Cose da Sapere Prima di Investire in Oro

Con l’aumento dei timori di inflazione, gli investitori potrebbero rivolgersi all’oro.

Per migliaia di anni, gli esseri umani hanno considerato l’oro come un investimento e come una riserva di valore. Quando l’economia è discutibile o il mercato azionario è volatile, molti investitori iniziano a chiedersi: “L’oro è un buon investimento?” e “Devo investire in oro?” Se l’oro è nelle tue idee di investimento oggi, ricontrolla i tuoi obiettivi e la strategia di investimento a lungo termine e assicurati che il metallo prezioso si adatti in modo appropriato al tuo portafoglio. Non solo l’oro è noto per essere un diversificatore di portafoglio, ma con i timori di inflazione in aumento, gli investitori tendono a rivolgersi all’oro perché è considerato una buona copertura contro l’aumento dei prezzi. Prima di investire, è importante capire come funziona l’oro. Come qualsiasi investimento, corri il rischio di perdita e tale rischio è amplificato se non conosci i fatti. Se sei interessato all’oro, ecco alcune cose da tenere a mente.

Le azioni aurifere non sono la stessa cosa dell’oro fisico.

Ad alcuni investitori piace investire in titoli auriferi perché offrono un’esposizione all’oro. Tuttavia, è importante notare che in effetti stai investendo in azioni e non in oro fisico reale. Potresti investire in una società di estrazione dell’oro focalizzata sulla produzione di oro, come Franco-Nevada Corp. (ticker: FNV ), Newmont Corp. ( NEM ) o Barrick Gold Corp. ( GOLD), ma in realtà non stai investendo nell’oro fisico. Se ti piace l’idea di aggiungere esposizione all’oro ma non vuoi acquistare la merce fisica, le azioni aurifere possono essere una buona scelta. A seconda della situazione, le azioni aurifere potrebbero invertire la tendenza e diminuire di valore quando il resto del mercato è in ribasso. Anche se questo non è sempre il caso, vale la pena considerare questi scenari quando si decide se l’oro è un buon investimento per te.

Cose da Sapere Prima di Investire in Oro
Immagine sopra: Lingotti di oro e di argento

Il rapporto dell’oro con il dollaro USA.

L’oro e il dollaro tendono ad avere una relazione inversa, il che significa che i loro prezzi si muovono in direzioni diverse. Per questo motivo, l’oro può essere visto come una copertura contro il dollaro e altre valute legali, afferma Juan Carlos Artigas, capo della ricerca del World Gold Council. “Un dollaro più debole di solito è favorevole all’oro e viceversa“, afferma Artigas, ma riconosce che ci sono delle eccezioni. “Durante i periodi di rischio sistemico, sia l’oro che il dollaro tendono ad essere utilizzati come beni rifugio e possono muoversi in una direzione simile“. Mentre l’oro può essere una buona scelta per il tuo portafoglio di investimenti, come qualsiasi investimento, è influenzato dal valore percepito e potrebbe non comportarsi sempre come pensi che dovrebbe.

L’oro fisico è tassato come altri strumenti finanziari quando ci si guadagna.

Gli investitori hanno una varietà di modi diversi per ottenere esposizione all’oro, afferma David Keller, chief market strategist di StockCharts.com. Si va dall’oro fisico ai fondi negoziati in borsa sull’oro o dai fondi chiusi alle azioni di estrazione dell’oro. In Italia bisogna tenere la fattura con la quale si è comprato l’oro per poterlo rivendere. Una volta rivenduto l’oro, il guadagno che si è riusciti ad avere, è tassato del 26% sulla denuncia dei redditi, come una qualsiasi plusvalenza finanziaria.

L’oro non fornisce rendimenti costanti.

Sebbene ci siano diversi vantaggi notevoli nell’investire in oro, c’è un particolare svantaggio. L’oro non fornisce un reddito costante per gli investitori. Mentre le società quotate in borsa producono beni e servizi che i consumatori trovano preziosi, l’oro non ha alcun output. Michael Reynolds, vicepresidente della strategia di investimento di Glenmede, definisce questo un “grave svantaggio strutturale rispetto ad altre classi di attività“. Mentre le azioni pagano dividendi agli investitori e le obbligazioni producono pagamenti di interessi, “l’oro non genera spontaneamente più oro”, afferma. Piuttosto, trai profitto dall’oro quando il suo prezzo aumenta. “L’oro trae il 100% dei suoi rendimenti dal movimento del suo prezzo, che può e ha portato a lunghi periodi di sotto valutazione“, afferma Reynolds.

Potresti pagare un premio quando acquisti oro.

Quando acquisti oro, non paghi solo il prezzo indicato. A volte paghi un premio o un ricarico. Questo premio è incluso nel prezzo finale e può derivare da costi di produzione, distribuzione o altri. L’oro che richiede un costo del lavoro maggiore per la produzione tende ad essere etichettato con premi più elevati. Di conseguenza, i tuoi guadagni non vengono realizzati fino a quando non superi il premio che hai pagato, il che può ridurre i tuoi profitti. Prima di decidere se l’oro è un buon investimento per te, assicurati di aver compreso i costi, dal premio allo stoccaggio al tasso di plusvalenza più elevato. Tutto ciò dovrebbe comprendere come l’oro si inserisce nel tuo portafoglio. Questo non dovrebbe distoglierti dall’acquisto di oro, ovviamente, ma è importante essere consapevoli dei costi di investimento nel metallo prezioso.

I lingotti d’oro e le monete d’oro sono diversi.

Quando investi in oro fisico, è probabile che tu scelga tra lingotti d’oro e monete d’oro. Comprendi che con le monete d’oro certificate, mentre il contenuto e la finezza dell’oro contano, anche la loro rarità è un fattore importante. Vuoi ottenere monete certificate che sono state verificate da un’altra parte. Poiché il loro valore si basa sulla loro rarità, possono essere simili agli oggetti da collezione. Quindi, anche se i lingotti d’oro perdono valore a causa di un calo del prezzo spot dell’oro, le tue monete d’oro certificate potrebbero mantenere il loro valore o addirittura aumentare di valore. Prima di decidere di investire in lingotti o monete , capisci come funzionano e tieni a mente i tuoi obiettivi.

I certificati su oro si prestano a delle truffe.

“Oro cartaceo” o certificati d’oro possono rendere l’intero processo di investimento un po’ più semplice. Tuttavia, tieni presente che quando investi in un certificato d’oro, in realtà non vedi o detieni l’oro. Si pensa che tu ce l’abbia, ma la tua unica prova è la carta. Durante i periodi di turbolenza economica , i truffatori sono in attesa pronti a colpire. Fai attenzione a coloro che affermano di vendere oro finanziario in questo periodo, soprattutto se sembrano relativamente nuovi sulla scena. Se decidi di investire in certificati d’oro, è importante verificare il broker. Assicurati che siano affidabili. Con l’oro di carta, c’è la possibilità che un’azienda senza scrupoli possa vendere lo stesso oro più volte. Quando vai a “incassare” durante un’emergenza, tali truffe vengono rivelate.

Hai bisogno di un posto sicuro dove conservare l’oro fisico.

Se stai chiedendo: “Devo investire in oro?” devi pensare a cosa farai con l’attuale risorsa fisica. Quando investi in oro fisico, comprese monete e lingotti, hai bisogno di un posto sicuro dove tenerlo. Se preferisci gestire da solo lo stoccaggio, acquista una robusta ed affidabile cassaforte per il tuo oro . Se non puoi conservarlo nei tuoi locali, puoi utilizzare una cassetta di sicurezza presso una banca locale o una cooperativa di credito. È anche possibile pagare per il deposito presso strutture progettate per immagazzinare grandi quantità di oro. Tuttavia, se conservi il tuo oro fuori sa casa tua, devi essere pronto a pagare una commissione, riducendo i tuoi potenziali guadagni complessivi.

Approfondimenti

Conviene investire in oro?

A molti investitori piace l’oro perché ha il potenziale per essere una riserva di valore quando le azioni crollano o l’economia precipita. Poiché la Federal Reserve continua a fornire stimoli per rilanciare la ripresa economica nel 2021, alcuni investitori sono preoccupati per l’aumento dell’inflazione e per gli alti livelli di valutazione del mercato azionario. Se le preoccupazioni sull’instabilità economica persistono, i prezzi dell’oro potrebbero essere in aumento, il che potrebbe rendere il metallo prezioso un bene rifugio in cui gli investitori dovrebbero tenere una parte del loro denaro.

Approfondimenti

Cose da sapere prima di investire in oro, riassumendo:

  1. Le azioni d’oro non sono la stessa cosa dell’oro fisico.
  2. Il rapporto dell’oro con il dollaro USA.
  3. L’oro fisico è tassato al tasso da collezione.
  4. L’oro non fornisce rendimenti costanti.
  5. Potresti pagare un premio quando acquisti oro.
  6. I lingotti d’oro e le monete d’oro sono diversi.
  7. I certificati Gold sono vulnerabili alle truffe.
  8. Hai bisogno di un posto sicuro dove conservare l’oro fisico.

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *