Azioni MPS in Rialzo dopo annuncio Bad Bank: + 12,88%

La Banca Monte dei Paschi di Siena ( BMPS quotazione azioni )  ha ricevuto il via libera preliminare dalle autorità garanti della concorrenza dell’Unione Europea per il suo piano di dismissione dei crediti inesigibili, una fonte nota alla vicenda detta venerdì.

Il piano di riduzione del prestito necessita ancora dell’approvazione della Banca centrale europea per proseguire, ha aggiunto la fonte.

La banca più antica del mondo, è stata rilevata dal governo italiano nel 2017 in un salvataggio di 8 miliardi di euro (8,88 miliardi di dollari) per evitare che si pieghi sotto una pila di crediti in sofferenza dopo anni di cattiva gestione. Lo stato possiede il 68% del finanziatore toscano e deve privatizzarlo l’anno prossimo.

Fonti hanno affermato che la strategia di uscita di Roma, ampiamente considerata come un possibile innesco di fusioni tra banche di secondo livello, era collegata al piano di risanamento.

Roma aveva l’obiettivo di ridurre i debiti finanziari della banca al di sotto di una soglia del 5% dei prestiti totali ed era in trattative con la Commissione da mesi per concordare un piano.

Azioni MPS in Rialzo dopo annuncio Bad Bank: + 12,88%

All’inizio di questo mese, il CEO uscente del Monte dei Paschi, Marco Morelli, ha invitato Roma a trovare rapidamente una soluzione a lungo termine per la banca, in quanto la crisi del coronavirus si aggiunge alle sfide che devono affrontare i finanziatori di medie dimensioni.

Le azioni della banca sono aumentate di oltre il 10% venerdì dopo che il quotidiano italiano MF ha dichiarato per la prima volta che le autorità garanti della concorrenza dell’UE avevano dato l’approvazione preliminare al piano di debito. Le azioni sono aumentate ed hanno chiuso la seduta di venerdì con un + 12%

Secondo il rapporto di MF, il piano prevede che il Monte dei Paschi sia diviso in una buona banca e in una bad bank, che detenerebbe circa 9,7 miliardi di euro di prestiti in sofferenza e sarebbe gestita dal gestore di prestiti statali AMCO.

Il piano potrebbe essere presentato per l’approvazione degli azionisti durante l’estate con l’obiettivo di arrivare alla chiusura entro la fine del 2020 o all’inizio del 2021, secondo il rapporto di MF.

L’ufficio antitrust dell’UE e il Tesoro italiano non hanno immediatamente risposto a una richiesta di commento.

Conviene investire in azioni BMPS in questo momento?

Il titolo BMPS vale più di quanto era quotato fino ad una settimana fa, secondo alcuni report il suo valore dovrebbe aggirarsi sui 3 euro ad azione.

Potrebbe essere questo un caso di value investing che aspettava proprio questo momento ( c’erano state voci simili alcuni mesi fa, come si vede dal grafico ) per poter essere valutato in modo appropriato. BMPS ha un notevole numero di filiali in tutta Italia e di clienti fideli e una volta che lo Stato italiano venderà le sue quote , cioè il 60% delle azioni, questo titolo dovrebbe subire un notevole incremento.

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *