L’ora migliore per comprare azioni durante la giornata di contrattazioni

Quando, durante la giornata é il momento giusto per comprare titoli? L’ora migliore della giornata per comprare azioni sicuramente non la mattina presto appena apre il mercato, su  questo ormai, sembra che tutti siano d’accordo.
Si sono fatti vari studi a riguardo e sembra che la mattina preso, appena aprono i mercati sia il momento più sfavorevole per comprare azioni perchè c’è troppa volatilità.
L’ora migliore per comprare azioni , potrebbe essere quando i mercati si stabilizzano, cioè durante l’arco della giornata, nella mattinata inoltrata, appena aprono i mercati finanziari infatti, migliaia di piccoli risparmiatori iniziano a contrattare, é questo uno dei momenti in cui il volume delle contrattazioni è solitamente maggiore, ma anche quello in cui la differenza tra l’ask price (il prezzo di offerta) e il bid price (l’offerta massima a cui un compratore è disposto a comprare un’azione) é minore.

L'ora migliore per comprare azioni durante la giornata di contrattazioni
Azioni Poste Italiane conviene comprarle? Azioni Ferrari conviene comprare?
Investimenti migliori Quando fare un piano accumulo capitale

Orario migliore per comprare azioni:

Il prezzo di un’azione nei primi minuti di contrattazione, risulterà meno appetibile che durante la giornata.

Premesso che questa non é una legge fissa ed immutabile ( come accade per tutto quello che riguarda la compravendita di azioni, altrimenti tutti saremo milionari se sapessimo cosa accade prima con certezza), può essere sicuramente un buon suggerimento per chi si avvicina al trading come forma di lavoro, oltre che di hobby.

Questo fenomeno, si nota sopratutto nei primissimi minuti di contrattazione, fenomeno che poi diminuisce durante la giornata, per arrivare a toccare il suo minimo in serata.

Investimenti per Minorenni

Azioni più interessanti

Quando comprare azioni Deutche Bank

Migliori azioni europee

Quando comprare azioni Halloween

Azioni in crescita

Collaboratore di Economia Italia dal 2012, scrive di economia, finanza e politica dal 2007. Diplomato in ragioneria, è pubblicista e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso l'Università degli Studi di Perugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *