG.

  1. Il TAN (Tasso Annuo Nominale) rappresenta il tasso di interesse puro, senza tenere conto di costi aggiuntivi.
  2. Il TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) tiene conto non solo degli interessi ma anche delle spese accessorie, come commissioni e tasse. È un indicatore più accurato del costo totale del prestito.

Conseguenze del mancato pagamento di una rata di un prestito

Se non paghi una rata di un prestito in Italia, potresti affrontare diverse conseguenze, tra cui:

  1. Interessi di Mora: Se ritardi con il pagamento, potresti dover pagare interessi supplementari, chiamati interessi di mora, che si accumulano sulle somme non pagate.
  2. Segnalazione a Centrale Rischi: Il mancato pagamento può essere segnalato alle centrali rischi (come CRIF), rendendo più difficile in futuro ottenere altri prestiti o forme di credito.
  3. Procedure Legali: In caso di mancati pagamenti prolungati, l’ente creditizio può avviare procedure legali per recuperare il debito, che potrebbero includere il pignoramento dei beni.
  4. Impatto sulla Credibilità Finanziaria: Il mancato pagamento può influenzare negativamente il tuo punteggio di credito e la tua reputazione come debitore affidabile.

Se ti trovi in difficoltà nel pagare un prestito, è importante comunicare tempestivamente con l’ente creditizio e, se necessario, consultare un consulente finanziario o un legale.

Quali prestiti offre Intesa Sanpaolo?

Dalla sua fondazione nel 2007, Intesa Sanpaolo offre soluzioni innovative, versatili e accessibili per ogni esigenza economico-finanziaria dei suoi clienti, proprio per questo è riconosciuta come prima banca d’Italia. Secondo un’indagine di T-Voice, nel periodo maggio-giugno 2021 presenta un grado di soddisfazione di 49,71/100 da parte degli utenti online.

Come tutti i prodotti, anche i prestiti Intesa Sanpaolo sono mirati a più tipologie di pubblico, con caratteristiche come:

  • Finalità generiche e mirate
  • Certezza di importi e rate
  • Opzioni d’elevata flessibilità

Il tutto con occhio attento alle tematiche ambientali e al futuro con soluzioni per studio, lavoro e pensione, in modo facilmente adattabile e alla portata di tutti, previa responsabilità di scelta. Tutte le offerte possono usufruire della polizza ProteggiPrestito.

Leggi anche: I migliori finanziamenti di questo mese

Prestiti Intesa Sanpaolo: Conviene Farli ? Opinioni
Immagine sopra: uno sportello della Banca Intesa Sanpaolo

PerTe Prestito Facile

Prestito personale non-finalizzato, PerTe Prestito Facile è la soluzione ideale per ridotte somme di denaro, personalizzabile grazie alle opzioni Posticipo Rata o Cambio Rata per una o più mensilità. Accessibile in 24 ore, è destinato a soggetti fino a 80 anni, dipendenti a tempo determinato e indeterminato, liberi professionisti, atipici e pensionati. Non è possibile fruirne per attività imprenditoriali.

    • Finalità: liquidità
    • Importo: da 2.000 a 75.000 euro
    • Durate disponibili: da 36 a 120 mesi
    • TAN: da 5,75% a 7,95%
    • TAEG: da 6,65% a 9,40%
    • Imposta bollo: 16,00 euro
    • Istruttoria: 2,00% importo totale, da 100,00 a 750,00 euro
    • Spese aggiuntive: rendicontazione cartacea 0,70 euro, nessuna se digitale

XME Spensierata

Linea di credito connessa al conto corrente, XME Spensierata permette di avere liquidità immediata o raterizzare spese già effettuate, per piccoli importi fino a 2.500 euro. Con rate costanti, è destinata a correntisti Intesa Sanpaolo da almeno 6 mesi.

    • Finalità: liquidità
    • Importo: da 200,00 a 2.500 euro
    • Durate disponibili: da 3 a 48 mesi
    • TAN: fisso 5,95% fino al 30/06/2021 per importi da 1.000 euro in 18 mesi
    • TAEG: fisso 6,30% fino al 30/06/2021 per importi da 1.000 euro in 18 mesi
    • Imposta bollo: nessuna
    • Istruttoria: nessuna
    • Spese aggiuntive: rendicontazione cartacea 0,70 euro, nessuna se digitale

PerTe Prestito Diretto

Offerta finalizzata, PerTe Prestito Diretto è mirata all’acquisto di prodotti di aziende partner come computer, smartphone, elettrodomestici a consumo ridotto o scooter elettrici a tasso zero. E’ destinato a correntisti Intesa Sanpaolo da almeno 30 giorni.

    • Finalità: acquisto prodotti sponsorizzati
    • Importo: totale acquisto
    • Durate disponibili: da 6 a 120 mesi
    • TAN: 0%
    • TAEG: 5,41%
    • Imposta bollo: nessuna
    • Istruttoria: nessuna
    • Spese aggiuntive: nessuna

PerTe Prestito Giovani

Prestito non-finalizzato, PerTe Prestito Giovani è dedicato a soggetti under 35 dipendenti a tempo determinato e indeterminato, liberi professionisti o atipici, con opzioni Posticipo Rata o Cambio Rata. E’ accessibile in 24 ore.

    • Finalità: liquidità
    • Importo: da 1.000 a 30.000 euro
    • Durate disponibili: da 36 a 120 mesi
    • TAN: da 5,75% a 7,95%
    • TAEG: da 6,65% a 8,90%
    • Imposta bollo: nessuna
    • Istruttoria: 2,00% importo totale, da 100,00 a 500,00 euro
    • Spese aggiuntive: nessuna

PerTe Prestito Green

Soluzione non-finalizzata, PerTe Prestito Green è dedicato a tutti quei soggetti che si impegnano a salvaguardare l’ambiente, poiché partecipa al progetto WWF Diamo una Casa alle Api, con versamenti di 30,00 euro per ogni nuovo mutuo e 10,00 euro per ogni nuovo finanziamento. Presenta le medesime caratteristiche e requisiti di PerTe Prestito Facile e Prestito Giovani.

    • Finalità: liquidità
    • Importo: da 2.000 a 75.000 euro
    • Durate disponibili: da 36 a 120 mesi
    • TAN: da 5,75% a 7,75%
    • TAEG: da 6,65% a 9,15%
    • Imposta bollo: 16,00 euro, nessuna per under 35
    • Istruttoria: 2,00% importo totale, da 100,00 a 750,00 euro, max 500,00 euro per under 35
    • Spese aggiuntive: rendicontazione cartacea 0,70 euro, nessuna se digitale e per under 35

XME Studio Station

Finalizzato alla didattica a distanza, XME Studio Station è dedicato all’acquisto di computer, tablet e connessione internet, per importi fino a 1.500 euro a tasso zero con possibilità di sospendere fino a 3 rate nell’ammortamento. E’ destinato a famiglie con figli a carico residenti in Italia con ISEE fino a 50.000 euro, anche se non correntiste Intesa Sanpaolo.

    • Finalità: didattica a distanza
    • Importo: da 500,00 a 1.500 euro
    • Durate disponibili: da 12 a 48 mesi
    • TAN: 0%
    • TAEG: 5,41%
    • Imposta bollo: nessuna
    • Istruttoria: nessuna
    • Spese aggiuntive: nessuna

Per Merito

Dedicato all’istruzione, Per Merito è un prestito per studi universitari, master, studi post-diploma e alta formazione, restituibile al termine del percorso formativo o richiedendo altro prestito personale. E’ possibile avere fino a 10 versamenti e gli interessi versati entrano nel Fund for Impact di Intesa Sanpaolo per finanziamenti ad altri studenti.

    • Finalità: studi universitari e affini
    • Importo: da 2.000 a 50.000 euro
    • Durate disponibili: da 12 a 360 mesi
    • TAN: 0%
    • TAEG: 1,13%
    • Imposta bollo: nessuna
    • Istruttoria: nessuna
    • Spese aggiuntive: nessuna

StudioSì, Fondo Specializzazione Intelligente

Realizzato da MIUR e cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo, StudioSì è un prestito dedicato agli studenti delle università del Mezzogiorno per studi in Italia o all’estero. E’ attuato assieme al prestito Per Merito, con durate fino a 20 anni.

    • Finalità: studi universitari
    • Importo: da 2.000 a 50.000 euro, entro max 24 mesi
    • Durate disponibili: da 36 a 240 mesi, fino a 120 mesi per titoli non conseguiti
    • TAN: 0%
    • TAEG: 5,41%
    • Imposta bollo: nessuna
    • Istruttoria: nessuna
    • Spese aggiuntive: nessuna

PerTe Prestito Exclusive

Prestito a tasso fisso o variabile, PerTe Prestito Exclusive è dedicato a importi di grandi dimensioni per soggetti fino a 80 anni, dipendenti a tempo determinato e indeterminato, liberi professionisti, atipici e pensionati. Non è possibile fruirne per attività imprenditoriali.

    • Finalità: liquidità
    • Importo: da 75.001 a 300.000 euro
    • Durate disponibili: da 24 a 180 mesi
    • TAN: da 5,69% a 9,45%
    • TAEG: da 5,90% a 10,10%
    • Imposta bollo: 16,00 euro
    • Istruttoria: 2,00% importo totale, da 100,00 a 750,00 euro
    • Spese aggiuntive: rendicontazione cartacea 0,70 euro, nessuna se digitale

Obiettivo Pensione

Come il nome lascia intuire, Obiettivo Pensione è un finanziamento con conto corrente dedicato che permette di integrare i contributi mancanti al raggiungimento della pensione INPS, restituibile in unica soluzione o attraverso cessione del quinto. E’ destinato a chi ha almeno 64 anni d’età e 17 anni di contributi a non più di 3 anni e non meno di 6 mesi dalla pensione, che sia disoccupato e residente in Italia, anche se non correntista Intesa Sanpaolo.

    • Finalità: pensionamento
    • Importo: da 2.000 a 75.000 euro
    • Durate disponibili: da 24 a 120 mesi
    • TAN: da 1,40% a 4,20%
    • TAEG: da 1,70% a 4,70%
    • Imposta bollo: 16,00 euro
    • Istruttoria: nessuna
    • Spese aggiuntive: nessuna

XME Prestito Pensionati INPS

Prestito non-finalizzato, XME Prestito Pensionati INPS è dedicato a soggetti fino a 83 anni, con importo massimo di 1/5 della pensione.

    • Finalità: liquidità
    • Importo: da 5.000 a 15.000 euro
    • Durate disponibili: da 24 a 120 mesi
    • TAN: da 7,60% a 15,90%
    • TAEG: da 7,90% a 17,23%
    • Imposta bollo: nessuna
    • Istruttoria: nessuna
    • Spese aggiuntive: nessuna

XME Anticipo TFS

Come il nome fa intuire, XME Anticipo TFS è un prestito per ottenere anticipatamente fino al 100% del Trattamento di Fine Servizio, destinato a ex dipendenti pubblici e statali in pensione o chiunque abbia maturato il diritto al TFS.

    • Finalità: raggiungimento TFS
    • Importo: totale TFS
    • Durate disponibili: da 12 a 60 mesi
    • TAN: 6,90%
    • TAEG: 6,90%
    • Imposta bollo: nessuna
    • Istruttoria: nessuna
    • Spese aggiuntive: nessuna

Mamma@work

Prestito di piccole dimensioni con conto corrente dedicato, Mamma@work è destinato alle neomamme per conciliare lavoro e famiglia integrando il proprio reddito dai 6 ai 36 mesi di vita del bambino, anche in caso di perdita del lavoro, con la possibilità di sospendere 3 rate dell’ammortamento.

    • Finalità: integrazione reddito
    • Importo: da 1.800 a 30.000 euro
    • Durate disponibili: da 24 a 240 mesi
    • TAN: 1%
    • TAEG: 3%
    • Imposta bollo: nessuna
    • Istruttoria: nessuna
    • Spese aggiuntive: nessuna

Servizio Monorata

Soluzione di consolidamento, Servizio Monorata consente di integrare tutti i finanziamenti aperti in un unico prestito dalla durata massima di 10 anni, con la comodità di un’unica rata.

    • Finalità: consolidamento debiti
    • Importo: da 5.000 a 100.000 euro
    • Durate disponibili: da 24 a 72 mesi
    • TAN: 0%
    • TAEG: 5,41%
    • Imposta bollo: nessuna
    • Istruttoria: nessuna
    • Spese aggiuntive: nessuna

XME Prestito Cessione del Quinto

Offerta di prestito non-finalizzata, XME Prestito Cessione del Quinto è caratterizzato da rate mensili che trattengono fino a 1/5 del proprio stipendio, con garanzie assicurative in caso di decesso o perdita del lavoro. E’ riservato a dipendenti pubblici, privati e parasubordinati a tempo indeterminato.

    • Finalità: liquidità
    • Importo: da 2.000 a 20.000 euro
    • Durate disponibili: da 24 a 120 mesi
    • TAN: da 3,53% a 12,70%
    • TAEG: da 4,98% a 13,50%
    • Imposta bollo: 16,00 euro
    • Istruttoria: nessuna
    • Spese aggiuntive: nessuna

Altri prodotti della banca Intesa Sanpaolo:

I prestiti Intesa Sanpaolo convengono davvero?

Concludendo quest’esame sulla gamma di prestiti Intesa Sanpaolo, si può notare che l’offerta è altamente vasta e mirata a più finalità, tendenzialmente in linea con particolari obiettivi quali studio, lavoro e pensionamento. Tuttavia, la loro convenienza è direttamente proporzionale alle necessità che si vivono e non si può dire che siano adatti indistintamente a tutte le esigenze, considerando alcuni tassi particolarmente elevati. A conti fatti, come avviene con ogni prodotto finanziario, la loro scelta richiede approfondita conoscenza, consapevolezza e responsabilità.

RISORSE UTILI

  1. Prestiti del mese
  2. Mutui del mese

 

ARTICOLI CORRELATI

Prestito Fineco: costi, caratteristiche, opinioni

Prestito Fineco: costi, caratteristiche, opinioni

Per far fronte a spese improvvise o d’emergenza o per investire su un progetto personale,

 

Dal 2014 scriviamo di finanza, economia, investimenti, prestiti, banche. Scriviamo recensioni e guide su: investimenti , trading online, operazioni di borsa, prestiti, facciamo recensioni di prodotti finanziari cercando di spiegare al lettore in modo semplice ed intuitivo il mondo e le notizie della finanza italiana ed internazionale. "La finanza al servizio del consumatore" è il Nostro motto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.