Migliori azioni della settimana di inizio Agosto

Anche davanti a pandemia e guerra, il mercato azionario continua ad essere uno dei preferiti dagli italiani, tanto che i loro investimenti ammontano a quasi 70 miliardi di euro. In quest’articolo scopriremo insieme i migliori titoli azionari su Piazza Affari, esaminandone i trend rialzisti e comprendendone i motivi.

Un mercato guidato da avvenimenti e tendenze, dalla sostenibilità ambientale al modo di vivere l’ambiente domestico, passando per l’innovazione tecnologica che contraddistingue i giorni d’oggi. Prima di considerare un investimento occorre quindi capire, quali sono le migliori azioni della prima settimana di Agosto 2022?

Migliori azioni italiane dell'ultima settimana, quali sono?
Migliori azioni italiane dell’ultima settimana , quali sono?

Quali sono le migliori azioni di inizio Agosto 2022? 5 nomi da considerare

Secondo Eurostat, al 2018 (ultimi dati disponibili) è di 69,86 miliardi di euro il patrimonio investito dagli italiani nel mercato azionario, un asset ancora apprezzato nonostante le incognite della situazione attuale, tra pandemia CoViD-19, conflitto Russia-Ucraina e dimissioni del Governo Draghi, che lasciano uno scenario poco ottimistico su breve e lungo periodo.

Al 25 del mese scorso 2022, rispetto alla settimana precedente, i principali indici di Piazza Affari segnano tuttavia segni di ripresa:

  • FTSE MIB, 21.349 punti, +0,85%
  • FTSE Italia All-Share, 23.443 punti, +0,98%
  • FTSE Italia Mid Cap, 39.160 punti, +2,20%
  • FTSE Italia Star, 47.915 punti, +2,56%

A trarre vantaggio dalla situazione sono realtà provenienti da ambienti innovativi e perfettamente in linea con i trend del momento, forti anche del clamore mediatico della loro natura, dall’intrattenimento al lifestyle passando per l’inflazionata sostenibilità, che si rispecchieranno nei migliori titoli della seconda metà del mese.

The Lifestyle Group 

Fondata a fine anni ’90 a Milano, The Lifestyle Group S.p.A. è un hub internazionale rivolto ad attività commerciali impegnate nel settore lifestyle in salute, moda, ristorazione e arredamento, con l’obiettivo di migliorare qualità della vita. Obiettivo del gruppo è creare il miglior futuro vivibile, partendo dai servizi essenziali. Ha un fatturato 2021 di 310.653 euro.

Dall’IPO di novembre 2017, le azioni TLGS hanno segnato un drastico calo del -88,15%, intervallato però da numerose oscillazioni, come quella di aprile-giugno 2018 a +73,18%, marzo-maggio 2020 a +174,28% o novembre-dicembre 2021 a +116,31%. Dopo l’ultimo crollo da marzo 2022 a -84,76%, da’ segni di ripresa, risultando una delle migliori azioni italiane da comprare nella settimana. Motivazione principale sta nella riscoperta del benessere psicofisico che tutti vivono dall’ambiente domestico alla vita sociale.

  • Performance dal 18/07/2022: +60%
  • Valore attuale: 0,064 euro
  • Valore minimo: 0,032 euro, registrato il 30/06/2022
  • Valore massimo: 0,54 euro, registrato il 24/11/2017

Grifal

Fondata nel 1969 a Bergamo, Grifal S.p.A. è impegnata nel settore packaging con progettazione e produzione d’imballaggi personalizzati, con un catalogo pronto all’uso con materiali brevettati e tecnologie proprietarie all’avanguardia, per ingrosso, dettaglio ed e-commerce. Da sempre caratterizzata da soluzioni sostenibili, fa parte dell’Associazione Italiana Scatolifici. Ha un fatturato 2021 di 22,52 milioni di euro.

Dopo aver raggiunto i loro valori massimi a luglio 2018, le azioni Grifal hanno mantenuto un andamento costante con media di 3,14 euro/azione fino a maggio 2022, quando segna -26,49%  calo a cui segue una ripresa da mese. Motivazione principale sta nella ripresa di molti settori commerciali sia per luoghi fisici ed e-commerce, anche con soluzioni personalizzate.

  • Performance dal 18/07/2022: +32%
  • Valore attuale: 2,97 euro
  • Valore minimo: 2,12 euro, registrato il 10/03/2020
  • Valore massimo: 9,85 euro, registrato il 02/07/2018

Iervolino & Lady Bacardi Entertainment 

Fondata nel 2011 a Roma, Iervolino & Lady Bacardi Entertainment S.p.A. è specializzata nella produzione di contenuti audiovisivi per cinema, tv e web, dedicati al pubblico internazionale, dalla realizzazione alla distribuzione passando per la proprietà intellettuale. Il suo fondatore è il produttore cinematografico Andrea Iervolino. Ha un fatturato 2021 di 152,32 milioni di euro.

Le azioni ILBE hanno subito una battuta d’arresto da fine 2019, inizio della pandemia CoViD-19, segnando -72,39% da quel periodo, che comprende anche il -56,23% del periodo gennaio-marzo 2020. Dopo aver raggiunto il suo minimo storico il 1 luglio 2022, a 1,10 euro/azione, da’ segnali di ripresa con +49,09% durante il mese. Motivazione principale sta nella sensibilizzazione verso il cinema e conseguente ripresa, così come il successo dello streaming domestico.

  • Performance dal 18/07/2022: +24,30%
  • Valore attuale: 1,79 euro
  • Valore minimo: 1,10 euro, registrato il 01/07/2022
  • Valore massimo: 5,94 euro, registrato il 27/12/2019

Netflix

Fondata nel 1997 negli Stati Uniti, Netflix opera in produzione e distribuzione di film e serie tv in streaming a pagamento, con servizi giunti in Italia nel 2015. Tra le sue serie più famose vi sono House of Cards, La Casa di Carta, Stranger Things, Tredici e Squid Game. Supportando 23 lingue, con 220,3 milioni di abbonati è la maggiore piattaforma streaming online assieme ad Amazon Prime e Disney+. Ha un fatturato 2021 di 29,70 miliardi di dollari.

Dal loro ingresso in borsa, le azioni Netflix hanno avuto una costante crescita, superando a novembre 2021 i 600,00 euro, per poi segnare -73,36% fino a metà giugno 2022, calo seguito dalla ripresa  di +23,74%, che lo rende uno dei più validi titoli dell’ultimo mese e dell’ultima settimana. Motivazione principale sta nella crescita dello streaming domestico e nell’aumento di produzioni originali.

  • Performance dal 18/07/2022: +12,54%
  • Valore attuale: 218,55 euro
  • Valore minimo: 159,80 euro, registrato il 22/12/2017
  • Valore massimo: 604,50 euro, registrato il 19/11/2021

Vonovia

Fondata nel 2001 in Germania, Vonovia SE è attiva nel mercato immobiliare con proprietà e gestione di patrimoni residenziali, sempre orientati ad una prospettiva sociale, focalizzandosi sulle principali esigenze della clientela in cerca di casa. Da sempre è impegnata al miglioramento della vita domestica, così come nella creazione di quartieri residenziali dall’alto standard qualitativo, possedendo circa 560.000 appartamenti in Germania, Austria e Svezia. Ha un fatturato 2021 di 5,28 miliardi di euro.

Il trend delle azioni Vonovia è rappresentato da un punto di svolta superiore intervallato da un -27,07% in pieno CoViD-19 nel periodo febbraio-marzo 2020. Oscillazioni continue hanno portato ad un trend rialzista poi ribassista, che si conclude con un -26,51% a giugno 2022, raggiungendo 27,58 euro/azione, valore minore rispetto a quello dell’emergenza pandemica. Riguadagnerà terreno con un +25,78% . Motivazione principale sta nella lenta ripresa del mercato immobiliare.

  • Performance dal 18/07/2022: +10,59%
  • Valore attuale: 30,50 euro
  • Valore minimo: 23,18 euro, registrato il 08/12/2016
  • Valore massimo: 47,87 euro, registrato il 18/09/2020

Conclusioni

Esaminando i migliori titoli azionari della settimana, si notano società indubbiamente esponenti dei trend attuali, che condizioneranno lo scenario economico sul medio-lungo periodo. Se in alcuni casi sono sconosciute ai più, tra queste figura Netflix, un nome universalmente conosciuto nel panorama dell’intrattenimento, che ha cambiato in modo indelebile il settore.

A conti fatti, specialmente davanti evidenti ribassi le azioni possono portare interessanti opportunità d’acquisto, per guadagni significativi anche ad ampio respiro, sebbene possano rappresentare i momenti peggiori per vendere. In ogni caso, anche con l’aiuto di consulenti finanziari, esaminare le tendenze presenti e passate dei propri titoli preferiti sarà d’obbligo.

 

Di seguito: Titoli Azionari da tenere d’occhio per eventuali investimenti:

  • Amplifon (BIT:  AMP )
  • ATLANTIA (BIT:  ATL )
  • Azimut Holding (BIT:  AZM )
  • A2A (BIT: A2A )
  • Alfio Bardolla (BIT: ABDG )
  • Bayer ( BIT: BAY )
  • Banca Generali ( BIT: BGN )
  • Banca Intesa Sanpaolo (BIT: ISP )
  • Banca Monte dei Paschi di Siena ( BIT:  BMPS )
  • Banco BPM ( BIT: BAMI )
  • BNP Paribas – dove è confluita la ex BNL – ( BIT: BNP )
  • BPER Banca ( BIT: BPE )
  • Brembo (BIT: BRE )
  • Brunello Cucinelli (BIT: BC )
  • Davide-Campari Milano (BIT: CPR )
  • CNH Industrial N.V. (BIT: CNHI )
  • Diasorin (BIT: DIA )
  • Digital Value (BIT: DGV )
  • Digital Bros Spa (BIT: DIB )
  • ENEL (BIT: ENEL  )
  • ENI (BIT: ENI )
  • Exor (BIT: EXO )
  • Enav (BIT: ENAV )
  • EssilorLuxottica ( BIT: EL )
  • Gruppo Hera (BIT: HER )
  • WEBUILD ( ex Salini Impegilo ) (BIT: WBD )
  • Ferrari  (BIT: RACE )
  • Fiera Milano (BIT: FM )
  • FinecoBank ( BIT: FBK )
  • Italgas (BIT: IG )
  • Iveco Group (BIT: IVG )
  • Juventus Spa (BIT: JUVE )
  • (BIT: Ryanair. )
  • INWIT (BIT: INW )
  • Landi Renzo (BIT:  LR  )
  • Leonardo (BIT: LDO  )
  • Mediaset (BIT: MFEB )
  • Mediobanca Group ( BIT: MB )
  • Nexi ( BIT: NEXI )
  • Piaggio ( BIT: PIA )
  • Pirelli  (BIT: PIRC )
  • Poste Italiane (BIT: PST )
  • Quotazione titolo Luxottica )
  • Saipem (BIT: SPM )
  • Saras (BIT: SRS )
  • Snam (BIT: SRG )
  • Stellantis (BIT: STLA )
  • STMicroelectronics (BIT: STM )
  • Technogym (BIT: TGYM )
  • Telecom Italia  (BIT: TIT )
  • Tenaris (BIT: TEN )
  • Terna ( BIT: TRN )
  • Unicredit Group (BIT:  UCG )
  • Gruppo Unipol (BIT: UNI )
  • AMD Advanced Micro Devices ( BIT: AMD )
  • Air France KLM ( BIT: AF )
  • Airbus ( BIT: AIR )
  • Adidas ( BIT: ADS )
  • Bayer ( BIT: BAY )
  • Alphabet – Google (NASDAQ:  GOOGL )
  • AMAZON (NASDAQ: AMZN )
  • American Airlines Group ( NASDAQ: AAL )
  • Apple (NASDAQ: APPL )
  • META ( ex Facebook ) (NASDAQ:    FB  )
  • Twitter (NYSE:  TWTR )
  •  CISCO SYSTEMS (NASDAQ: CSCO )
  • PAYPAL OLDING INC. (NASDAQ:  PYPL  )
  • TESLA ( NYSE: TSLA   )
  • Microsoft (NASDAQ:  MSFT )
  • Virgin Galactic (NSYE:  SPCE )
  • Azioni Nvidia (NASDAQ:  NVDA )
  • Etsy ( NASDAQ: ETSY )
  • Netflix (NASDAQ: NFLX )
  • Coca Cola  (NYSE:  KO )
  • MC Donald’s (NYSE:  MCD )
  • The Walt Disney Company (NYSE:  DIS )
  • Intel (NASDAQ: INTC )
  • Pinterest Incorporation (NYSE:  PIN  )
  • Pfizer (NYSE: PZE )
  • Shopify (NYSE:  SHOP )
  • UBER (NYSE:  UBER  )
  • Beyond Meat  (NASDAQ: BYND )
  • Snapchat (NYSE:  SNAP  )
  • Saudi Aramco ( TADAWUL: 2222  ) ( solo borsa saudita )
  • Berkshire Hathaway  (NYSE:  BRK.B )
  • Snowflake (NYSE:  SNOW )
  • Jabil (NASDAQ:  JBL )
  • NIO – (NYSE:  NIO )
  • BionTech ( NASDAQ:  BNTX )
  • AMC Entertainment Holding (NYSE:  AMC)
  • Reddit ( Reddit   ) ( non ancora quotata )
  • SQUARE (NASDAQ: SQ )
  • Robinhood (NASDAQ:  HOOD  )
  • Nike (NYSE:  NKE )
  • SpaceX ) ( non ancora quotata )
  • COINBASE ( NASDAQ: COIN )
  • Plug Power (NASDAQ: PLUG )

La Finanza dalla parte del piccolo investitore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *