Prestiti Fiditalia anche senza busta paga, come ottenerli – recensioni

Parliamo dei prestiti Fiditalia, come ottenerli, quali sono le condizioni, gli interessi e le opinioni edi clienti. Fiditalia è una società appartenente al gruppo francese Societé Generale, ed opera da più di trent’anni nel campo del credito al consumo.
La società nel corso di questi anni ha avuto l’abilità di crescere ed innovarsi, ampliando notevolmente le offerte rivolte alla clientela alla ricerca di un prestito al consumo, od un finanziamento.

Le varie offerte dei Prestiti Fiditalia

L’offerta di prestiti Fiditalia rivolta alle famiglie prevede prestiti personali (acquisto di beni e/o servizi – credito al consumo), cessione del quinto della pensione o stipendio, diverse opportunità di fruire di una carta di credito, e quale ultima opportunità vi è il leasing finanziario.

Fiditalia opera tramite “negozi di vendita” con apposita convenzione, ed una rete di agenzie raggruppate per aree territoriali.

La sede legale si trova Via G.Silva 34, Milano, e la società opera tramite le opportune autorizzazioni ex TUB, Banca d’Italia, ed IVASS (iscrizione in sezione D).

Iter di richiesta per il prestito con Fiditalia e termini generali

Diamo un occhio sul come richiedere un prestito/finanziamento a Fiditalia, e l’iter procedurale.

L’iter comincia col presentarsi presso un’agenzia Fiditalia (Punti Credito), numero telefonico informativo: 02 4301 8181, dettagli ulteriori sono disponibili con assistenza online sul sito istituzionale.

La documentazione base (specie per il credito al consumo) prevede la presentazione di un documento di identità (con validità in corso), codice fiscale, documento attestante il reddito (ad es. dichiarazione dei redditi recente) NON C’E’ BISOGNO DI AVERE UNO STIPENDIO FISSO. In caso di richiedenti stranieri, si richiede la presentazione del Permesso di soggiorno.

Diritto generale del cliente è l’ottenimento della copia del contratto firmato, e la consegna del piano di ammortamento esplicativa del prestito richiesto.

Al contratto generale, ed al piano di ammortamento, può essere presente il questionario di adeguatezza per il contratto assicurativo a protezione del credito richiesto.

A livello generale, sono obbligatorie le coperture assicurative per rischio morte, e rischio perdita dell’impiego in caso di contratto per la cessione del quinto (richieste per legge). Al di fuori di tali casi, la copertura assicurativa è facoltativa.

Prestiti Fiditalia anche senza busta paga, come ottenerli - recensioni

Tipologie di prestiti/finanziamenti erogabili

Diamo un occhio ai prodotti offerti dai prestiti Fiditalia.

Fidiamo è un prestito richiedibile da parte di lavoratori con contratto di lavoro a tempo determinato/indeterminato e lavoratori autonomi in un range di età che va dai 18 ai 75 anni (settore auto), o 72 anni (settore moto).

I documenti da presentare per la richiesta sono quelli sopra ricordati.

L’importo erogabile va dai 3000 ai 30000 Eur, per una durata che va dai 24 ai 48 mesi. Taeg massimo 17,42%.

Multipremia è un prestito richiedibile dai soggetti già rammentati per Fidiamo che si differenzia per importo erogabile che va dai 3000 ai 30000 Eur e durata dai 36 agli 84 mesi. Tan iniziale massimo 11,40%, Taeg massimo 16,91%.

Unika è un ulteriore tipologia di prestito richiedibile per un importo che va dai 3000 ai 30000 Eur, per una durata dai 24 agli 84 mesi. Tan fisso 10,40% e Taeg massimo 16,91%.

Cessione del quinto

La cessione del quinto è un prestito personale richiedibile da parte di lavoratori dipendenti e pensionati. La rata massima è, appunto, 1/5 della pensione o stipendio mensile. Non vi sono garanzie da presentare e la durata massima, per contratto di lavoro dipendente, non può eccedere la durata del contratto stesso. Per la cessione del quinto, l’importo massimo erogabile è di Eur 30000, salvo importi maggiori da valutare caso per caso.

La cessione del quinto richiede una assicurazione obbligatoria che copra l’eventualità non si sia in grado di rimborsare il prestito per decesso, o perdita del lavoro.

All’atto della richiesta, oltre i documenti tradizionali da presentare, bisogna fornire una dichiarazione dello stato di buona salute.

Quintoc’è. Questo è un prodotto specifico per la cessione del quinto destinato a lavoratori dipendenti (valutazione dello stipendio mensile e TFR maturato per i dipendenti privati), e pensionati.

La durata può andare dai 24 ai 120 mesi con un Tan fisso (valutazione profilo cliente), e Taeg (valutazione profilo del cliente).

Il rimborso del prestito avviene con deduzione sul salario, o sulla pensione mensile.

Leasing Fiditalia

Nell’ambito del prodotto leasing, Fiditalia propone Fidelease: vediamone qualche dettaglio.

Fidelease è applicabile su autovetture e fuoristrada nuovi, o usati con massimo 24 mesi; veicoli a km zero e auto dimostrative con massimo 12 mesi di anzianità. Vi sono poi i veicoli commerciali, massimo 35 quintali nuovi o usati con massimo 12 mesi di anzianità.

Il prodotto Fidelease è richiedibile da parte di ditte individuali, liberi professionisti e titolari di partita iva, società di capitali o persone.

La durata del leasing può variare dai 24 ai 60 mesi con l’applicazione di un tasso fisso, o variabile (Euribor 3 mesi più spread).

Le coperture assicurative obbligatori sono: la tradizionale RC auto e la copertura incendio e furto.

Carte di credito Fiditalia

Tra le varie tipologie di carte credito messe a disposizione della clientela, troviamo Carta Eureka.

Siamo di fronte ad una carta di credito revolving che utilizza il circuito Mastercard. La tecnologia è contactless, zero canone annuo, zero costi di emissione, zero costi di attivazione e rendicontazione.

L’importo massimo concedibile in modalità revolving è pari ad Eur 1500, (salvo diversa valutazione di Fiditalia). L’importo delle rate può oscillare tra il 3, 4, o 5% della linea di credito messa a disposizione.

Tan 16,80% e Taeg 18,16%.

 

Carte privative. Siamo di fronte a carte di credito di società partner di Fiditalia, utilizzate per effettuare acquisti esclusivamente presso i partner che hanno firmato convenzione con i prestiti Fiditalia. Tra queste troviamo Groupama, Helvetia, e Coin.

Assistenza alla clientela Fiditalia 

Fiditalia mantiene si propone di mantenere un forte legame con la propria clientela attraverso canali diversi. Attraverso il sito istituzionale, l’accesso all’area riservata alla clientela, il servizio di assistenza dedicato alle carte di credito, sms informativi e contatti diretti telefonici.

La trasparenza e l’ adozione del codice etico rafforzano l’efficacia d’azione nel concedere prestiti personali e finanziamenti alla clientela.

Fiditalia si impegna a non iniziare, né proseguire alcun rapporto con controparti che non intendano adeguarsi al proprio codice etico. L’etica rappresenta la chiave del successo di Fiditalia: onestà, trasparenza, responsabilità sono alla base del proprio lavoro.

LEGGI ANCHE: Finanziamenti FCA BankFinanziamenti CompassFinanziamenti Bancoposta per ristrutturazioneFinanziamenti con Carta prepagata Paypal EvolutionFinanziamenti per AutoLa nuova regolamentazione dei Finanziamenti tra FamiliariFinanziamenti con cambiali –  Migliori finanziamenti di Poste italianeFonte

Collaboratore di Economia Italia dal 2012, scrive di economia, finanza e politica dal 2007. Diplomato in ragioneria, è pubblicista e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso l'Università degli Studi di Perugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *