Negli ultimi 11 mesi, gli investitori sono stati portati in una corsa storicamente selvaggia. L’ indice di volatilità CBOE ha raggiunto il massimo storico a marzo 2020, con l’ampio S&P 500 che ha stabilito record sia per il più rapido declino del mercato ribassista sia per il più rapido ritorno ai massimi storici.Sebbene alcuni investitori scappino dalla volatilità quando si manifesta, gli investitori di Robinhood traggono vantaggio da essa.

Queste sono le azioni che gli investitori di Robinhood non possono smettere di acquistare

L’app di investimento online Robinhood, nota per le sue operazioni senza commissioni, per gli investimenti in frazioni di azioni e per la donazione di azioni gratuite a nuovi utenti, è stata particolarmente abile nell’attrarre giovani investitori. L’app ha guadagnato circa 3 milioni di nuovi utenti nel 2020 e ha un’età media di soli 31 anni.

Il problema degli investitori millennial e novizi è che spesso non capiscono i punti più fini della capitalizzazione e l’importanza degli investimenti a lungo termine. Di conseguenza, molti scelgono di inseguire piccole società, giochi di slancio e società altrimenti terribili.

Ma non credermi sulla parola. Ecco un’istantanea dei 50 titoli Robinhood più detenuti all’inizio di febbraio.

Migliori Azioni Robinhood a Febbraio 2021
Immagine sopra: la App di Robinhood
Azienda Azienda
1. Apple 26. AMD
2. Tesla Motors NASDAQ: TSLA ) 27. Facebook NASDAQ: FB )
3. NIO 28. Churchill Capital
4. General Electric 29. Zomedica
5. Ford Motor 30. Norwegian Cruise Line
6. Microsoft ( NASDAQ: MSFT) 31. Crescita del baldacchino
7. Amazon ( NASDAQ: AMZN ) 32. Boeing
8. Walt Disney ( NYSE: DIS ) 33. Palantir Technologies
9. American Airlines Group 34. United Airlines
10. Plug Power ( NASDAQ: PLUG ) 35. AT&T
11. Pfizer 36. Twitter
12. Aurora Cannabis ( NYSE: ACB ) 37. OrganiGram Holdings
13. Delta Air Lines 38. Coca-Cola
14. Carnevale 39. Blackberry
15. Sundial Growers ( NASDAQ: SNDL ) 40. Virgin Galactic
16. GoPro 41. Starbucks
17. AMC Entertainment ( NYSE: AMC ) 42. Cronos Group
18. Aphria 43. Uber Technologies
19. Moderna 44. Zynga
20. Alibaba 45. Nokia
21. Snap 46. NVIDIA
22. Bank of America 47. Ideanomics
23. GameStop ( NYSE: GME ) 48. Nikola
24. Netflix 49. Vanguard S&P 500 ETF
25. FuelCell Energy ( NASDAQ: FCEL ) 50. Bionano Genomics

 

FONTE DEI DATI: ROBINHOOD DEL 28 GENNAIO

Leggi anche: I migliori titoli su Robinhood da tenere per 10 anni

Le “azioni Reddit-raid” sono estremamente popolari

Forse la cosa più importante in questa lista è la rapidità con cui le cosiddette “ azioni Reddit-raid ” sono salite alle stelle nella classifica di Robinhood. Con il raid di Reddit, mi riferisco al fenomeno recente in cui gruppi di investitori sulla piattaforma della community “wallstreetbets” di Reddit si uniscono per acquistare azioni che sono fortemente vendute allo scoperto al fine di creare una compressione corta. GameStop, AMC Entertainment e Blackberry sono tutte società che non erano sul radar poche settimane fa, ma sono praticamente le azioni più calde e controverse di Wall Street quando entriamo in febbraio.

Vale la pena notare che non è chiaro per quanto tempo potremmo vedere GameStop, AMC o Blackberry rimanere nella classifica di Robinhood. Giovedì 28 gennaio, Robinhood ha limitato l’attività di acquisto su una serie di titoli alimentati da Reddit e ha suggerito che consentirà solo un’attività di acquisto limitata venerdì 29 gennaio. Quello che sto cercando di dire è che questa situazione è molto fluida e le classifiche di queste azioni di Reddit raid potrebbero cambiare selvaggiamente nelle settimane a venire.

Una cosa che posso dire con sicurezza è che ciò che abbiamo visto accadere con il prezzo delle azioni di GameStop e AMC Entertainment, in particolare, non finirà bene . Ad AMC è mancata meno di una settimana per evitare una dichiarazione di fallimento, mentre GameStop sta lavorando su una serie di tre anni di perdite operative per l’intero anno e vendite in calo. Questi non sono titoli a cui gli investitori millennial dovrebbero essere vicini.

I titoli di energia alternativa rimangono i preferiti tra i millennial

Un’altra tendenza innegabile tra gli investitori millennial è il loro amore per le soluzioni energetiche eco-compatibili . In particolare, sono perdutamente innamorati dei produttori di veicoli elettrici (EV) e dei produttori di accessori, nonché delle società di celle a combustibile a idrogeno.

Tesla, che si presenta come il secondo titolo più detenuto sulla piattaforma, ha superato brevemente Apple per alcuni giorni nel mese di gennaio come il titolo Robinhood più detenuto. Anche se la società ha mancato di poco l’obiettivo del CEO Elon Musk di 500.000 consegne di veicoli elettrici nel 2020 ( 499.550 segnalate ), è riuscita a raggiungere il suo primo anno intero di redditività. Secondo l’evento del Battery Day di settembre 2020 di Tesla, la sua capacità, potenza e portata dovrebbero rimanere superiori alla concorrenza.

Oltre ai veicoli elettrici, gli investitori di Robinhood stanno davvero cercando Plug Power . Le soluzioni di celle a combustibile a idrogeno di Plug stanno avendo un impatto tangibile nei magazzini dei principali rivenditori come Amazon e Walmart e negli anni a venire hanno molte applicazioni nelle automobili e nei camion. Plug Power ha firmato joint venture con il gruppo SK della Corea del Sud e la francese Renault a gennaio.

Sebbene i titoli di veicoli elettrici e celle a combustibile a idrogeno sembrino estremamente schiumosi, non ha scoraggiato i giovani investitori dall’acquistare soluzioni energetiche alternative.

La cannabis rimane in voga

Un tempo, le azioni di marijuana erano l’industria più in voga sulla piattaforma Robinhood. Anche se non è più così, le azioni canadesi rimangono una presa popolare per i giovani investitori.

Potenzialmente il più grande difetto di Robinhood è che le azioni quotate in borsa (OTC) non possono essere acquistate. Poiché le azioni americane di erba di qualità superiore non possono quotare le loro azioni sulle principali borse statunitensi, significa che gli investitori di Robinhood sono bloccati ad acquistare i titoli di erba canadesi sottoperformanti, che sono stati ostacolati da problemi di regolamentazione e problemi di offerta.

Consulta l’elenco e troverai sei azioni di marijuana canadesi tra le prime 50 azioni di Robinhood. La cosa deludente è che le due peggiori del gruppo – Aurora Cannabis e Sundial Growers – sono le più detenute di quelle sei.

Aurora Cannabis ha sovrastimato notevolmente le sue esigenze di capacità e ha ampiamente pagato in eccesso per più di una dozzina di acquisizioni dalla metà del 2016. Di conseguenza, lo scorso anno la società ha registrato circa la metà del valore delle sue attività totali. A peggiorare le cose, il conteggio delle azioni eccezionali di Aurora Cannabis è aumentato del 12.200% da giugno 2014 , con la società che si appoggia alle offerte di azioni per finanziare le acquisizioni e le sue operazioni quotidiane.

Penny stock Sundial è in un campo simile. Ha venduto le sue azioni come l’acqua e ha convertito parte del suo debito in azioni. Il numero crescente di azioni dell’azienda sta annegando i suoi investitori esistenti .

Sempre spazio per i FAANG

Infine, noterai che gli investitori di Robinhood hanno sempre spazio per le azioni FAANG : Facebook, Apple, Amazon, Netflix e Google (una sussidiaria di Alphabet ). Le azioni di Classe A di Alphabet (GOOGL) si trovano nella top 100 holding list di Robinhood.

L’amore dei Millennial per i FAANG non dovrebbe sorprendere. Si tratta di aziende di marca con cui sono cresciuti giovani investitori e con cui possono relazionarsi. Hanno anche una storia di cerchi assolutamente in giro per il mercato più ampio .

Ad esempio, Facebook ha riportato i risultati operativi del quarto trimestre la scorsa settimana e, come al solito, le aspettative deluse. Il principale fornitore di social media ha ora 2,8 miliardi di utenti attivi mensilmente che visitano il suo omonimo sito web e 3,3 miliardi in totale che visitano la sua famiglia di risorse ogni mese (questo include WhatsApp e Instagram). Gli inserzionisti comprendono appieno che non avranno accesso a un pubblico più ampio o più mirato di quello che può offrire Facebook.

In un anno che ha visto la recessione più ripida degli ultimi decenni e una pandemia una volta in un secolo, le entrate pubblicitarie di Facebook sono aumentate del 21%.

Sono cifre come queste che fanno sì che gli investitori di Robinhood si accumulino nei FAANG.