Miglior Conto Corrente Bancario di Oggi 6 Febbraio 2024

Bisogna stare attenti quando si sceglie un conto corrente bancario perché è un prodotto finanziario importante, che può avere un impatto significativo sulle nostre finanze personali. Il conto corrente è infatti il luogo in cui custodiamo i nostri risparmi, effettuiamo i nostri pagamenti e gestiamo le nostre finanze.

Ecco alcuni motivi per cui è importante scegliere con cura il conto corrente bancario:

  • Costi: i conti correnti possono avere costi molto diversi, a seconda delle banche e delle offerte. È importante valutare attentamente i costi del conto, inclusi il canone mensile, le commissioni per le operazioni, le spese per il bancomat e la carta di credito, ecc.
  • Servizi: i conti correnti offrono una vasta gamma di servizi, come bonifici, prelievi, pagamenti digitali, carte di credito, ecc. È importante scegliere un conto che offra i servizi di cui abbiamo bisogno, senza pagare costi aggiuntivi.
  • Sicurezza: la sicurezza dei nostri risparmi è un aspetto fondamentale da considerare quando si sceglie un conto corrente. È importante scegliere una banca affidabile, che offra un buon livello di sicurezza dei dati e dei conti correnti.

Ecco alcuni consigli per scegliere il conto corrente bancario migliore:

  • Fate un confronto tra le offerte delle banche: confrontate i costi, i servizi e la sicurezza dei conti correnti offerti dalle diverse banche.
  • Considerate le vostre esigenze: valutate quali sono le vostre esigenze di utilizzo del conto corrente, in modo da scegliere un conto che le soddisfi.
  • Leggete attentamente le condizioni contrattuali: prima di sottoscrivere un contratto di conto corrente, leggetelo attentamente per comprendere tutti i termini e le condizioni.

In particolare, è importante prestare attenzione ai seguenti aspetti:

  • Canone mensile: il canone mensile è una spesa fissa che si deve sostenere per avere un conto corrente. Alcune banche offrono conti correnti gratuiti, ma in genere questi conti hanno limitazioni sui servizi offerti.
  • Commissioni per le operazioni: le commissioni per le operazioni sono le spese che si devono sostenere per effettuare operazioni come bonifici, prelievi, pagamenti digitali, ecc. È importante valutare attentamente le commissioni applicate dalla banca, in modo da non incorrere in costi imprevisti.
  • Sicurezza: la sicurezza del conto corrente è un aspetto fondamentale. È importante scegliere una banca che offra un buon livello di sicurezza dei dati e dei conti correnti.

Se avete dubbi o domande sulla scelta del conto corrente bancario, potete rivolgervi a un consulente finanziario.

Miglior Conto Corrente Bancario di Oggi 

1. Fineco QUI apri un Conto con Fineco e potrai iniziare ad investeire

Fineco, nota anche come Finecobank, è la banca italiana che ha aperto la strada ai servizi bancari online, offrendo ai clienti esclusivamente servizi online. Questo approccio include la loro piattaforma di trading online ampiamente riconosciuta, che è diventata la più utilizzata in Italia.

La banca consente l’apertura gratuita di conti online e opera esclusivamente attraverso canali online. Il canone mensile è di 3,95 euro, ma per i minori di 30 anni non è previsto oppure può essere eliminato iscrivendosi a fondi pensione con un contributo annuo di almeno 1.000 euro o svolgendo attività di trading con un saldo minimo di 40.000 euro e eseguendo almeno 4 ordini al mese. I

noltre, viene applicata un’imposta del 26% sugli interessi o sui guadagni sugli investimenti e vi è un’imposta di bollo annuale di 34,20 euro per i saldi superiori a 5.000 euro. I prelievi sono gratuiti presso gli ATM italiani ed europei per importi superiori a 100,00 euro, con una commissione di 0,80 euro per i prelievi inferiori a tale soglia. I depositi, i bonifici SEPA ordinari e quelli istantanei, così come gli accrediti salariali o pensionistici, sono tutti gratuiti. Fineco mette a disposizione diverse carte di debito e ricaricabili.

In sintesi, Fineco è all’avanguardia nell’online banking italiano, offrendo una gamma completa di servizi accessibili principalmente attraverso i canali online. Sebbene sia prevista una tariffa mensile, alcune condizioni, come l’età o l’impegno in attività finanziarie specifiche, possono esentare i clienti da tale addebito. La banca fornisce informazioni trasparenti sui costi associati, comprese tasse e commissioni, e offre flessibilità nella gestione dei conti, rendendola una scelta notevole per coloro che cercano la comodità dell’online banking in Italia. CLICCA QUI PER ISCRIVERTI ALLA MIGLIORE BANCA ITALIANA

2. Unicredit

Unicredit, il secondo istituto di credito in Italia con oltre 26 milioni di clienti, vanta una ricca storia e una struttura solida che consente la continua innovazione dei suoi servizi.

Il conto My Genius, inclusa l’opzione My Genius Green attenta all’ambiente, si rivolge a un pubblico diversificato poiché è online e altamente adattabile, con una tariffa mensile facilmente riducibile in base all’attività individuale. Il conto si apre online gratuitamente e prevede operazioni illimitate, ritenuta d’acconto del 26% e imposta di bollo annuale di 34,20 euro per saldi superiori a 5.000 euro.

Disponibile attraverso i canali online e in filiale, il conto offre prelievi gratuiti presso gli sportelli ATM Unicredit, con commissioni aggiuntive di 2,00 euro presso altri sportelli ATM in Italia o in Europa.

I depositi sono gratuiti, i trasferimenti online non comportano commissioni, ma i trasferimenti in filiale o interbancari possono avere commissioni rispettivamente di 7,25 euro e 11,00 euro extra-SEPA.

Il conto prevede l’estratto conto online gratuito, un addebito di 0,60 euro per l’estratto conto cartaceo e offre depositi salariali/pensioni gratuiti, domiciliazione delle utenze e varie opzioni di carte, senza commissione per le carte di debito e con un canone annuo a partire da 20,00 euro per le carte di credito.

Nel complesso, il conto My Genius di Unicredit si distingue per la sua piattaforma online intuitiva, la versatilità e la struttura tariffaria competitiva, che lo rendono un’opzione interessante per un’ampia gamma di clienti che cercano soluzioni bancarie moderne in Italia.

3. Sella

Il Conto Sella, offerto da Banca Sella, è un conto corrente versatile e maneggevole, accessibile sia in filiale che online.

Posizionato come uno dei prodotti di punta di Banca Sella, contribuisce alla credibilità e all’affidabilità della banca, evidente nel suo robusto rapporto CET1 del 14,48%.

L’account è disponibile nelle versioni Start e Premium, ciascuna su misura del cliente.

È dotata di una carta di debito Mastercard contactless e la variante Premium include funzioni aggiuntive come la protezione dai rischi informatici e contenuti di educazione finanziaria.

L’apertura del conto è gratuita e si può fare online, con un canone mensile di 1,50 euro per Start, 5,00 euro per Premium (esonerato per i primi 3 mesi). Il conto offre transazioni illimitate, è prevista una ritenuta d’acconto del 26% e un’imposta di bollo annuale di 34,20 euro per saldi superiori a 5.000 euro.

Per la gestione del conto sono disponibili diversi canali, anche in filiale e online, e i primi 4 prelievi mensili sono gratuiti, mentre i successivi prevedono una commissione di 1,81 euro presso gli ATM non Banca Sella.

Il Conto Sella si distingue per la sua flessibilità, offrendo depositi e bonifici gratuiti, compresi bonifici online SEPA e accrediti salariali/pensioni gratuiti. Il conto supporta anche la domiciliazione gratuita delle fatture online.

Le opzioni della carta prevedono una carta di debito Mastercard senza canone annuo se richiesto all’apertura del conto per la versione Start, e un canone annuo di 41,00 euro per la carta di credito Visa con la versione Start (nessun canone con la versione Premium).

Nel complesso, Conto Sella fornisce una soluzione bancaria completa ed economica con una gamma di funzionalità progettate per soddisfare le diverse esigenze finanziarie.

 

Cosa dovrebbe offrire un moderno conto corrente 

I possibili servizi che dovrebbe offrire un conto corrente bancario sono i seguenti:

  • Accredito dello stipendio o della pensione: questo è un servizio essenziale per chi riceve un reddito da lavoro dipendente o da pensione.
  • Pagamento di utenze e bollette: questo servizio consente di pagare le utenze domestiche e le bollette in modo semplice e veloce.
  • Bonifici: questo servizio consente di trasferire denaro da un conto corrente a un altro.
  • Prelievi: questo servizio consente di prelevare denaro contante dai bancomat.
  • Carta di debito: questa carta consente di effettuare pagamenti in negozio e online.
  • Carta di credito: questa carta consente di effettuare pagamenti a credito e di ottenere un fido di denaro.
  • Assegni: questi strumenti di pagamento sono ancora utilizzati in alcuni casi.
  • Servizio di home banking: questo servizio consente di gestire il conto corrente online, tramite un computer o un dispositivo mobile.
  • Servizio di mobile banking: questo servizio consente di gestire il conto corrente tramite un dispositivo mobile.
  • Servizio di assistenza clienti: questo servizio consente di ricevere assistenza da parte della banca in caso di necessità.

Inoltre, alcuni conti correnti possono offrire servizi aggiuntivi, come:

  • Sconto sugli interessi passivi: questo servizio consente di ottenere un tasso di interesse più basso sui prestiti e sui mutui.
  • Carta di credito senza canone: questo servizio consente di ottenere una carta di credito senza pagare un canone mensile.
  • Assicurazione sui conti correnti: questo servizio consente di proteggere i propri risparmi in caso di furto o smarrimento della carta di credito.
  • Investimento in borsa: questo servizio consente di investire i propri soldi in titoli azionari, obbligazionari e altri strumenti finanziari.

La scelta dei servizi che deve offrire un conto corrente bancario dipende dalle esigenze personali di ciascun cliente. Chi ha esigenze di base può optare per un conto corrente con pochi servizi e costi contenuti. Chi ha esigenze più complesse, come investire in borsa, può optare per un conto corrente con servizi più completi e costi più elevati.

In particolare, il servizio di investimento in borsa è un servizio che si sta diffondendo sempre di più tra i clienti dei conti correnti. Questo servizio consente di investire i propri soldi in titoli azionari, obbligazionari e altri strumenti finanziari, con l’obiettivo di ottenere un rendimento superiore al tasso di interesse del conto corrente.

Le banche che offrono il servizio di investimento in borsa generalmente offrono ai propri clienti una piattaforma di trading online, che consente di acquistare e vendere titoli azionari e altri strumenti finanziari. Inoltre, le banche possono offrire ai propri clienti consulenza finanziaria, per aiutarli a scegliere gli investimenti più adatti alle proprie esigenze.

Ecco alcuni consigli per scegliere un conto corrente bancario che offra il servizio di investimento in borsa:

  • Considerate le vostre esigenze di investimento: valutate quali sono i vostri obiettivi di investimento e il vostro livello di rischio.
  • Fate un confronto tra le offerte delle banche: confrontate i costi, i servizi e la sicurezza dei conti correnti offerti dalle diverse banche.
  • Leggete attentamente le condizioni contrattuali: prima di sottoscrivere un contratto di conto corrente, leggetelo attentamente per comprendere tutti i termini e le condizioni.

È importante ricordare che investire in borsa comporta dei rischi, pertanto è importante informarsi adeguatamente prima di effettuare qualsiasi investimento.

Dal 2014 scriviamo di finanza, economia, investimenti, prestiti, banche. Scriviamo recensioni e guide su: investimenti , trading online, operazioni di borsa, prestiti, facciamo recensioni di prodotti finanziari cercando di spiegare al lettore in modo semplice ed intuitivo il mondo e le notizie della finanza italiana ed internazionale. "La finanza al servizio del consumatore" è il Nostro motto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.