10 set 2016

Filled Under:

Opzioni Binarie: cosa sono, strategie e Broker migliori

Opzioni binarie: strategie, Broker più affidabili, cosa sono e quali sono i consigli da seguire per guadagnare soldi standosene a casa.

Accedere al mondo della Finanza è diventato negli ultimi anni molto più semplice ed agevole grazie a prodotti finanziari che sono adatti anche per trader principianti o per investitori che non dispongono di grandi capitali iniziali. E' il caso delle opzioni binarie, prodotti finanziari derivati, utilizzati dagli investitori per speculare sui mercati finanziari.
Si tratta di un mondo affascinante sopratutto ai non addetti ai lavori, che sono entusiasmati dal fatto che si possano guadagnare soldi standosene tranquillamente seduti a casa davanti al PC a fare trading online e aspettare solo che i soldi del Nostro conto corrente aumentino, ma non è proprio esattamente così semplice.

Guadagnare sulla salita o sulla discesa dei prezzi

Le opzioni binarie consentono di guadagnare speculando sulla salita o discesa dei prezzi a prescindere dal valore di un asset (azione, obbligazione, valuta, indice, materia prima). Tutti possono accedere alle informazioni riguardanti l’andamento di qualsiasi bene oggetto si scambi, utilizzando dei dati in tempo reale che consentono di poter operare direttamente sui mercati.

Il trader, in ragione dell'elevata volatilità dei mercati, può ottenere dei profitti sia se il prezzo si muove al rialzo, sia se il prezzo va al ribasso. Facendo trading con le opzioni binarie, un solo investimento può potenzialmente arrivare a fruttare più dell’80% del capitale investito.

Le Opzioni Binarie: conosciamole nel dettaglio

Le opzioni binarie sono strumenti finanziari derivati. Il loro valore deriva da un altro strumento finanziario che viene detto asset sottostante. Può essere un’azione, una valuta, un indice o una materia prima.

Caratteristiche fondamentali

Le opzioni binarie hanno una scadenza. La previsione del trader deve verificarsi entro un certo limite di tempo fissato dall'investitore. Il trader può scegliere la scadenza che preferisce grazie alle opzioni binarie builder. Ma può anche optare tra le classiche scadenze: opzioni binarie 60 secondi; opzioni binarie 5 minuti; opzioni binarie 15 minuti; opzioni binarie 30 minuti; opzioni binarie 1 ora; opzioni binarie 24 ore.

Opzioni binarie one touch

Si posso scegliere anche le opzioni binarie one touch, che possono essere acquistate nel fine settimana e che offrono guadagni superiori al 500% del capitale investito. Hanno una scadenza settimanale, ma il loro andamento è più difficile da prevedere rispetto alle classiche opzioni binarie.

Opzioni Binarie: cosa sono, strategie e Broker migliori
Lo strumento sottostante

Un’azione, una valuta, un’indice o una materia prima. Potrebbe essere uno di questi lo strumento sottostante. L’opzione acquistata replica il valore dello strumento sottostante. Ad esempio se acquistando una opzione binaria call sull’euro dollaro con scadenza a 5 minuti, il tasso di cambio euro/dollaro sale, si guadagna. L'investimento in opzioni binarie genera profitti anche se il valore dello strumento sottostante sale di un solo centesimo. Non è determinante quanto sale, ma che il valore del sottostante aumenti entro la scadenza prestabilita.

Opzioni binarie per acquisto e di vendita

Le opzioni binarie di acquisto, tecnicamente definite opzioni binarie Call offrono l'opportunità di guadagnare quando il valore dello strumento sottostante scelto sale entro e non oltre la data di scadenza stabilita.

Le opzioni binarie di vendita, ovvero le opzioni binarie Put, garantiscono un guadagno se il valore del sottostante diminuisce. Se alla data di scadenza della opzione binaria put il valore del sottostante é diminuito, si guadagna in maniera proporzionale al capitale investito.

I guadagni con le opzioni binarie

Gli esperti di settore concordano sul fatto che i guadagni ottenuti con le opzioni binarie sono molto alti se confrontati a quelli derivanti da qualsiasi altra attività di investimento finanziario. Non tutte le opzioni binarie prevedono gli stessi guadagni. Sui profitti influisce l’asset scelto, la scadenza dell’opzione binaria e anche l’ora in cui questa viene acquistata. Si può ottenere un ritorno economico molto alto in brevissimo tempo. Ma nulla è scontato. E nulla è regalato. Bisogna metterci passione, tempo e lavorare con costanza e disciplina.

Capitali da investire in opzioni binarie

Si parte da cifre minime fino ad un massimo di 10.000 €. Per tetto massimo si intende il massimo capitale che si può investire in una singola operazione e non il capitale totale che si può depositare sul proprio conto di trading, che può anche essere illimitato.

Vi è anche un capitale minimo, una somma di denaro minima necessaria per poter acquistare un'opzione binaria. Solitamente, la somma minima, detta trade minimo, va dai 5 € ai 25 €, e dipende dal broker di opzioni binarie scelto per operare.

Deposito minimo

Per operare bisofgna effettuare un deposito minimo, che si può versare sul proprio conto di trading. Solitamente il deposito minimo non arriva a meno di 200 €, ma tuttavia ci sono broker di opzioni binarie che offrono depositi minimi da 50 € o da 100 €.

Fare trading con le opzioni binarie è semplice

Con un click si entra e si può subito cominciare a guadagnare. Bisogna scegliere la tipologia di opzione binaria tra quelle che abbiamo precedentemente illustrato. Poi individuare l'asset. Una volta scelta la tipologia di opzione binaria su cui investire si passa alla scelta dell’asset, ovvero allo strumento sottostante su cui effettivamente si vuole operare. I broker di opzioni binarie offrono asset che appartengono a: Mercato valutario (Forex); Mercato azionario; Mercato materie prime.

Con la scelta dell’asset si può anche scegliere la scadenza dell’opzione binaria nel caso non si sia scelta la tipologia opzioni binarie 60 secondi o opzioni binarie one touch. Poi bisogna fare la previsione. La previsione è di tipo binario. Bisogna scegliere se il prezzo, entro e non oltre la data di scadenza, possa salire o scendere rispetto al valore iniziale. Se si prevede che il prezzo dello strumento sottostante possa salire, si punta su “call”; se si prevede che il valore dello strumento sottostante possa scendere si spunta “put”.

Una volta fatta la previsione bisogna impostare la somma di capitale da investire. La piattaforma, in base alla percentuale di guadagno offerta dall’opzione binaria che hai acquistato, calcola il guadagno che ottieni se la tua previsione risulta esatta. E' consigliato mettere a rischio una percentuale non superiore al 5% del capitale, per singolo trade.

Migliori strategie per investire e guadagnare inopzioni binarie

Con il trading con le opzioni binarie – come in ogni attività – si incorre nella possibilità di perdite. Esponendosi con una percentuale elevata di capitale in un solo investimento ci si assume un rischio troppo alto che potrebbe portare più svantaggi che vantaggi. Se investe una percentuale massima del 5% ad ogni opzione binaria, le perdite non saranno rilevanti e si potrà avere maggiore probabilità di accumulare profitti.

Aprire un conto

Per operare con le opzioni binarie bisogna registrasi aprendo un conto presso un broker, una piattaforma di investimento. Naturalmente il broker deve prevedere operazioni con opzioni binarie.

Il broker offre la possibilità di effettuare l’investimento, fornendo in tempo reale molteplici strumenti finanziari. Il broker di opzioni binarie è il soggetto che mette a disposizione la piattaforma di trading, lo strumento che consente di fare trading online.

Fondamentale la scelta del broker

Le piattaforme di trading di opzioni binarie sono online, non bisogna quindi scaricare sul proprio computer alcun software per poter investire. Utilizzare il broker di opzioni binarie è semplice. Basta registrasi, inserire username e password scelti in fase di registrazione. L’utilizzo della piattaforma di trading in opzioni binarie è gratuito e consente di: investire in opzioni binarie; depositare e prelevare denaro; avere un report dei tuoi investimenti; accedere ad informazioni riguardanti le strategie di trading; ricevere assistenza dagli analisti del broker; visionare materiale informativo.

Ci sono diversi broker di opzioni binari


I broker offrono servizi molto convenienti per gli utenti. Non tutti i broker di opzioni binarie sono uguali ed alcuni di essi sono illegali. Bisogna investire utilizzano broker che possiedono la regolare licenza europea, che è a tutela degli investitori e delle transazioni che avvengono all’interno della piattaforma. I broker di opzioni binarie regolamentati devono essere iscritti all'autorità di controllo del proprio Paese o alla CySec ed avere ottenuto regolare licenza. La CySec è l’organo di controllo con sede a Cipro che è stato designato dall’Unione Europea per regolamentare i broker di opzioni binarie. I broker italiani devono essere autorizzati dalla CONSOB.

Approfondimenti già pubblicati da questo sito:

 Come scegliere un Broker di Opzioni Binarie  Trading con Opzioni Binarie  Opzioni Binarie con Plus500
 24Option ed opzioni binarie  Opzioni Binarie Algo Cash Master  Metodo Italiano per opzioni binarie






0 commenti:

Posta un commento

Commenti offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.