Banche Obbligate a Bonifici Istantanei SEPA Senza Costi per Direttiva UE

L’Unione Europea ha varato un nuovo regolamento che impone alle banche di fare dei bonifici istantanei senza costi aggiuntivi in tutta l’Unione Europea. Entro 10 secondi si potrà avere il denaro a disposizione anche con le banche chiuse cioè di sabato e domenica o festivi.

Banche Obbligate a Bonifici Istantanei SEPA Senza Costi per Direttiva UE

Quando entreranno in vigore i Bonifici Istantanei SEPA senza costi aggiuntivi

L’Italia dovrà prima recepire questa norma, attraverso il varo di una legge che la mette in esecuzione nella Nostra nazione.

Ora tutte le banche di cui abbiamo fatto recensioni fanno pagare il bonifico istantaneo , qualcuna lo mette 1 euro,  qualcuna 2 euro, fino ad arrivare a 2,5 o addirittura 4 euro.

Naturalmente, trattandosi di operazioni online il costo per la banca è zero, per questo l’Unione Europea ha deciso di metterli obbligatori.

Sarebbe stato bello che qualche banca avesse la possibilità di fare SEPA già ora in modo gratuito, ma specialmente in Italia , un paese in cui le ditte si pagano a 30, 60, 90 giorni proprio come si faceva 70 anni fa negli anni del 1950, questa mentalità non esiste, a tutto discapito del commercio, della possibilità di fare investimenti più velocemente, ecc.

Cosa si intende per SEPA

SEPA sta per Single Euro Payments Area, che si traduce in italiano come “Area Unica dei Pagamenti in Euro”. Si tratta di un’iniziativa promossa dall’Unione Europea che mira a rendere i trasferimenti di denaro tra i paesi dell’UE (non solo quelli che adottano l’euro come valuta) altrettanto facili che all’interno di un singolo paese. Questo vuol dire che i cittadini e le aziende possono effettuare pagamenti in euro in modo efficiente e sicuro, indipendentemente dal fatto che si trovino nel proprio paese o in un altro paese che fa parte della SEPA.

La SEPA non è limitata ai 19 paesi che utilizzano l’euro come valuta ufficiale (conosciuti come l’area dell’euro), ma si estende a 36 paesi in totale, che includono tutti i 27 stati membri dell’UE (indipendentemente dal fatto che utilizzino l’euro come valuta) più alcuni altri paesi e territori, come la Svizzera, il Liechtenstein, la Norvegia, e l’Islanda.

Nella SEPA sono state standardizzate diverse modalità di pagamento, tra cui:

  • Bonifici bancari SEPA (SEPA Credit Transfer – SCT): permette di effettuare bonifici in euro tra conti bancari nell’area SEPA.
  • Addebiti diretti SEPA (SEPA Direct Debit – SDD): permette ai beneficiari di prelevare fondi da un conto del debitore, a condizione che esista un mandato che autorizzi il prelievo.
  • Carte di pagamento SEPA: rende più semplice l’utilizzo delle carte di debito e di credito emesse in un paese SEPA per effettuare transazioni in un altro paese SEPA.

In sintesi, SEPA è un’iniziativa che mira a semplificare e standardizzare i pagamenti in euro, rendendoli più rapidi, sicuri ed efficienti in tutta l’Europa.

Bonifico istantaneo SEPA

 

Ricordiamo che il Bonifico Istantaneo SEPA, noto anche come SEPA Instant Credit Transfer (SCT Inst), è un servizio che permette di effettuare bonifici bancari in tempo reale all’interno dell’Area Unica dei Pagamenti in Euro (SEPA). Questo significa che i fondi possono essere trasferiti da un conto bancario a un altro in pochi secondi, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, compresi i fine settimana e i giorni festivi.

Ecco alcune caratteristiche del Bonifico Istantaneo SEPA:

  1. Velocità: I fondi vengono trasferiti quasi istantaneamente, generalmente in meno di 10 secondi.
  2. Disponibilità: Il servizio è disponibile 24/7/365, quindi non è limitato ai giorni lavorativi o agli orari di apertura delle banche.
  3. Valuta: I bonifici istantanei SEPA sono effettuati esclusivamente in euro, indipendentemente dal fatto che il paese di destinazione utilizzi l’euro come valuta ufficiale o meno.
  4. Limiti di Importo: Inizialmente, il limite di importo per un singolo bonifico istantaneo SEPA era fissato a 15.000 euro, ma questo limite può variare e potrebbe essere stato aggiornato.
  5. Copertura Geografica: Il Bonifico Istantaneo SEPA può essere utilizzato tra conti bancari situati nei paesi che fanno parte dell’Area SEPA.
  6. Costi: Le banche possono applicare commissioni per l’invio di bonifici istantanei SEPA. Queste commissioni variano da banca a banca, quindi è consigliabile informarsi sulle tariffe applicate dalla propria banca prima di effettuare un bonifico istantaneo SEPA.

Ora, il punto 6 verrà cambiato appena il parlamento italiano varerà una legge per seguire la direttiva UE e non far pagare più il contribuente quando fa un bonifico istantaneo.

Il Bonifico Istantaneo SEPA è particolarmente utile per le transazioni che richiedono una rapida elaborazione, come i pagamenti urgenti o le transazioni commerciali che richiedono un immediato regolamento dei fondi.

 

ARTICOLI CORRELATI

 

Conto Corrente Bancoposta Recensione e Opinioni

Conto Corrente Bancoposta Recensione e Opinioni

In un’epoca in cui il fattore economico ha la priorità assoluta su tutto, avere un…

 

Dal 2014 scriviamo di finanza, economia, investimenti, prestiti, banche. Scriviamo recensioni e guide su: investimenti , trading online, operazioni di borsa, prestiti, facciamo recensioni di prodotti finanziari cercando di spiegare al lettore in modo semplice ed intuitivo il mondo e le notizie della finanza italiana ed internazionale. "La finanza al servizio del consumatore" è il Nostro motto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.