Azioni Landi Renzo Spa: conviene comprare?

Conviene comprare le azioni Landi Renzo Spa: una delle azioni con un passato (recente) movimentato è quella di Landi Renzo.
Cerchiamo di capirne le potenzialità, e le criticità per valutare se conviene comprare, per questo 2018, uno dei titoli azionari interessanti del momento e che potrebbe rivelare alcune gradite sorprese, l’idea di fare investimenti sulle azioni Landi Renzo Spa, di seguito un’analisi tecnica.

 

Azioni Landi Renzo Spa, di che si tratta?

Landri Renzo spa è un gruppo primario a livello mondiale nell’ambito della eco – mobility (mobilità ecologica o sostenibile).

Il gruppo, conta presenze in oltre 50 paesi, con un livello di export sul fatturato complessivo per oltre l’80%.

Le origini del gruppo risalgono al 1954 (oltre 60 anni di vita) con sede sociale a Cavriago (Reggio Emilia).

Nel concreto, il gruppo progetta e commercializza componentistica e sistemi per alimentazione alternativa, inclusa l’autotrazione, a metano, GPL, e biometano.

L’attenzione è rivolta verso le primarie Case automobilistiche, ed anche verso rivenditori (importatori) indipendenti.

La chiusura dell’esercizio 2016, ha segnato ricavi (consolidati) per oltre 180 milioni di Euro.

La situazione delle azioni Landi Renzo Spa

Le azioni Landi Renzo Spa, sono state collocate in Borsa nel Giugno del 2007, alternando fasi di crescita, a recenti fasi di ribasso, anche sostenuto.

Il capitale sociale di Landi Renzo spa è pari ad Eur 11250000, interamente sottoscritto e versato. Sono state emesse n. 112500000 azioni ordinarie con valore nominale, cadauna, di Eur 0,10.

Nel mese di Novembre 2017 si è avuta la maggiorazione del diritto di voto per circa 61,5 milioni di azioni, e di 5 milioni di azioni ordinarie in mano a Girefin spa, e Gireimm spa (controllante Trust Landi) così come disposto dall’articolo 127, punto 5, del T.U.F. e in accordo a quanto previsto dallo statuto sociale. Manovre societarie da tenere in debita considerazione.

Lo sviluppo progressivo su scala globale è stata dirompente con l’obiettivo di compensare le riduzioni di fatturato su scala europea cercando nuovi sbocchi di mercato (Asia, e Stati Uniti).

Il Gruppo Landi Renzo è stato impegnato nel corso degli anni per offrire soluzioni ad alta tecnologia nell’ambito della mobilità ecosostenibile.

Se guardiamo le aree di affari in cui si concentra il core business, notiamo come le vendite di sistemi Metano abbiano beneficiato di una forte richiesta da alcuni mercati asiatici e sudamericani, dove l’utilizzo di energia alternativa (carburanti) si accompagna a scelte politiche, e di governo.

Azioni Landi renzo Spa conviene comprare?

Alcuni dati tecnici recenti

Le azioni Landi Renzo, ISIN IT0004210289, appartengono al settore industriale dei beni di consumo / automobili e componentistica; settore di mercato in Borsa: STAR.

Posizione dell’azione al 27 Novembre 2017.

Se consideriamo la situazione del 27 Novembre 2017, in fase di chiusura di Borsa, si rileva una situazione di flessione di valore rispetto alla quotazione del 24 Novembre pari ad Eur 1,507/azione. Nel corso delle negoziazioni si alternano frequenti “fasi”negative con ribassi, e giornate negative.

Il 27 Novembre, nello specifico, ha registrato un calo dell’ 1,05%, con possibili prospettive al ribasso nel breve periodo.

L’azione è risultata una delle peggiori del mercato di riferimento (STAR) con circa 400000 azioni scambiate, in rialzo rispetto al giorno precedente, ma in ribasso su base settimanale. Posizione negativa, tuttavia con segnali di ritorno di interesse verso l’azione: questa una valutazione complessiva.

L’interesse dei PIR verso le azioni Landi Renzo

Nell’ambito dei PIR, di cui abbiamo tanto parlato, le azioni Landi Renzo sono state molto considerate da parte delle SGR nel confezionamento dei PIR collocati al pubblico: segnale che l’interesse del mondo finanziario per questa azione è reale e concreto.

La Borsa valori sta ancora vivendo un periodo di rialzo, anche se non sappiamo per quanto possa durare: basta vedere il posizionamento attuale dell’indice FTSE-MIB.

Le azioni Landi Renzo, nello specifico, pur avendo vissuto fasi alterne nell’ultimo periodo, denotano dei fondamentali migliorati e degni di rispetto, e con un numero di azioni scambiate sempre sostenuto.

Le considerazioni delle SGR che hanno inserito nei PIR collocati le azioni Landi Renzo risiedono nel fatto che si sono rilevate potenzialità concrete di ripresa, dopo gli ultimi anni un po’ turbolenti a livello di quotazioni. Tale elemento tecnico è da tenere in debita considerazione.

Uno sguardo allo storico delle quotazioni delle azioni Landi Lorenzo Spa e notizie recenti

Gettiamo un occhio all’evoluzione delle quotazioni dell’azione Landi Renzo in un lasso temporale di 3 anni, per poi concentrarci sull’ultimo anno.

All’inizio di Gennaio 2014 le quotazioni delle azioni Landi Renzo si attestavano ad Eur 1,27/azione. L’anno 2014 ha registrato un prevalente trend negativo, salvo lievi prese di posizione, ed il calo si è rafforzato nel corso del 2015, arrivando a registrare una quotazione di Eur 0,7455/azione a fine Dicembre 2015. Senz’altro un trend preoccupante che denota una difficoltà interna alla società.

Ancora “più drammatica” la situazione nel 2016 con un trend fortemente negativo che porta l’azione, a fine anno, ad una quotazione di Eur 0,3496/azione.

Una svolta decisiva avviene nel corso del 2017, con una ripresa di circa il 500%: ad oggi, fine Novembre 2017, le quotazioni si attestano ad Eur 1,745/azione. Il trend è stato rialzista per tutto il corso dell’anno, facendo riconsiderare le potenzialità dell’azione, e del gruppo Landi Renzo. Gli operatori di Borsa prevedono, però, l’inizio di una fase probabile di volatilità, ma con esclusione di un ritorno ad Eur 0,3496/azione.

Notizie recenti su azioni Landi Renzo Spa

Se consideriamo il fatturato del gruppo Landi Renzo, ad oggi, i dati mostrano un fatturato di oltre 150 milioni di Eur (aumento di circa il 14% su base annua). Tale dato tecnico è motivato dall’aumento delle vendite nel settore auto (auto motive). Interessanti i dati rivenienti dal settore distribuzione gas e gas naturale compresso, con fatturato di oltre 17 milioni di Eur.

I dati attuali Ebitda – il margine operativo lordo – sono di circa 10 milioni di Eur, anch’esso in aumento e motivato da una politica societaria volta a creare una gestione efficiente, con riduzione dei costi fissi e variabili. Se consideriamo l’Ebit, – risultato ante oneri finanziari –  lo stesso è negativo (gestione caratteristica) a causa di forti ammortamenti e minusvalenze registrate. Tale dato negativo è però migliore di quello registrato, nello stesso periodo, del 2016.

Conclusioni su azioni Landi Renzo Spa

In merito al quesito sul se conviene comprare le azioni Landi Renzo Spa, diciamo che la risposta è prevalentemente incerta. Senz’altro in un’ottica di breve periodo, vi sono tutti gli elementi per poter ritenere che conviene investire.

Dal punto di vista medio/lungo periodo, vi sono più incertezze proprio sulle considerazioni degli analisti di Borsa che ravvisano l’inizio, dopo una forte ripresa nel 2017, di una fase di turbolenza (sia in area positiva, sia in area negativa).

Massima attenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *