Libretto di Risparmio Postale Conviene? Il Risparmio Migliore per Minorenni

Uno dei metodi più popolari e sicuri per risparmiare soldi per minorenni é quello di aprire un libretto di risparmio postale, ma oggi come oggi,  conviene questo vecchio metodo di risparmio?
Chi scrive e forse anche chi legge, quand’era piccolo ha avuto il suo bèl libretto di risparmio postale intestato.
E’ innanzitutto una forma educativa per far imparare ai giovani a risparmiare, come mettendo via qualche soldino ogni tanto, ci si può ritrovare dopo un po’ di tempo una cifra importante che può servire a comprare qualcosa di utile nel futuro.
Ai miei tempi si usava regalare un libretto di risparmio postale durante la festa della comunione, il bambino di 7 o 8 anni iniziava così ad andare alle Poste e a versare quei soldini che gli venivano regalati a Natele, per il Compleanno o quando magari portava a casa voti eccezionali da scuola.

ATTENZIONE: ora i vecchi libretti di risparmio AL PORTATORE non saranno più validi dal 1° Gennaio 2019.

Ora esistono solo libretti di risparmio nominativi, Chi è ancora in possesso di un vecchio libretto al portatore, lo dovrà portare alle Poste e i soldi li potrà versare in un nuovo libretto nominativo.

Libretto di Risparmio Postale Conviene? Il Risparmio per Minorenni

Libretto di Risparmio Postale Conviene?

Conviene aprire un libretto di risparmio postale, é questo il miglior modo per far risparmiare soldi ad un minorenne?

Un libretto di risparmio postale ha i suoi aspetti positivi ed i suoi aspetti negativi, iniziamo a vedere i vantaggi di aprire un libretto di risparmio postale:

  1. E’ garantito dallo Stato italiano, quindi é assolutamente sicuro al 100%, i soldi si potranno sempre riprendere, a meno che lo Stato italiano fallisca ( cosa praticamente impossibile).
  2. Non ha costi di gestione.
  3. Non costa niente aprirlo.
  4. Non costa niente versare danaro.
  5. Non costa niente ritirare danaro.
  6. Un minorenne può versare soldi, anche se va da solo alle Poste Italiane.
  7. Il genitore a cui é legata la firma del minorenne potrà versare soldi.
  8. Un minorenne può ritirare soldi solo se accompagnato da un genitore.
  9. E’ uno strumento essenzialmente propedeutico, che aiuta ad imparare ad un giovane il valore del denaro ed i modi per risparmiare, che magari si creerà da solo.
  10. Quando il minorenne diventerà maggiorenne, avrà a disposizione per spendere come vuole i risparmi di tutta la sua giovinezza.
  11. La tassazione dei libretti di risparmio é solo sulla parte di interessi positivi
Svantaggi di un libretto di risparmio postale:
  1. Interessi molto bassi, in questo periodo sono vicino allo zero.
  2. E’ uno strumento di risparmio molto vecchio, addirittura è del 1875, ora ci sono forme di risparmio dedicate ai minorenni molto più nuove e convenienti, come potete vedere anche dai Nostri link di approfondimento sopra.

Come aprire un libretto di risparmio postale per minorenni per risparmiare soldi:

  1. Bisogna innanzitutto avere un piccolo gruzzolo con cui iniziare.
  2. Recarsi presso uno delle migliaia di uffici postali che abbiano anche uno ‘sportello finanziario’, deve essere presente sia il genitore che il minore.
  3. Portare con sé un documento valido e il codice fiscale.
  4. In pochi minuti il funzionario farà il libretto postale di risparmio.

 BFP: tutto Quello che Devi Sapere 

Lo Stato può cambiare gli interessi retroattivamente – la sentenza choc 

BFP 3 Anni Plus rendimento 2019 

Conto Deposito o BFP, quale scegliere ?  

Ultime novità 2019 

Lo Stato ci riprova  

Trucchi per fare soldi con BFP

Per Minorenni 

Cointestati 

IBFP sono investimenti Sicuri?  

Come investire 1000 euro in Buoni  

Investimenti sicuri 

Per bambini 

3 x 4

4 x 4

Europa

Fedeltà

Ordinari

serie W04

Indicizzati all’inflazione italiana

A 18 mesi

Pubblicista finanziario e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

1 commento

  1. Cosa vuoi commentare, un nonno tenta di fare un piccolo risparmio per il futuro dei propri nipoti, per vedersi tartassare anche questi in modo vergognoso, che insegnamento questo Stato dà ai minori,?? non concede nessun beneficio e pretende anche dai sacrifici dei nonni sui piccoli risparmi, forse e meglio non aprire nessun libretto, lasciare che i soldi li consumano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *